1941: COUNTER ATTACK

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


1941: Counter Attack (1941 カウンターアタック) © 1990 Capcom.


Storia

« Uno sparatutto a scorrimento verticale. Il giocatore 1 vola con un P-38 Lightning mentre il giocatore 2 utilizza un Mosquito B Mk.IV. »


1941: Counter Attack (1941カウンターアタック) è un videogioco arcade (coin-op) di genere sparatutto a scorrimento verticale, rilasciato nel Febbraio del 1990.

1941: Counter Attack è il terzo titolo della serie iniziata con 1942 ed è ovviamente ambientato un anno prima del capostipite della serie. Fu sviluppato da Capcom per la piattaforma arcade basata su scheda Capcom Play System (CPS-1) e successivamente (nel 1991) convertito per PC Engine SuperGrafx e GameTap (un servizio di videogiochi online attivo dal 2005 e dismesso nel 2010). È stato rilasciato nel 2006 anche come parte integrante della compilation Capcom Classics Collection Vol. 2 per PlayStation 2 e Xbox e Capcom Classics Collection: Remixed per PlayStation Portable. Il gioco ha avuto un seguito: 19XX: The War Against Destiny rilasciato nel 1996.


Trama

1941: Counter Attack sposta l'ambientazione dal Teatro del Pacifico al fronte Occidentale nell'Oceano Atlantico del Nord, più precisamente in Europa, durante la seconda guerra mondiale. I velivoli degli Alleati sono il tradizionale Lockheed P-38 Lightning, controllato dal giocatore 1 e il de Havilland DH.98 Mosquito (che debutta in questo capitolo della serie), controllato dal giocatore 2. La loro missione è quella di distruggere tutti gli aerei, le navi e i veicoli corazzati dei nazisti.


Introduzione


1941: Il controattacco!



Gameplay

Il gioco consiste nel guidare un aereo della Seconda guerra mondiale che sorvola un paesaggio in scorrimento verticale, affrontando aerei e navi nemiche. In tutto ci sono 6 missioni da completare per vincere il gioco. Ogni giocatore ha una sola vita ma può sopportare tre colpi; in caso di emergenza può effettuare un giro acrobatico, durante il quale non può essere colpito e rilascia un potente bombardamento, ma effettuare un giro consuma un punto vita. Un altro attacco potenziato si ottiene tenendo premuto per un pò il pulsante di fuoco e poi rilasciandolo.

Si può giocare in due contemporaneamente, in cooperazione. L'aereo del giocatore 1 è un Lockheed P-38 Lightning, quello del giocatore 2 un de Havilland DH.98 Mosquito.

Il gioco è stato pubblicato anche nel 2006 per le moderne PlayStation 2 e Xbox all'interno della raccolta Capcom Classics Collection, Volume 2, e per PlayStation Portable all'interno di Capcom Classics Collection Remixed.


Controlli

Joystick a 8 direzioniSparoBomba


  • Fino a due giocatori possono partecipare all'azione simultaneamente.
  • Muovete la leva del Joystick nelle otto direzioni consentite per muovere uno dei due velivoli nell'area di gioco.
  • Premete il pulsante Bomba per eseguire un bombardamento (in originale ”Mega Crash”) su vasta scala durante le azioni più concitate. Ogni utilizzo fa calare l'indicatore della vitalità di una unità.
  • Tenete premuto il pulsante di Sparo per caricare l'indicatore dell'attacco speciale caricato. Quando l'indicatore è pieno, rilasciate il pulsante di Sparo.
  • Tutte le formazioni e i mezzi nemici con tonalità di rosso () rilasciano nuove armi o pow rossi.
  • I mini caccia rossi () rilasciano gli oggetti più rari (yashichi e pow blu).
  • Eliminate il maggior numero di nemici per ottenere una promozione di rango (rank) alla fine del livello.
  • Il gioco termina quando viene esaurita completamente la barra della vitalità. E' possibile continuare.
  • Dopo aver inserito dei nuovi crediti, premete uno dei due pulsanti 1P-2P per iniziare una nuova partita, fino a un massimo di due giocatori simultaneamente.


Attacco caricato

Tenendo premuto il pulsante principale di sparo, si ricarica un indicatore () posizionato nell'angolo in basso
a sinistra dello schermo (destra per il giocatore 2). Quando l'indicatore raggiunge il suo livello massimo, rilasciando il
pulsante di sparo sarà possibile effettuare un attacco speciale. L'attacco è concentrato, rilasciando una raffica di
missili attorno all'aereo, con un colpo diverso per ogni arma speciale recuperata. Più il pulsante di sparo rimane
premuto, più l'attacco risulta potente.


Bomba (Mega Crash)

Premendo il pulsante della bomba, il vostro aereo effettuerà un giro della morte (durante il quale è invulnerabile), per
poi eseguire subito dopo un bombardamento su larga scala (Mega Crash). L'attacco generalmente ripulisce l'area di
gioco da tutti i nemici minori presenti sullo schermo in quel preciso istante. Di contro, questa tecnica speciale toglie
una tacca alla barra della vitalità (), ogni volta che viene utilizzata.
Nota: l'animazione del giro della morte è presente solo nella versione giapponese del gioco.


Scontri a tempo (boss)

Durante ogni scontro con il boss c'è un limite di tempo, preimpostato ma invisibile, per poterlo eliminare. La missione
fallisce quando questo limite di tempo viene superato. In questo caso, il boss esce dallo schermo in maniera
automatica, decretando il fallimento della missione. Tale fallimento non pregiudica il progresso del gioco, ma
impedisce al giocatore di ottenere la schermata di vittoria alla fine del livello. Durante le statistiche verrà visualizzato
solo uno schermo nero.


La schermata di gioco



  • 1 - Punteggio (giocatore 1).
  • 2 - Punteggio massimo.
  • 3 - Punteggio (giocatore 2).
  • 4 - Mezzo nemico.
  • 6 - Giocatore 2.
  • 7 - Energia residua, rank attuale, arma utilizzata e barra dell'attacco caricato (giocatore 2).
  • 8 - Energia residua, rank attuale, arma utilizzata e barra dell'attacco caricato (giocatore 1).
  • 9 - Giocatore 1.


Dati Tecnici

1941 - COUNTER ATTACK
HardwareCapcom Play System (CPS)
Game ID CP-S No. 07
Processore Principale 68000 (10 Mhz)
Processore Audio Z80 (3.579545 Mhz)
Chip Audio YM2151 (3.579545 Mhz), OKI6295 (7.576 Khz)
Orientamento dello schermo Verticale
Risoluzione video 224 x 384 pixels
Frequenza aggiornamento video 60.00 Hz
Colori Palette 4096
Giocatori 2 simultanei
Controllo Joystick a 8 direzioni
Pulsanti 2 ⇒ [A] Fuoco, [B] Bomba
Livelli 6


I velivoli

  • Ci sono due velivoli in 1941: Counter Attack, rispettivamente controllati dal giocatore 1 e dal giocatore 2, vediamoli nel dettaglio:


Lockheed P-38 Lightning

SelezioneDati GenericiSprite
GIOCATORE 1: P-38 Lightning

TIPO: Caccia

APERTURA ALARE: 15,8 m

LUNGHEZZA: 11,5 m

VELOCITA' MAX: 636 km/h

   INFO: Eccellente manovrabilità   


       
Informazioni
Il Lockheed P-38 Lightning era un aereo da combattimento americano a elica della seconda guerra mondiale.
Sviluppato secondo i requisiti dello United States Army Air Corps (la forza aerea degli Stati Uniti d'America e parte
integrante delle forze armate statunitensi), il P-38 aveva una fusoliera bitrave e un corpo centrale contenente
l'abitacolo e gli armamenti. Chiamato “diavolo a coda di forchetta” (der Gabelschwanz-Teufel) dalla Luftwaffe e “due
aerei, un pilota” (2飛行機、1パイロット, Ni hikōki, ippairotto) dai giapponesi, il P-38 fu usato in un certo numero di
ruoli, tra cui quelli di intercettazione, bombardamenti subacquei, bombardamenti su superficie piana, attacchi via
terra, combattimenti notturni, ricognizioni fotografiche, radar e percorsi visivi per bombardieri, missioni di evacuazione
e ampiamente come caccia di scorta a lungo raggio, quando equipaggiato con carri armati a caduta sotto le ali. Il
P-38 è stato utilizzato con maggior successo nel Teatro dell'Oceano Pacifico e nel Teatro di Cina-Birmania-India e
come velivolo dei migliori assi d'America tra i quali Richard Bong (40 vittorie), Thomas McGuire (38 vittorie) e Charles
H. MacDonald (36 vittorie). Nel teatro del Sud Ovest del Pacifico, il P-38 fu il principale caccia a lungo raggio delle
forze aeree dell'esercito degli Stati Uniti (United States Army Air Forces), fino alla comparsa di un gran numero di
Mustang P-51D, verso la fine della guerra. In 1941: Counter Attack, il P-38 ottiene una nuova verniciatura con una
tonalità tendente al verde. L'aereo ha un ottima manovrabilità ed è legato al giocatore 1.


de Havilland DH.98 Mosquito Mk. IV

SelezioneDati GenericiSprite
GIOCATORE 2: Mosquito MK. IV

TIPO: Bombardiere

APERTURA ALARE: 16,8 m

LUNGHEZZA: 12,4 m

VELOCITA' MAX: 612 km/h

  INFO: Potere offensivo travolgente


   
Informazioni
Il de Havilland DH.98 Mosquito (letteralmente “Zanzara”) è un aereo da combattimento britannico multi-ruolo (con
equipaggio formato da due uomini), che ha prestato servizio durante e dopo la seconda guerra mondiale. Era uno dei
pochi aerei operativi di prima linea dell'epoca. Costruito quasi interamente in legno, era soprannominato “The Wooden
Wonder” (La Meraviglia di Legno), ma era anche conosciuto affettuosamente come il “Mossie” (un termine informale
utilizzato per definire la parola “zanzara”). Originariamente concepito come un bombardiere veloce e senza armi, il
Mosquito venne utilizzato in diversi ruoli, tra cui: bombardiere tattico diurno a bassa e media altitudine, bombardiere
notturno ad alta quota, velivolo da esplorazione, caccia diurno o notturno, bombardiere da combattimento, velivolo da
intrusione, velivolo d'attacco marittimo e aereo veloce da ricognizioni fotografiche. Fu anche usato dalla British
Overseas Airways Corporation (nota anche con l'acronimo BOAC, una compagnia aerea britannica operante dal 1939
al 1974) come mezzo veloce per trasportare piccoli carichi di alto valore da e verso i paesi neutrali, attraverso lo
spazio aereo controllato dal nemico. Un singolo passeggero poteva essere trasportato nel vano bombe
dell'aeromobile, se opportunamente adattato allo scopo. Quando la produzione del Mosquito iniziò nel 1941, era uno
degli aerei operativi più veloci al mondo. Entrato in servizio diffuso nel 1942, il Mosquito era un velivolo da ricognizione
fotografica ad alta velocità e ad alta quota, continuando con questo ruolo durante tutto il periodo della guerra. Dalla
metà del 1942 fino alla metà del 1943, i bombardieri Mosquito volarono in missioni ad alta velocità (a media o bassa
quota), contro fabbriche, ferrovie e altri obiettivi specifici in Germania e nell'Europa occupata dai tedeschi. Dalla fine
del 1943, i bombardieri Mosquito furono inclusi nella Light Night Strike Force (o LNSF, la forza di attacco notturna
leggera britannica) e usati come velivoli da esplorazione per le incursioni dei bombardieri del Comando Bombardieri
della RAF (l'attuale aeronautica militare del Regno Unito). Furono anche usati come bombardieri “nuisance”
(letteralmente “fastidiosi”), equipaggiati con bombe Blockbuster (o “Cookie” - letteralmente “Biscotto”) da 4.000 libbre
(circa 1.814 kg), nelle incursioni ad alta quota e ad alta velocità. I caccia notturni tedeschi non riuscivano quasi mai
ad intercettare questo tipo di incursioni. Il Mosquito fa il suo debutto proprio in questo capitolo della serie. Ha una
verniciatura con una tonalità tendente al marrone, uno straordinario potere offensivo, ed è legato al giocatore 2.


Oggetti

  • Di seguito la lista degli oggetti disponibili in 1941: Counter Attack, assieme ad una breve descrizione:


SpriteNomeDescrizione

POW ROSSO
(Red Pow)

.

POW BLU
(Blue Pow)

.

CACCIA
LATERALI
(Side Fighter)

.

SDOPPIAMENTO
(After Image)

.

GERMOGLIO DI
BAMBU'
(Bamboo Sprout)

.

MUCCA
(Holstein)

.

FRAGOLA
(Strawberry)

.

LIBELLULA
(Dragonfly)

.

YASHICHI
(Yashichi)

.


Armi speciali

  • I potenziamenti delle armi funzionano esattamente come nei precedenti giochi della serie 194X. Ancora una volta, il loro utilizzo è cronometrato e quando il timer si esaurisce, il giocatore torna ad utilizzare la sua arma standard. Recuperare le icone delle armi aggiuntive può aumentare il loro tempo di utilizzo. Le icone delle armi dello stesso tipo consentono al giocatore di utilizzare quell'arma più a lungo. Il tempo di utilizzo dell'arma aggiuntiva raggiunge il suo massimo quando arriva a 99 secondi.
  • Esistono tre tipi di armi speciali che possono essere utilizzate in 1941: Counter Attack, vediamole in dettaglio:


SpriteNomeInformazioni
MITRAGLIATRICE
(Machine Gun)
.
MISSILE
(Missile)
.
SUPER
PROIETTILE
(Super Shell)
.


Nemici

  • Le torrette e gli aerei più piccoli possono essere distrutti con un solo colpo. Tuttavia, alcuni dei nemici corazzati più pesanti richiedono più di un colpo. Alcuni nemici dello stesso tipo presentano delle colorazioni differenti (a parte i nemici rossi, questa soluzione è stata adottata probabilmente per dare maggiore varietà estetica al gioco).
  • Eliminare i mezzi nemici non è il solo modo per far punti, in alcune missioni troverete molte installazioni (come edifici o strutture industriali) da demolire, per guadagnare ulteriori punti extra.
  • Genericamente, sono riconoscibili all'interno del gioco vari tipi di velivoli, navi, armi e mezzi pesanti corrispondenti (o palesemente ispirati) a quelli reali, tra cui: il Messerschmitt Bf 109 G-6, il Messerschmitt Me 410, il Messerschmitt Me 163, il Focke-Achgelis Fa 223, il Messerschmitt Me 262 “Schwalbe”, il Dornier Do 17, il Messerschmitt Me 323, il Messerschmitt Bf 110, il Junkers Ju 87 “Stuka”, il Flak 88, la U-boat, il Tiger I e il SdKfz. 251.
  • Di seguito, una panoramica di tutti i mezzi nemici presenti nel gioco:


Velivoli

SpriteNomeInformazioni
AEREI ROSSI
(Red Planes)
I piccoli aerei rossi volano in formazione o concatenati
(uno dietro l'altro) e richiedono solo un colpo per
eliminarli. L'aspetto più importante di questi velivoli è
che trasportano armi e power-up.
AEREI VERDI
(Red Planes)
I piccoli aerei verdi volano in formazione, concatenati
(uno dietro l'altro), oppure, una volta che sono scesi in
picchiata, si ritirano risalendo verso la cima dello
schermo. Richiedono solo un colpo per eliminarli.
Alcune unità sparano un proiettile quando il vostro
aereo è a tiro.
AEREI
MIMETICI
(Camouflage
Planes)
I piccoli aerei mimetici attaccano dall'alto, scendendo
diagonalmente in picchiata sullo schermo. Nei livelli
più avanzati diventano più aggressivi, sparando missili
e attaccando anche da dietro. Richiedono solo un
colpo per eliminarli.
AEREI CACCIA
(Fighters Planes)
Gli aerei caccia volano in formazione e scendono in
picchiata, effettuando degli ampi giri circolari, per poi
risalire lungo la cima dello schermo e scomparire. Non
sono particolarmente veloci, ma hanno una cadenza di
fuoco molto elevata e questo rende molto insidiosi i
loro attacchi. Richiedono solo un colpo per eliminarli.
AEREI
MISSILISTICI
(Missile
Aircrafts)
Gli aerei missilistici verdi appaiono in gran numero
sulla cima dello schermo per sganciare un missile e
poi subito dopo defilarsi. Il missile è particolarmente
insidioso e se viene colpito esplode, rilasciando una
rosa di otto proiettili che si espandono a 360° per lo
schermo. Richiedono solo un colpo per eliminarli.
MISSILI
(Missiles)
Appaiono solamente nella terza missione (la prima
nella versione giapponese). I missili solcano il cielo
diagonalmente, come una pioggia fitta. Sono molto
veloci e numerosi, ma basta un solo colpo per
distruggerli.
MINI CACCIA
(Mini Fighters)
I mini caccia sono piccoli e molto veloci (a volte può
risultare difficile centrarli al primo colpo) ma non
costituiscono un grosso problema. La loro formazione
è solitamente composta da una fila di unità che
scendono (in modo sfalzato) in picchiata, cercando di
colpire il vostro aereo. Le unità rosse invece si
presentano come una fila orizzontale di cinque unità
che scende in picchiata, per poi risalire verso la cima
dello schermo. Le unità rosse rilasciano oggetti rari
come il pow blu e lo yashichi. Richiedono solo un
colpo per eliminarli.
ELICOTTERI A
TELAIO
(Frame
Helicopters)
Rispetto agli elicotteri normali, quelli a telaio hanno
una struttura decisamente più leggera e quindi sono
molto più veloci (sia nei movimenti che nella cadenza
di fuoco). Nei livelli più avanzati i loro attacchi si
faranno sempre più serrati e attaccheranno su più
fronti, in grande quantità. Richiedono solo un colpo per
eliminarli.
ELICOTTERI
(Helicopters)
Gli elicotteri attaccano in formazione, oppure
concatenati (uno dietro l'altro). Nei livelli più avanzati
attaccano in gruppi serrati anche dal fondo dello
schermo. I modelli con le sfumature in rosso
rilasciano armi o power-up. Richiedono solo un colpo
per eliminarli.
BOMBARDIERI
PICCOLI
(Small Bombers)
I bombardieri di piccole dimensioni attaccano
entrando in scena dalla parte superiore dello schermo.
Hanno due attacchi principali. Il primo è quello formato
da tre proiettili a diffusione che sparano dalle torrette
orientabili che sono posizionate nella parte centrale
della coda. Il secondo è quello formato da una fila di
missili (molto veloci), espulsi dalla parte finale della
coda. Le due diverse tonalità sembrano puramente
estetiche (probabilmente il modello marrone esegue
gli attacchi più velocemente). Servono pochi colpi per
eliminarlo.




BOMBARDIERI
MEDI
(Medium
Bombers)
In ordine di apparizione (dal modello in alto a sinistra
fino all'ultimo in basso), tutti i modelli dei bombardieri
dotati di una grandezza media attaccano allo stesso
modo, ovvero con una manovra che inizia dal fondo
dello schermo (quindi appaiono da dietro rispetto al
velivolo controllato dal giocatore) per poi risalire verso
la cima dello schermo. In alcuni casi è possibile
vederli apparire anche dai lati dello schermo. Le
differenze non sono solamente estetiche, ma
differiscono anche per la modalità di attacco. Le
versioni che si incontrano nei livelli più avanzati
attaccano sparando molti più proiettili (da un minimo di
uno ad un massimo di cinque) a diffusione, rispetto a
quelli che si incontrano inizialmente (aumenta anche la
frequenza dello sparo). Servono un buon numero di
colpi per abbatterli.


BOMBARDIERI
GRANDI
(Big Bombers)
I bombardieri di grandi dimensioni sono (come è
logico supporre) i nemici “regolari” più grandi che
potrete incontrare all'interno del gioco. Le due diverse
tonalità in realtà sono puramente estetiche, in quanto
tutte e due le versioni si comportano esattamente allo
stesso modo. Sono molto lenti e sostanzialmente
hanno un'attacco principale che avviene per mezzo
delle due torrette orientabili, installate ai lati della
coda. Le torrette sparano contemporaneamente tre
colpi a diffusione, per un totale di sei colpi che
coprono la maggior parte dell'area di gioco. Servono
molti colpi per abbatterli, i loro punti sensibili si
trovano nei sei motori che alimentano le eliche e
vanno distrutti uno per uno.


Navi

SpriteNomeInformazioni
    NAVE
SOTTOMARINA
(Submarine Ship)
Le navi sottomarine sono equipaggiate con due
torrette orientabili, che sparano proiettili standard.
Non possono essere colpite quando sono sott'acqua.


Livelli

  • Note: L'ordine delle missioni è diverso tra la versione giapponese e quella internazionale del gioco, con la missione 3 che viene proposta come prima missione nella versione giapponese. Inoltre, le versioni internazionali iniziano presentando i vari scenari attraverso una schermata introduttiva con il nome della missione e il target (obiettivo), che sarebbe il boss da sconfiggere. La versione giapponese invece inizia il gioco mostrando su schermo solamente le seguenti informazioni (ovviamente tradotte):
  1. Sopra l'Oceano Atlantico del Nord
  2. 20.000 ft. (6096 m)
  3. 1941
  • L'ordine delle missioni da noi rispettato fa riferimento alla versione internazionale del gioco.
  • Ci sono un totale di 6 livelli (missioni) in 1941: Counter Attack, vediamoli nel dettaglio:


Mission 1: Sea Base

(Missione 1: Base sul Mare)


  • Ubicazione: Cielo dell'Oceano Atlantico del Nord
  • Boss: Bismarck
  • Classe: Corazzata


MISSIONE 1
MISSIONE 1
OBIETTIVO
BISMARCK


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 1
Ora siete pronti per affrontare il primo boss del gioco: la corazzata Bismarck.
NEMICI
                             

  


Mission 2: Fortified Zone

(Missione 2: Zona Fortificata)


  • Ubicazione: Porto Marittimo Europeo
  • Boss: V3 Rocket
  • Classe: Missile Balistico


MISSIONE 2
MISSIONE 2
OBIETTIVO
V3 ROCKET


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 2
Ora siete pronti per affrontare il secondo boss del gioco: il missile balistico V3 Rocket.
NEMICI
                                

              

              


Mission 3: The Atlantic

(Missione 3: L'Atlantico)


  • Ubicazione: Sito dei Missili V3
  • Boss: Leviathan
  • Classe: Bombardiere di Grandi Dimensioni


MISSIONE 3
MISSIONE 3
OBIETTIVO
LEVIATHAN


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 3
Ora siete pronti per affrontare il terzo boss del gioco: il Leviathan.
NEMICI
                 


Mission 4: The City

(Missione 4: La Città)


  • Ubicazione: Porta di Brandeburgo
  • Boss: Krote
  • Classe: Fortezza Cingolata


MISSIONE 4
MISSIONE 4
OBIETTIVO
KROTE


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 4
Ora siete pronti per affrontare il quarto boss del gioco: la fortezza cingolata Krote.
NEMICI
                          



     


Mission 5: Air Battle

(Missione 5: Battaglia Aerea)


  • Ubicazione: Pianure Aperte
  • Boss: Leviathan
  • Classe: Bombardiere di Grandi Dimensioni


MISSIONE 5
MISSIONE 5
OBIETTIVO
LEVIATHAN


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 5
Ora siete pronti per affrontare il quinto boss del gioco: il Leviathan.
NEMICI
              


Mission 6: The Final Battle

(Missione 6: La Battaglia Finale)


  • Ubicazione: Base Nemica
  • Boss: Gotha
  • Classe: Velivolo Invisibile


MISSIONE 6
MISSIONE 6
OBIETTIVO
GOTHA


SCHERMATE DI GAMEPLAY - MISSIONE 6
Ora siete pronti per affrontare il sesto e ultimo boss del gioco: il Gotha.
NEMICI
                       

                    

        


Boss

  • Di seguito, una panoramica di tutti i boss presenti in 1941: Counter Attack :


Boss 1: Bismarck

  • Bismarck è il primo boss di 1941: Counter Attack.
  • È una corazzata di classe cacciatorpediniere, basata sull'omonima corazzata tedesca.


BOSS 1
.
SPRITE


Sequenza distruzione boss (missione completata)

DISTRUZIONE BOSS 1
MISSIONE COMPLETATA - BISMARCK - AFFONDATA


Boss 2: V3 Rocket

  • V3 Rocket è il secondo boss di 1941: Counter Attack.
  • È basato sul missile balistico tedesco V2.
  • V3 Rocket si traduce in italiano come ”Razzo V3”.


BOSS 2
.
SPRITE


Sequenza distruzione boss (missione completata)

DISTRUZIONE BOSS 2
MISSIONE COMPLETATA - V3 ROCKET - DISTRUTTO


Boss 3: Leviathan

  • Leviathan è il terzo boss di 1941: Counter Attack.
  • Leviathan si traduce in italiano come ”Leviatano”.


BOSS 3
.
SPRITE


Sequenza distruzione boss (missione completata)

DISTRUZIONE BOSS 3
MISSIONE COMPLETATA - LEVIATHAN - DISTRUTTO


Boss 4: Krote

  • Krote è il quarto boss di 1941: Counter Attack.


BOSS 4
.
SPRITE


Sequenza distruzione boss (missione completata)

DISTRUZIONE BOSS 4
MISSIONE COMPLETATA - KROTE - DISTRUTTO


Boss 5: Leviathan

  • Leviathan è il quinto boss di 1941: Counter Attack.
  • Leviathan si traduce in italiano come ”Leviatano”.


BOSS 5
.
SPRITE


Sequenza distruzione boss (missione completata)

DISTRUZIONE BOSS 5
MISSIONE COMPLETATA - LEVIATHAN - DISTRUTTO


Boss 6: Gotha

  • Gotha è il sesto e ultimo boss di 1941: Counter Attack.
  • Il Gotha è un velivolo di tipo stealth (invisibile) basato sul Gotha Go 229, un velivolo realmente esistente.


BOSS 6
.
SPRITE



Bonus di fine livello

Alla fine di ogni livello, il giocatore viene valutato in base alla sua prestazione, relativa ai seguenti criteri; il numero di
nemici distrutti (number of aircrafts destroyed), il rapporto tra i nemici colpiti e quelli non colpiti (shooting / destroying
percentage) e quanto accuratamente viene distrutto un boss (non visibile). Il giocatore viene promosso a un nuovo
rango (ovvero il rank, che risulta visibile anche attraverso l'icona graduata in cima alla lista delle statistiche). Il numero
di volte che il giocatore avanza di grado, dipende dalla sua prestazione generale (da zero fino ad un massimo di tre).


Medaglie

1234567
                                                                                        
Evoluzione delle rispettive medaglie guadagnate alla fine delle missioni, in base alle prestazioni ottenute.


  • 1 - Second Lieutenant (Tenente in Seconda)
  • 2 - First Lieutenant (Primo Tenente)
  • 3 - Captain (Capitano)
  • 4 - Major (Maggiore)
  • 5 - Lieutenant Colonel (Tenente Colonnello)
  • 6 - Brigadier General (Generale di Brigata)
  • 7 - Major General (Maggiore Generale)


Curiosità

  • Rilasciato nel Febbraio 1990.
  • 1941: Counter Attack è stato il primo sparatutto che aggiungeva +1 al punteggio del giocatore nel caso questo continuasse con un altro gettone.
  • Inesattezze storiche - V3Rocket: Il V3 reale era un supercannone, non un razzo. Inoltre, le armi denominate V non sarebbero comparse fino al 1944.
  • Pony Canyon / Scitron ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata di questo gioco (G.S.M. Capcom 3 - PCCB-00030) il 21/05/1990.


Questi sono tutti i nomi ufficiali dei boss:

  • Livello 1 - Leviathan
  • Livello 2 - Bismarck
  • Livello 3 - V3Rocket
  • Livello 4 - Krote
  • Livello 5 - Leviathan
  • Livello 6 - Gotha


Tabella standard degli High-Scores:

  • 1ST 30000 CAP
  • 2ND 29000 COM
  • 3RD 28000 CAP
  • 4TH 27000 COM
  • 5TH 26000 oO2


Aggiornamenti e differenze regionali

Differenze nella tabella "High-Scores"

  • Alla quinta posizione nella tabella degli High-Scores, la versione giapponese (Japan) riporta ”j01” invece di ”o02” della versione internazionale (World).
  • La versione americana (la USA 900227) nella tabella degli High-Scores alla quinta posizione riporta ”a02”.


Versione Giapponese (Japan) Versione Americana (USA 900227)
Versione Internaz. (World 900227)
Versione Internazionale (World)


Mossa speciale (bomba)

  • Nella versione giapponese (Japan) e e quella internazionale (World), quando lanciate una bomba (mega crash), l'aereo eseguirà un giro della morte (loop). Nelle versioni occidentali (World 900227 e USA 900227) non è presente questa animazione.


Ordine delle missioni

  • Le versioni World 900227 e USA 900227 cambiano l'ordine delle prime tre missioni:


Japan e WorldWorld 900227 e USA 900227
Missione 1: The Atlantic (L'Atlantico)Missione 1: Sea Base (Base sul Mare)
Missione 2: Sea Base (Base sul Mare)Missione 2: Fortified Zone (Zona Fortificata)
Missione 3: Fortified Zone (Zona Fortificata)Missione 3: The Atlantic (L'Atlantico)


  • L'ordine giapponese ha più senso per quanto riguarda la difficoltà di progressione. Molto probabilmente la modifica è stata apportata per rendere il gioco più remunerativo per la casa madre.


Intro delle missioni

Versione Giapponese (Japan) Versione Internazionale (World) Versione Americana (USA 900227)
Versione Internaz. (World 900227)


  • Nella versione giapponese (Japan), il messaggio che appare prima dell'inizio della prima fase si traduce come:
    • Sopra l'Oceano Atlantico del Nord
    • 20.000 ft. (6096 m)
    • 1941
  • Nella versione internazionale (World), il messaggio che appare prima dell'inizio della prima fase si traduce come:
    • Località: Nord Atlantico
    • Altitudine: 20.000 ft. (6096 m)
    • Anno: 1941
  • Nelle versioni occidentali (World 900227 e USA 900227), tuttavia, viene visualizzato un elenco dei livelli prima dell'inizio di ogni missione. L'elenco è coadiuvato dall'immagine con il nome del boss che incontrerete alla fine della missione (consultare la sez. ”Livelli” per vedere tutte le immagini relative ai vari boss).


Sequenza finale

Fumetto presente solo nella versione Giapponese (Japan) del gioco.


  • La versione giapponese (Japan) mostra un fumetto dopo l'esecuzione dei crediti finali (immagine a sinistra).
  • Se il giocatore (o i giocatori nelle partite in multiplayer) termina il gioco senza morire, viene visualizzato un ulteriore fumetto (immagine a destra).
  • Vengono letti da destra verso sinistra (consultare la sezione ”La sequenza finale” per la traduzione e la versione americana del fumetto).


Consigli e Trucchi

Consiglio:

  • Il vostro aeroplano non perde energia quando si scontra con scogliere, edifici ecc., ma ruoterà per un pò dopo queste collisioni. Questo significa che potete rimbalzare su questi ostacoli (continuando a collidere), e se continuate a sparare, i colpi andranno in tutte le direzioni. In questo modo potete eliminare molti nemici quando siete sotto pressione (mentre oscillate siete invincibili).


Bambù, Mucca, Libellula, Pow Blu e Yashichi:

  • Gli oggetti speciali che abbiamo inserito in questa guida fanno riferimento alla versione internazionale del gioco.
  • Da quello che si è potuto notare, la versione giapponese differisce da quella internazionale per via dell'ordine diverso delle missioni, quindi i mini caccia rossi (), iniziano ad elargire lo yashichi fin dalla loro prima apparizione.


LIVELLO 1


  • Sul lato sinistro della diga è possibie trovare una mucca (holstein). Il giocatore due (nella partita in multiplayer) può recuperare lo stesso oggetto sul lato destro della diga.


LIVELLO 2


  • Una fragola (strawberry) è ben nascosta in una piccola rientranza, poco prima dell'attacco con le torrette su rotaia.
  • Il primo pow blu viene rilasciato eliminando la schiera di mini caccia rossi () sempre nel tratto con le torrette su rotaia, poco più avanti.


LIVELLO 3


  • Un germoglio di bambù (bamboo sprout) è nascosto nella prima grande nuvola a sinistra, poco dopo l'inizio della missione (è un livello molto corto).
  • Poco prima dell'attacco missilistico (verso la fine della missione) è possibile recuperare il secondo pow blu dai mini caccia rossi ().


LIVELLO 4


  • Ben nascosta in una rientranza del percorso obbligato tra il labirinto di edifici (a circa tre quarti della missione) si cela una mucca (holstein).


LIVELLO 5


  • Il primo yashichi viene rilasciato eliminando la schiera di mini caccia rossi (), poco dopo l'attacco del secondo bombardiere di grandi dimensioni.
  • L'unica libellula (dragonfly) che abbiamo incontrato nel gioco è nascosta in una nuvola a sinistra, poco prima del boss.


LIVELLO 6


  • Il secondo yashichi si trova poco prima dell'entrata nella città, trasportato da un gruppo di mini caccia rossi ().



  • Il terzo yashichi si trova poco l'uscita dalla città, trasportato da un gruppo di mini caccia rossi ().
  • Il quarto yashichi si trova nell'ultimo tratto di sentiero, poco prima del boss finale (la 1° forma), presidiato da un numero esorbitante di torrette. E' recuperabile abbattendo il solito gruppo di mini caccia rossi ().



  • La seconda fragola si trova sulla sinistra, nel secondo tratto di sentiero erboso, appena usciti dalla prima area fortificata.
  • La terza fragola (strawberry) si trova sulla sinistra, dopo la struttura di ferro e poco prima dell'assalto del Krote, nella sua seconda e temibile forma.


Soundtrack

Serie

  • 4. 1941 - Counter Attack [CP-S No. 07] (1990)


Staff

  • Progetto: Noritaka Funamizu (Poo), Rekite
  • Designers Oggetti: Shinji Sakashita (Sakashita Thing), Yokota Yokozo, Terukun, Kuribow
  • Designers scorrimento: Sadakichi, Marilyn Higuchi, Yuki, Kintarou, Harusan
  • Supporto personaggi: Akiman
  • Coordinatore personaggi: Rekite
  • Effetti personaggi: Yokota Yokozo
  • Compositore audio: Hifumi
  • Programmatori: Makkow, Babel-2, Dome
  • Analizzatori di gioco: Akira Nishitani (Nin), Doda Nda Uda
  • Regia: Kihaji Okamoto


Conversioni

Console:

Note sulle conversioni

  • L'unica conversione di 1941: Counter Attack prodotta è quella per PC Engine Supergrafx, nel 1991. Il porting questa volta è stato curato da Hudson Soft, piuttosto che dalla consueta Naxat. La grafica è ben realizzata e molto fedele alla versione arcade, sullo schermo c'è sempre molta azione che il PC Engine Supergrafx gestisce molto bene. Il rapporto video è ovviamente quello a 4:3, che fa apparire il gioco molto più sacrificato in temini di “spazio di azione”, rispetto alla controparte arcade (3:4 verticale, con un campo d'azione molto più lungo). Il comparto audio, anche se ben realizzato, si discosta molto da quello della versione arcade, presentando tracce sonore eseguite in modo più “soft”, rispetto a quelle decisamente più incisive della versione a gettoni. Per finire, è stata inserita anche la modalità cooperativa per due giocatori, opzione che rende il gioco ancora più interessante durante le varie sessioni in multiplayer.
  • Aggiungiamo una piccola nota anche per le compilation Capcom Classics Collection, Volume 2 (Sony Playstation 2 e Microsoft XBOX) e Capcom Classics Collection Remixed (Sony PSP) uscite nel 2006. Si tratta sostanzialmante delle versioni arcade, riadattate per girare su supporti come il DVD. Queste versioni sono completamente riconfigurabili tramite dei menù interni, che interagiscono direttamente con i dipswitch della scheda arcade emulata. Pochi gli extra presenti che riguardano gli artwork, qualche consiglio di gioco e la colonna sonora.


Screenshots comparativi

TurboGrafx-16 / PC Engine


Video

1941 - Counter Attack
Gameplay di 1941 - Counter Attack.


PCB (Printed Circuit Board)



Artwork


Flyers

1941_-_flyer_-_01.jpg1941_-_flyer_-_02.jpg


1941_-_flyer_-_03.jpg1941_-_flyer_-_04.jpg


1941_-_flyer_-_05.jpg1941_-_flyer_-_06.jpg




Cabinets


Screenshots


La sequenza finale

  • Nota: Il finale giapponese differisce da quello della versione USA e World, presentando due schermate extra (vedere le due gif animate in fondo a questa sezione).



Finale giapponese

  • La versione giapponese mostra un fumetto dopo l'esecuzione dei crediti (immagine a sinistra).
  • Se il giocatore (o i giocatori nelle partite in multiplayer) termina il gioco senza morire, viene visualizzato un ulteriore fumetto (immagine a destra).
  • Vengono letti da destra a sinistra.


- Oh! Dai un'occhiata a quella bella!
- È tempo di attaccare!

- Ei! Ragazza!
- Vieni a divertirti con noi!

-Tornate con i piedi per terra!
- Goo-goo!

- ACK!

- Siete morti!
- Oh! Uno straniero!

- Facciamo casino con lui!
- Si!

- Ei, tu!
- Sei uno straniero, vero?!

- Uhh…

- COSA PENSAVATE DI FARE?!


  • La battuta nella vignetta di sinistra è riferita al fatto che la “bomba” è una giovane madre con al seguito un missile come bambino.
  • Nella vignetta di destra fondamentalmente la battuta è che cercano di fare del bullismo con uno straniero, solo per rendersi conto che anche la mamma dello straniero è lì, ed è davvero grande e molto minacciosa.

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!