GHOSTS 'N GOBLINS

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Ghosts'n Goblins © 1988 Elite / Capcom per Amiga.

Storia e gameplay

Ghosts 'n Goblins è un platform game prodotto da Elite su licenza Capcom del 1988, e pubblicato da Elite nel 1990 per Amiga 500.

Cosa è disposto a fare un cavaliere per salvare la sua bella? Praticamente tutto, anche superare 7 locazioni piene di mostri di ogni specie e combattere anche contro demoni, zombi, vampiri, piante carnivore ed altro.

Tutto, per ritrovare la propria amata. E così il nostro eroe, un cavaliere non troppo fortunato, è il protagonista di Ghosts 'n Goblins, gioco di piattaforme della Capcom del 1985 e distribuito per home computer dalla Elite, uscito per tutti i sistemi e console dell'epoca. Il personaggio, un cavaliere vestito di tutto punto, con tanto di lancia, dovrà superare 7 livelli ed innumerevoli mostri per concludere il gioco. Si tratta di una trama semplice, ma rafforzata da una realizzazione soddisfacente e da un'azione di gioco molto fluida.

Si parte dal cimitero per proseguire con il palazzo di ghiaccio, la caverna, il ponte di fuoco, i due livelli del castello e la sala del trono del mostro finale. E per farsi avanti attraverso questi meandri, il personaggio oltre che a correre e saltare dovrà anche difendersi con diverse armi. La lancia è quella iniziale, ma durante il cammino si possono trovare delle torce, degli scudi, dei pugnali o delle asce.

Molto carino nel suo insieme. La giocabilità è discreta e con un livello di difficoltà settato egregiamente. A livello tecnico non è nulla di eccezionale, per carità. La grafica è rigorosamente in due dimensioni, pochi gli effetti speciali, ma i colori sono vividi e danno una buona profondità al tutto. Ottimo il sonoro del gioco che dà un'ottima atmosfera a Ghosts 'n Goblins. Alcuni motivetti sono rimasti storici, come quello del primo livello e quello degli high score di cui si possono ascoltare nel web diverse versioni fatte da appassionati e nostalgici. Splendida la versione per C64 che non risentiva troppo della conversione e della limitazione hardware rispetto all'originale da sala giochi. La versione Amiga, invece, era quasi identica all'arcade. Su quest'ultima facciamo un pò di appunti, giusto per mettere in rilievo le differenze dal coin-op che elenchiamo di seguito:

  • Area di gioco leggermente ristretta e non a tutto schermo.
  • Frequenti rallentamenti quando lo schermo è saturo di oggetti in movimento, e scrolling decisamente poco “snello”.
  • Alcuni effetti sonori (quando Arthur prende i vari bonus) non sono stati implementati.

In conclusione, un titolo da avere che ha appassionato tantissimi giocatori dell'epoca, e che è stato premiato sia dal pubblico che dalla critica con tanti elogi. E la Capcom ha fatto fruttare questi elogi con un'ottima conversione per Commodore Amiga e con seguiti importanti come Ghouls 'n Ghosts, ed altri capitoli per le console.

Per emulatore, il gioco gira con i settaggi di un'Amiga 500: CPU 68000 a 7mhz; 1 MB di RAM, chip grafici originali, kickstart 1.3.

Scheda

GHOSTS 'N GOBLINS
SistemaAmiga 500 (OCS)(ECS)
Genereplatform game
Anno1990
Sviluppato daElite su licenza Capcom del 1988
Pubblicato daElite su licenza
Dischetti 1
Numero di giocatori 1 giocatore
Periferiche input Joystick
Codice Richard Frankish
GraficaDavid Percival
MusicaMark Cooksey

Trucchi e passwords

Invincibilità:

Scrivi )!( come nome nella schermata degli high score. Per altre release del gioco, digitare DELBOY nella schermata dei crediti.

Nota: Il personaggio può perdere l'armatura quando viene colpito.

Voci correlate

Collegamenti esterni

Recensioni

Video

Ghosts 'n Goblins
Gameplay di Ghosts 'n Goblins (Versione Amiga).

Box e screenshots


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!