AMSTRAD CPC 464

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Home computer prodotto nel 1984 dalla Amstrad.

Storia

Il CPC 464 ha raccolto consensi solo in Inghilterra e Francia, senza riuscire a imporsi nel resto del mondo. La macchina, dotata di registratore incorporato nella tastiera (fatto che la rendeva insolitamente lunga) per l’utilizzo di software su cassetta, e un monitor (a colori o fosfori verdi), ha immediatamente annichilito il suo diretto concorrente, il Sinclair QL lanciato nello stesso periodo, ma non ha avuto grande successo rispetto al C-64 e al Sinclair ZX Spectrum.

Il CPC 464 fu comunque molto popolare, perché poteva competere con i concorrenti più agguerriti ma al tempo stesso era economico. Le caratteristiche dell' Amstrad CPC 464 e le periferiche in dotazione erano stranamente fuori dal comune: il drive per floppy disk aveva un formato non molto diffuso, la memoria video era in comune con la ROM e veniva selezionata da un particolare switch. Probabilmente l'architettura interna dell' Amstrad CPC 464 ha risentito dell'improvvisa variante imposta al progetto che inizialmente prevedeva un processore MOS 6502: in fase già avanzata di realizzazione si decise di adottare lo Zilog Z80, con tutti i problemi che possono conseguire da un simile cambiamento.

Una versione speciale dell' Amstrad CPC 464, mai realizzata, era destinata al mercato spagnolo: dotata di 72 Kb di RAM doveva eludere una tassa che il governo iberico aveva imposto sui computer stranieri con una memoria inferiore ai 64 Kb.

Scheda Tecnica

AMSTRAD CPC 464
Anno1984
ProduttoreAmstrad
ModelloCPC-464
ROM32 kb
ProcessoreZilog Z-80
RAM64 kb
Testo80×25
Grafica640×200
Colori27
Audio3 canali, 7 ottave
Unità nastroBuilt-in
S.O.AMSDOS o CP/M - Locomotive BASIC

Voci correlate

Immagini

Amstrad CPC 464.


Locandina pubblicitaria.

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!