Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

amstrad_ppc_512 [2011/03/30 23:49]
127.0.0.1 modifica esterna
amstrad_ppc_512 [2012/10/10 00:03] (versione attuale)
ataru_75
Linea 1: Linea 1:
 ===== AMSTRAD PPC 512 ===== ===== AMSTRAD PPC 512 =====
 +<sup>Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi</sup>
  
-Il concetto di [[computer]] portatile non è stato mai ben definito negli anni '80: ogni produttore lanciava il suo particolare modello, diverso dai concorrenti nella forma e nella concezione.+\\ Il concetto di [[computer]] portatile non è stato mai ben definito negli anni '80: ogni produttore lanciava il suo particolare modello, diverso dai concorrenti nella forma e nella concezione.
  
 L' **Amstrad PPC 512** è un [[computer]] inconfondibile: è effettivamente portatile, piccolo e compatto, caratterizzato esternamente da un maniglione di plastica. La [[tastiera]] del PPC 512 ha una configurazione standard, identica a quella di un qualsiasi altro [[computer]], e definisce le dimensioni rettangolari di questo modello: una soluzione estremamente comoda ma ardua, mai più riproposta in futuro. Al suo interno nasconde un [[monitor]] LCD estraibile e due [[disk drive]]. L' Amstrad PPC 512 è degno di essere ricordato per un motivo importante: è stato il primo portatile in Italia venduto a poco più di un milione, malgrado le sue caratteristiche meritassero molto di più. L' **Amstrad PPC 512** è un [[computer]] inconfondibile: è effettivamente portatile, piccolo e compatto, caratterizzato esternamente da un maniglione di plastica. La [[tastiera]] del PPC 512 ha una configurazione standard, identica a quella di un qualsiasi altro [[computer]], e definisce le dimensioni rettangolari di questo modello: una soluzione estremamente comoda ma ardua, mai più riproposta in futuro. Al suo interno nasconde un [[monitor]] LCD estraibile e due [[disk drive]]. L' Amstrad PPC 512 è degno di essere ricordato per un motivo importante: è stato il primo portatile in Italia venduto a poco più di un milione, malgrado le sue caratteristiche meritassero molto di più.
Linea 7: Linea 8:
 La praticità dell' Amstrad PPC 512 era ineguagliata: oltre all'alimentazione tramite trasformatore o batterie, poteva essere tranquillamente collegato all'accendisigari della macchina, permettendo a chiunque di continuare a lavorare anche lontano dall'ufficio o da casa. Il modello gemello, l' Amstrad PPC-640, era dotato di un [[modem]] interno, capace di collegarsi alle banche dati sparse per il pianeta. La praticità dell' Amstrad PPC 512 era ineguagliata: oltre all'alimentazione tramite trasformatore o batterie, poteva essere tranquillamente collegato all'accendisigari della macchina, permettendo a chiunque di continuare a lavorare anche lontano dall'ufficio o da casa. Il modello gemello, l' Amstrad PPC-640, era dotato di un [[modem]] interno, capace di collegarsi alle banche dati sparse per il pianeta.
  
-**Scheda:**+=====Scheda=====
  
     *Anno: 1988     *Anno: 1988
     *Produttore: [[Amstrad]]     *Produttore: [[Amstrad]]
     *Modello: PPC 512     *Modello: PPC 512
-   *Processore: Intel 8088 +    *Processore: Intel 8088 
-   *RAM: 512 kb.+    *[[RAM]]: 512 [[kb]].
     *Audio: Beeper     *Audio: Beeper
     *Disco: 2 x 3"1/2     *Disco: 2 x 3"1/2
Linea 20: Linea 21:
     *Peso: 10Kg     *Peso: 10Kg
  
-{{ottobre07:amstrad_ppc512_2a.jpg|}}+=====Immagini=====
  
-{{ottobre07:qppc_2a.jpg|}}+|{{ottobre07:amstrad_ppc512_2a.jpg|}}| 
 +\\ 
 +|{{ottobre07:qppc_2a.jpg|}}|

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!