ASTEROIDS DELUXE

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Asteroids Deluxe © 1981 Atari.

Storia

Asteroids Deluxe è un videogioco arcade (coin-op) in grafica vettoriale rilasciato da Atari nel 1981 come successore di Asteroids. E' il secondo capitolo della serie di Asteroids.

Gameplay

Asteroids Deluxe di Atari è un gioco ad uno o due giocatori con monitor vettoriale X-Y. Il gioco mostra la vista in terza persona della nave del giocatore che combatte in un campo di ateroidi, dischi volanti e navi nemiche o 'Death Stars” (a forma di agglomerati di triangoli). Quando colpiti, gli asteroidi e le stelle della morte di spezzano in pezzi progressivamente più piccoli.

I giocatori possono attivare uno “scudo” ottagonale per proteggere temporaneamente la loro nave. Questo scudo, comunque, si consuma con l'uso.

Grossi asteroidi compaiono fluttuando dal bordo esterno dello schermo. Premendo i pulsanti RUOTA A DESTRA e RUOTA A SINISTRA sul pannello di controllo, il giocatore può puntare la propria nave verso gli asteroidi. Il giocatore usa il pulsante FUOCO per sparare agli asteroidi ed ad altri oggetti.

Quando viene colpito, ciascun asteroide grande si divide in due asteroidi di dimensione media, ed il giocatore guadagna 20 punti. Gli asteroidi medi, quando vengono colpiti, si dividono in due asteroidi di piccole dimensioni, ed il giocatore guadagna 50 punti. Quando si colpiscono gli asteroidi più piccoli questi scompaiono ed il giocatore guadagna 100 punti.

Oltre agli asteroidi, il giocatore può fare punti sparando alle varie navi nemiche. Quando vengono colpite, le navi grandi ('Death Stars', Stelle della morte, navi di forma esagonale), si dividono in tre rombi, ed il giocatore guadagna 50 punti. Le navi a rombo, quando vengono colpite, danno 100 punti e si spezzano in due triangoli. Queste ultime scompaiono se vengono colpite, e fanno guadagnare 200 punti.

In qualsiasi momento durante il gioco, può comparire nello schermo un disco volante. Il gioco da 200 punti per il disco volante grande, e 1000 per quello piccolo (quest'ultimo è il bersaglio più piccolo durante il gioco, anche se non si muove più rapidamente di quello grande. Inoltre, spara più accuratamente).

L'obiettivo del gioco è di sparare e distruggere il maggior numero possibile di asteroidi, dischi volanti e navi nemiche senza che la propria nave venga distrutta. Una nave viene distrutta se va addosso ad un asteroide, un disco volante o una nave nemica, oppure se un disco volante gli spara. Per evitare di perdere una nave, il giocatore può premere il pulsante SPINTA per spostarsi dalla traiettoria dell'oggetto che sta per colpirlo.

Come manovra di emergenza, il giocatore può premere il pulsante SCUDO. Un ottagono comparirà attorno alla nave del giocatore come difesa dai nemici. Lo scudo ha una durata di 10 secondi, ma la sua energia viene rinnovata a ciascuna nave. Il quantitativo di scudo rimasto viene indicato dalla luminosità dello scudo stesso (fioco significa che sta per esaurirsi).

Dati Tecnici

Questa particolare macchina venne pubblicata in tre diversi formati: cabinato verticale, un cabaret ed un cocktail. Il verticale era il più diffuso, il cabaret il meno comune. Tutte e tre le versioni erano praticamente compatibili a livello di collegamenti con la scheda originale di ”Asteroids”, erano solo stati invertiti alcuni fili.

  • Il cabinato verticale aveva un design piuttosto interessante, che sporgeva dal pannello di controllo verso il giocatore. Atari non badò a spese con le decorazioni delle fiancate di questo modello, che coprono completamente i fianchi dal pavimento fino a sopra in alto (è una scena di un campo di asteroidi, simile a quella di “asteroids” ma più dettagliata). Il pannello di controllo è un pò più semplice che quella mostruosità rossa, bianca e blu dell'originale ”Asteroids”. Semplicemente una superficie scura, alcune istruzioni, ed alcuni pulsanti (anche se funziona bene con un joystick, questo gioco non lo utilizza).
  • La versione cocktail era praticamente uguale alle cocktail dell'originale ”Asteroids” (e a praticamente quasi tutti i cocktail di Atari). Era nera e legno, con solo un minimo di decorazioni sotto il vetro.
  • La versione cabaret (un cabaret è un mini verticale alto meno di 1 metro e mezzo) è una orrenda piccola creatura, con i fianchi color legno e il frontale nero. La placca del nome è in basso vicino alle gettoniere (che rende il gioco difficile da identificare a prima vista).


ASTEROIDS DELUXE
Dimensioni verticale180, 34cm Altezza x 67, 95cm Larghezza x 64, 14cm Profondità . Peso: 140, 85 kg.
Monitor19 Pollici QuadraScan.
Dimensioni Cabaret137, 79cm Altezza x 51, 91cm Larghezza x 60, 32cm Profondità . Peso: 86, 85 kg.
Monitor15 Pollici QuadraScan.
Dimensioni CocktailRegolabile da 54.5cm a 68.5cm Altezza x 80, 5cm Larghezza x 60cm Profondità . Peso: 73, 8 kg.
Monitor15 Pollici Quadrascan.
Game ID0351xx
Processore PrincipaleM6502 (@ 1.512 Mhz)
Chip AudioDiscrete, POKEY
Orientamento dello schermoOrizzontale
Risoluzione video256 x 231 pixels
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori palette32768
Giocatori2
Pulsanti5 SINISTRA, DESTRA, SPARO, SPINTA, SCUDO
Livelli1 (non ha fine)

Curiosità

  • Pubblicato a Marzo del 1981.
  • Il primo 'Asteroids' era ampiamente diffuso, ma aveva un problema. Il gioco era semplicemente troppo facile per i giocatori esperti (molte persone potevano giocare per ore con un singolo credito). Per questo Atari decise di creare un seguito più difficile: Asteroids Deluxe. Ci riuscirono un pò troppo bene, e dovettero ritarare la difficoltà dopo che la versione iniziale si dimostrò troppo difficile per gli utenti medi. Questo gioco fu creato a partire da una versione modificata del codice di ”Asteroids”. Nello stesso tempo in cui veniva prodotto questo gioco, “Fiocco di neve” era in fase di realizzazione, ma fu accantonato non appena fu dato il via libera alla produzione di 'Asteroids Deluxe'. Questo gioco guadagnò poco e in seguito Atari pubblicò ”Space Duel” ottenendo un discreto successo.

Asteroids Deluxe ha caratteristiche di gioco modificate intenzionalmente per sfidare i giocatori che
avevano acquistato padronanza con la versione di Asteroids originale:

  • 1) L'aggiunta della nave esagonale conosciuta come ”Stella di Morte”. Queste navi si limitano ad inseguire la nave del giocatore fino alla sua morte.
  • 2) Gli UFO grandi e piccoli sono stati migliorati:
    • a) Sparano colpi che “fanno il giro” dello schermo. Questo significa che un colpo sparato fuori dalla destra dello schermo rientrerà da sinistra e viceversa.
    • b) La precisione dell'UFO grande è stata migliorata. Ora un colpo su quattro viene sparato mirando alla nave. Se non ci sono altri bersagli, tutti i colpi vengono sparati verso la nave del giocatore.
  • 3) La navetta spaziale dei giocatori è stata ridisegnata includendo due alette laterali e un corpo più stretto, mantenendo le dimensioni generali della nave identiche al gioco originale. La nave ha la stessa velocità massima che in Asteroids, ma ha un'accelerazione due volte maggiore.
  • 4) I punteggi ora “ripartono” quando arrivi a 999.999 punti e non a 99.999
  • 5) È stata aggiunta al gioco una sovrapposizione colorata, per dare maggiore profondità al gioco. Rende, però, la grafica vettoriale un pò più difficile da vedere.
  • 6) Il pulsante dell'iperspazio è stato sostituito dallo scudo. Lo scudo dura 10/12 secondi e non può essere ricaricato.
  • 7) Lo sparo in questa versione è automatico, tenendo premuto il bottone fuoco si spareranno un massimo di 4 colpi (sullo schermo) alla volta.
  • Anche se la schermata di modalità attrattiva rivendica un copyright del 1980, il gioco è stato introdotto ufficialmente nel Marzo del 1981. Il vetro anteriore sulla versione verticale formava originalmente un quadrato con il cabinet - questo produceva 'una luce abbagliante' sgradevole sullo schermo. Atari successivamente ha rilascaito 'glare reduction kit' da adattare al cabinato costituito da un vetro ad angolo orientato in modo che riduceva la luce abbagliante. Il kit, una volta applicato, occludeva l'altoparlante provocando un ulteriore abbassamento delle basse frequenze.
  • Furono prodotte approssimativamente 22.300 unità.
  • Leo Daniels ha stabilito il record di questo gioco con 2.240.120 punti.
  • Un cabinato di Asteroids Deluxe appare nel film del 1982 'Tron', nel film del 1982 'The Thing' ('La Cosa') e nel film del 1984 'Night of the Comet' ('La Notte della Cometa').
  • Un cabinet di Asteroids Deluxe compare nel video musicale dei Judas Priest per 'Freewheel Burning'.
  • Un cabinet di Asteroids Deluxe venne esposto alla fiera dei classici arcade del 2003 'California Extreme' a San Jose, California.
  • Nel 1982, Atari realizzò un set di 12 spille per collezionisti dedicate a: ”Missile Command”, ”Battle Zone”, ”Tempest”, “Asteroids Deluxe”, ”Space Duel”, ”Centipede”, ”Gravitar”, ”Dig Dug”, ”Kangaroo”, ”Xevious”, ”Millipede” e ”Food Fight”.

Aggiornamenti

Ci sono due versioni di questo gioco: La prima versione venne accusata di essere troppo difficile, per cui ne venne fatta una più facile. La nuova versione è stata originalmente introdotta in Europa e di solito ci si riferice ad essa con il nome 'Versione Europea'. Si può capire quale versione stai giocando da quando compare la nave ”Fiocco di Neve”: nella versione difficile compare alle fine della seconda ondata di asteroidi, nella versione rivisitata compare alla fine della prima ondata di asteroidi e si muove molto più lentamente.

Punteggi

  • Asteroide Grande: 20 punti
  • Asteroide Medio: 50 punti
  • Asteroide Piccolo: 100 punti
  • Disco Volante Grande: 200 punti
  • 'Death Star' (Nave Esagonale) A.K.A. 'Fiocco di Neve': 50 punti
  • Nave a Rombo: 100 punti
  • Nave Triangolare: 200 punti
  • Disco Volante Piccolo: 1000 punti

Consigli e Trucchi

Quando inizi il gioco, la tua nave sarà al centro allo schermo. Ci saranno 4 grossi asteroidi che si dirigono verso di te. Il livello successivo inizia quando tutte le rocce saranno distrutte. Il numero di asteroidi grandi presenti dipende dallo schema:

  • Schema 1: 4
  • Schema 2: 5
  • Schema 3: 6
  • Schema 4: 7
  • Schema 5: 8
  • Schema 6 e successivi: 9

Il tuo scopo è di sparare a queste rocce grandi, che però si spezzeranno in 2 rocce medie. Rompere una roccia media la dividerà in due piccole. Nota: C'è un'eccezione a questa regola. Il programma del gioco permette soltanto 24 asteroidi sullo schermo per volta. Se lo schermo contiene già 24 asteroidi di qualunque formato, quando sparate ad un grande asteroide, si rompe soltanto in un asteroide medio e quando sparate ad un asteroide medio esso si rompe soltanto in un asteroide piccolo. Quindi, quando lo schermo è pieno così come spiegato, potete distruggere completamente un grande asteroide con soltanto 3 colpi anziché con i 7 normalmente richiesti. In aggiunta, devi confrontarti con gli UFO grandi e piccoli, e con i ”Fiocchi di neve”. Nel primo paio di schermi puoi rimanere in centro allo schermo e distruggere le rocce. Fai attenzione che un UFO piccolo o grande potrebbero entrare nello schermo e colpirti con i loro spari. Inoltre:

  • 1) Puoi avere al massimo 4 colpi contemporaneamente sullo schermo. Questo è utile quando devi distruggere rocce molto vicine, puoi letteramente mandarle in polvere.
  • 2) I tuoi colpi “girano attorno” allo schermo. Questo vuol dire che ogni sparo che va oltre uno dei bordi dello schermo ricompare dal lato opposto viaggiando nella stessa direzione. Anche gli UFO hanno colpi che “girano attorno” allo schermo.
  • Dopo 10.000 punti, il disco volante piccolo diventa una costante nel gioco. Non puoi più stare in un punto fisso perchè il piccolo disco volante può rintracciare la tua nave ed eliminarti con il primo o il secondo sparo.
  • I tuoi scudi hanno una durata di al massimo 17 secondi. Ogni collisione con una roccia sottrae circa 6 secondi di tempo degli scudi. Una volta che i tuoi scudi sono esauriti, non possono essere ricaricati. In altre parole: usa gli scudi il meno possibile.
  • Anche se il pericolo principale sono gli asteroidi ed i dischi volanti, anche tu puoi essere un pericolo per te stesso. Usa la spinta con attenzione, o ti ritroverai a viaggiare senza controllo fuori dallo schermo. Alcuni giocatori comunque si trovano molto bene a muoversi sparando.
  • Per quelli che cercano i grandi punteggi, puoi usare il trucco del cacciatore. Funziona più o meno così:
  • 1) Dopo i 10.000 punti compaiono il dischi volanti piccoli. Valgono 1000 punti l'uno. Prima di tutto distruggi tutte le rocce finchè non ne resta solo una piccola.
  • 2) Vai a posizionarti nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  • 3) Se il disco volante compare dall' alto dove sei tu, puoi distruggerlo prima che riesca a sparare un solo colpo. Se compare dal lato opposto, usa colpi “che fanno il giro” per prendertene cura. Alcune persone hanno usato questo trucco per ore, raggiungendo punteggi di milioni. Ovviamente, ci si mette un bel pò a 1000 punti alla volta.
  • 4) Tieni inoltre presente che gli UFO piccoli sparano colpi che “girano” per cui potresti doverti muovere per evitare il pericolo.
  • 5) A differenza di ”Asteroids”, il disco volante piccolo spara un bel pò di colpi, per cui il trucco del “cacciatore” è un pò più pericoloso.
  • 6) Sopra i 60.000 punti l'accuratezza degli UFO aumenta in maniera pericolosa.
  • I ”Fiocchi di neve” compaiono nella prima o nella seconda ondata:
  • 1) Comparirà sullo schermo ondeggiando pigramente. Può essere rotto solamente da un colpo di laser (tuo o degli UFO).
  • 2) Una volta rotto, i pezzi inizieranno ad inseguire il giocatore. Colpire uno dei pezzi a rombo lo romperà in due pezzi a forma di cuneo.
  • 3) Il miglior modo per sconfiggere questo nemico è quello di accellerare e quindi girarsi rapidamente sparando. Questo ti permetterà di muoverti all'indietro mentre spari ai pezzi.

Serie

Staff

  • Programmato da: Dave Shepperd.

Conversioni

Console:

Computer:

Altri:

Manuale

Video

Asteroids Deluxe
Gameplay di Asteroids Deluxe.


PCB (Printed Circuit Board)

Artwork

Flyers

Cabinets

1181242049101.jpg1181242049103.jpg
1181242049106.jpg

Screenshots


Tools personali
Toolbox












Usa questo logo per affiliazioni



Offrici un caffè!!