ASTRO BATTLE

Astro Battle © 1979 Sidam.

Storia e Gameplay

Astro Battle è uno sparatutto bidimensionale ambientato nello spazio. Lo scopo del gioco è di proteggere i vari settori dalle orde di invasori alieni. Dovrete sconfiggere quattro ondate di navi spaziali aliene prima rifornirti di carburatne attraccando all'astronave “GS”. Come se non bastassero le battaglie con le astronavi aliene dovrete fare attenzione a delle bombe che arrivano all'improvviso. Si passerà allo schema successivo quando tutto lo schermo verrà ripulito.

Dati Tecnici

Processore PrincipaleM6502 (@ 662.187 Khz)
Chip AudioSamples
Orientamento dello schermo
Risoluzione video240 x 240 pixels
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori Palette16
Giocatori2
ControlloJoystick a 2 direzioni
Pulsante1
Livelli5

Curiosità

Punteggi

  • Alieno Blu: 20 punti
  • Alieno Viola: 30 punti
  • Alieno Verde: 40 punti
  • Alieno Giallo: 50 punti Alieno 'GS': 300-1000 punti
  • Bomba: 60 punti per ogni sette bombe distrutte
  • Bonus Benzina: 3.000, 6.000 o 9.000 punti
  • Bonus Nave Spaziale: 5.000 punti/nave spaziale

Consigli e Trucchi

  • Quando inizi il gioco, ti trovi in centro in basso allo schermo. Le navi aliene ti possono sparare in due modi. O sparano verticalmente verso il basso o sparano in diagonale. Devi eliminare tutti gli alieni sullo schermo. Se non ce la farai, dovrai riaffrontarli tutti di nuovo, e la tua astronave verrà posta al livello più alto successivo. Se per caso vieni ucciso durante un'ondata, dovrai riaffrontare solamente le navi aliene rimaste.
  • Il carburante è un bene prezioso in questo gioco. Puoi essere in grado di lasciare andare una o due ondate di alieni ma sei obbligato a finire il round con abbastanza carburante. Se finisci il carburante, la partita finisce indipendentemente dal numero di vite rimaste.
  • Puoi avere solo un colpo alla volta sullo schermo. Questo significa che devi pianificare bene i tuoi colpi e non devi sparare se proprio non è necessario.
  • Le prime quattro ondate di astronavi aliene hanno 15 astronavi per ondata. Scendono in formazioni separate. Capire come queste ondate sono organizzate è la chiave per abbatterle velocemente.
    • 1) Gli Alieni Blu scendono in formazioni “a piramide”. partendo dal fondo, la prima riga ha 5 alieni, la seconda 4, la terza 3 la quarta 2 e l'ultima uno.
    • 2) Gli Alieni Viola scendono in due righe diritte, la prima con 7 alieni, la seconda con otto.
    • 3) Gli Alieni Verdi scendono in maniera casuale. Si muovono avanti ed indietro in giro per lo schermo e sono i più difficili da affrontare.
    • 4) Gli Alieni Gialli scendono in tre righe di cinque alieni l'uno.
  • Appena spari alle formazioni aliene, noterai che le navi rimanenti accellereranno. Il trucco è quello di sparargli mentre sono ancora alte sullo schermo in modo da non trovarsi a cercare disperatamente di abbatterli quando sono in basso. Questo vuol dire anche abbattere prima gli invasori delle file più basse, in modo da darti un pò di respiro.
  • Oltre alle navi aliene ci sono anche le bombe che cadono. Mentre stai allineando i colpi per abbattere le navi spaziali, fai sempre attenzione a dove sono le bombe, ed agisci di conseguenza.
  • Nella quinta ondata, dovrai affrontare la nave 'GS'. I suoi colpi sono abbastanza semplici da evitare e deve essere colpita al centro per venire fermata, ottenere i punti e rifornire la nave prima del round successivo.

Fonti

  • F.A.Q. by Kevin Butler A.K.A. War Doc

Screenshots


Tools personali
Toolbox












Usa questo logo per affiliazioni



Offrici un caffè!!