AVALANCHE

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Avalanche © 1978 Atari.


Storia

Avalanche è un videogioco arcade (coin-op) rilasciato dalla Atari nel 1978.


Gameplay

Avalanche è un gioco bidimensionale di abilità. Si controlla con uno spinner una piattaforma multilivello. Il tuo scopo è quello di evitare che le rocce che cadono arrivino per terra. Ci sono sei file di rocce da controllare. Inizi con una piattaforma a sei livelli, e perdi una piattaforma per ogni livello di pietre che completi. Guadagni punti per ogni roccia che riesci a non fare cadere. Ovviamente, più alta è la fila da cui cadono le rocce, più piccole e più veloci sono le rocce. Il tuo scopo è quello di raggiungere abbastanza punti da poter continuare il gioco se dovessi perdere la prima partita. Tira fuori l'elmetto e preparati a prendere un bel pò di rocce vaganti!


Dati Tecnici

AVALANCHE
Dimensioni cabinet168cm Altezza x 66cm Larghezza x 68cm Profondità. Monitor: 23'' B/W.
Game ID030574
Processore PrincipaleM6502 (@ 756 Khz)
Chip AudioDiscreti (@ 756 Khz)
Orientamento dello schermoOrizzontale
Risoluzione video256 x 240 pixels
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori Palette2
Giocatori1
ControlloSpinner (DESTRA e SINISTRA)
Pulsanti1 (SERVE)


  • Avalanche veniva distribuito in un bel cabinet bianco e nero. Aveva le fiancate dipinte a tre colori, che mostravano un gruppo di rocce che cadono. Questo titolo non ha un marquee, invece la cornice del monitor si estende in tutte le direzioni fino in cima al cabinet (questo gioco è stato, per questo motivo, raramente convertito). La cornice del monitor è decorata con una scena di rocce e terra marroni, ed ha una area semicircolare che lascia vedere il monitor in bianco e nero all'interno. Il gioco usa un set di sovraimpressioni a colori per simulare il colore su uno schermo altrimenti monocromatico. Il pannello di controllo è decorato da una sovraimposizione marrone con grosse crepe sul terreno, ed ha un singolo spinner ottico montato al centro, con pulsanti da entrambi i lati.


Curiosità

  • Pubblicato nell'Aprile 1978.
  • Il 1978 si è dimostrato un anno fulcro per l'industria arcade. Atari era ancora una industria leader nel settore, ma la sua posizione stava epr essere minacciata. Una compagnia Giapponese relativamente sconosciuta chiamata Taito si alleò con la nota compagnia americana Midway. Il gioco che scosse le scene fu ”Space Invaders”. Ebbe talmente tanto successo che le casse dello stato riscontrarono una carenza di monete da 25 cent dovute al tanto giocare. Significò anche che gli altri giochi arcade che uscirono quell'anno ebbero molto meno risalto. Per questo, Avalanche non ebbe molto successo nelle sale giochi. Molti dei giochi di Atari in questo periodo erano basati principalmente sull'abilità del giocatore. Nonostante Atari pubblicasse in seguito altri giochi memorabili, i tempi ormai erano cambiati. Alla crisi del settore arcade negli anni 80, si aggiunse una cattiva gestione aziendale che condusse Atari in una spirale discendente dalla quale non riuscì più a risollevarsi.
  • Questo gioco è stato pubblicato da Sidam come ”Cascade


Punteggi

Il punteggio per ogni roccia corrisponde al livello da cui cade. Le righe sono numerate da uno a 6. dalla più bassa alla più alta. Per questo, i punteggi sono:

  • Riga 1: 1 punto
  • Riga 2: 2 punti
  • Riga 3: 3 punti
  • Riga 4: 4 punti
  • Riga 5: 5 punti
  • Riga 6: 6 punti


Consigli e Trucchi

  • Quando inizi il gioco, vedrai sei righe di rocce, Ogniuna contiene 32 rocce. In basso nello schermo si trova la tua piattaforma a sei piani per prendere le rocce. Il gioco inizia appena tu premi il pulsante SERVE, o dopo cinque secondi, la prima delle due cose ad accadere. Innanzitutto devi sapere come funziona il gioco per giocarlo al meglio:
    • 1) Inizi con una piattaforma a sei piani. Ogni volta che una riga di 32 pietre viene completata (perchè le raccogli o perchè cadono a terra) perdi un livello della piattaforma, e le rimanenti piattaforme diventano più corte.
    • 2) Ogni due righe di pietre (64 pietre) le pietre diventano più piccole e si muovono più in fretta verso la piattaforma.
    • 3) Se riesci a completare tutte le sei file di rocce, il gioco riparte con più rocce. Ricomincerai con una piattaforma a tre livelli. Se ce la fai a completare anche queste, partirai con una piattaforma a due livelli. L'ultimo livello ti darà una sola piattaforma con cui prendere le rocce. Puoi ripartire al massimo tre volte (senza contare la prima partenza).
  • Il punteggio massimo che puoi avere su ciascun livello è 687 punti.
  • Finchè giochi, concentrati per prendere le rocce solo con la piattaforma più in basso, Se hai una piattaforma a più livelli, prenderai gran parte delle rocce prima ancora che raggiungano la piattaforma in basso. Ovviamente, per le ultime righe questo non vale.
  • Se ne manchi una, tutte le rocce che stavano cadendo verranno riposizionate in in alto (inclusa quella che hai mancato).
  • Impara a non fare girare a vuoto lo spinner. Questo per evitare di perdere il controllo di dove si trova la piattaforma. Impara invece a ruotarlo delicatamente nella posizione dove deve andare. C'è abbastanza tempo per andare da parte a parte.
  • Parlando di posizione, cerca di mantenerti sempre vicino al centro. In questo modo potrai muoverti rapidamente invece di correre da destra a sinistra per tutto il tempo.
  • Quando completi lo schermo o guadagni abbastanza punti per un'estensione del gioco, ci sono un paio di secondi di ritardo per la preparazione dello schermo.


Staff

  • Progettato e programmato da: Dennis Koble.


Conversioni

Console:

Computer:

Manuale

Video

Avalanche
Gameplay di Avalanche.


PCB (Printed Circuit Board)


Artwork


Flyers


Cabinets

Screenshots


Tools personali
Toolbox












Usa questo logo per affiliazioni



Offrici un caffè!!