BAD CLIPPING

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Per bad clipping si intende quando un motore grafico, piuttosto che mostrare per intero il paesaggio distante, fa comparire all'improvviso elementi dello scenario o in casi peggiori lo scenario stesso.

Caratteristico delle prime console a 32bit, il bad clipping era croce dei programmatori, che cercavano di mascherarlo utilizzando diverse tecniche. La più gettonata, in quanto funzionale e poco dispendiosa in termini di prestazioni, era il mascheramento grazie ad uno strato di nebbia solidissimo, che copriva qualsiasi oggetto a poche decine di metri di distanza. Utilizzatore famosissimo di questa tecnica è Silent Hill, che fa della debolezza del proprio motore grafico la forza del gioco, grazie all'atmosfera da brivido.

Altro esempio di bad clipping famoso lo troviamo in Daytona USA per Sega Saturn, titolo di lancio impressionante per i tempi, ma dotato di un motore grafico che vedeva comparire il paesaggio, curve comprese, tutto all'improvviso.

Immagini

Daytona sul Saturn, un chiaro esempio di bad clipping.

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!