Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

bally_astrocade [2012/06/04 13:02]
ataru_75
bally_astrocade [2016/04/10 21:11] (versione attuale)
ataru_75
Linea 1: Linea 1:
 +\\
 +<html><iframe src="//www.facebook.com/plugins/like.php?href=http%3A%2F%2Fwww.dizionariovideogiochi.it%2Fdoku.php%3Fid%3Dbally_astrocade&amp;width&amp;layout=button_count&amp;action=like&amp;show_faces=true&amp;share=true&amp;height=25" scrolling="no" frameborder="0" style="border:none; overflow:hidden; height:25px;" allowTransparency="true"></iframe></html>
 +
 ===== BALLY ASTROCADE ===== ===== BALLY ASTROCADE =====
 <sup>Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi</sup> <sup>Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi</sup>
Linea 6: Linea 9:
 La [[console]] poteva diventare un semplice [[computer]] mediante l'utilizzo di un'[[espansione]] esterna ed era nota principalmente per le sue capacità grafiche che risultavano, comunque, difficili da gestire. La [[console]] poteva diventare un semplice [[computer]] mediante l'utilizzo di un'[[espansione]] esterna ed era nota principalmente per le sue capacità grafiche che risultavano, comunque, difficili da gestire.
  
 +\\
 =====Storia===== =====Storia=====
  
Linea 12: Linea 16:
 Nello stesso periodo un'altra società, //Astrovision//, aveva provato senza successo ad imporre sul mercato una propria [[console]] giochi. Un intermediario di //Montgomery Ward//, che gestiva la vendita del sistema di [[Bally]], mise in contatto le due società, che si accordarono per la cessione dei diritti sulla [[console]]. Nel 1981 //Astrovision// ne iniziò quindi la distribuzione con il nome di //Bally Computer System//, con inclusa gratis la [[cartuccia]] del [[BASIC]]. Nel 1982 alla [[console]] fu nuovamente cambiato il nome nel definitivo //Astrocade//, che conservò fino al 1983 quando, con la crisi che colpì il settore dei [[videogiochi]], la [[console]] fu tolta dal commercio, per scomparire definitivamente nel 1985. Nello stesso periodo un'altra società, //Astrovision//, aveva provato senza successo ad imporre sul mercato una propria [[console]] giochi. Un intermediario di //Montgomery Ward//, che gestiva la vendita del sistema di [[Bally]], mise in contatto le due società, che si accordarono per la cessione dei diritti sulla [[console]]. Nel 1981 //Astrovision// ne iniziò quindi la distribuzione con il nome di //Bally Computer System//, con inclusa gratis la [[cartuccia]] del [[BASIC]]. Nel 1982 alla [[console]] fu nuovamente cambiato il nome nel definitivo //Astrocade//, che conservò fino al 1983 quando, con la crisi che colpì il settore dei [[videogiochi]], la [[console]] fu tolta dal commercio, per scomparire definitivamente nel 1985.
  
 +\\
 =====Espansioni===== =====Espansioni=====
  
Linea 18: Linea 23:
 Purtroppo, però, [[Bally]] decise di uscire dal mercato dei [[videogiochi]] e lo sviluppo dello ZGRASS-100 fu interrotto nel momento in cui i diritti sulla [[console]] furono venduti. Dopo l'acquisizione dell'//Astrocade//, //Astrovision// rispolverò il progetto e rielaborò un proprio sistema di [[espansione]] derivante dallo ZGRASS-100, più compatto e pratico di quest'ultimo, che fu messo in vendita come ZGRASS-32. Di esso non sono noti i dati di vendita. Purtroppo, però, [[Bally]] decise di uscire dal mercato dei [[videogiochi]] e lo sviluppo dello ZGRASS-100 fu interrotto nel momento in cui i diritti sulla [[console]] furono venduti. Dopo l'acquisizione dell'//Astrocade//, //Astrovision// rispolverò il progetto e rielaborò un proprio sistema di [[espansione]] derivante dallo ZGRASS-100, più compatto e pratico di quest'ultimo, che fu messo in vendita come ZGRASS-32. Di esso non sono noti i dati di vendita.
  
 +\\
 =====Descrizione===== =====Descrizione=====
  
Linea 36: Linea 42:
 Sul lato frontale della [[console]] c'era una [[tastiera]] a 24 tasti utilizzata per selezionare i giochi e le [[opzioni]]: molte [[cartucce]] includevano più di un gioco e, quando venivano inserite, la macchina si resettava e visualizzava un [[menu]] che presentava prima i [[programmi]] presenti sulla [[cartuccia]] e poi i 4 residenti in [[ROM]]. Sul lato posteriore della [[console]] c'erano diverse porte di collegamento, comprese quelle per i connettori di alimentazione, per i [[controller]] e quella di [[espansione]]. Stranamente la parte posteriore superiore della [[console]] era vuota, e poteva essere aperta per inserirci fino a 15 [[cartucce]]. La possibilità di aggiornare il sistema da semplice [[console]] a personal [[computer]] e la disponibilità di circa 30 giochi sono le ragioni per le quali, nel 1982, tale sistema era molto più versatile dei suoi diretti concorrenti, suggerendo a //Jeff Rovin// di inserirlo nella lista dei 7 maggiori fornitori di giochi. Sul lato frontale della [[console]] c'era una [[tastiera]] a 24 tasti utilizzata per selezionare i giochi e le [[opzioni]]: molte [[cartucce]] includevano più di un gioco e, quando venivano inserite, la macchina si resettava e visualizzava un [[menu]] che presentava prima i [[programmi]] presenti sulla [[cartuccia]] e poi i 4 residenti in [[ROM]]. Sul lato posteriore della [[console]] c'erano diverse porte di collegamento, comprese quelle per i connettori di alimentazione, per i [[controller]] e quella di [[espansione]]. Stranamente la parte posteriore superiore della [[console]] era vuota, e poteva essere aperta per inserirci fino a 15 [[cartucce]]. La possibilità di aggiornare il sistema da semplice [[console]] a personal [[computer]] e la disponibilità di circa 30 giochi sono le ragioni per le quali, nel 1982, tale sistema era molto più versatile dei suoi diretti concorrenti, suggerendo a //Jeff Rovin// di inserirlo nella lista dei 7 maggiori fornitori di giochi.
  
 +\\
 =====BASIC===== =====BASIC=====
  
Linea 44: Linea 51:
 I [[programmi]] erano inseriti attraverso la [[tastiera]] della [[console]] assegnando ad ogni tasto un singolo comando, un numero e diversi caratteri alfanumerici: questi erano selezionati mediante l'ausilio di 4 tasti di scambio colorati. Ad esempio, per ottenere la parola chiave GOTO l'utente doveva premere il tasto con la scritta oro "Word" ("parola") e poi il tasto "+". I [[programmi]] erano inseriti attraverso la [[tastiera]] della [[console]] assegnando ad ogni tasto un singolo comando, un numero e diversi caratteri alfanumerici: questi erano selezionati mediante l'ausilio di 4 tasti di scambio colorati. Ad esempio, per ottenere la parola chiave GOTO l'utente doveva premere il tasto con la scritta oro "Word" ("parola") e poi il tasto "+".
  
 +\\
 =====ZGRASS===== =====ZGRASS=====
  
 L'unità di espansione ZGRASS si inseriva sotto all'//Astrocade//, trasformando quest'ultima in un vero [[computer]]: essa integrava infatti una [[tastiera]] completa, un coprocessore matematico (FPU), 32 [[KB]] di [[RAM]] ed una nuova [[ROM]] da 32 [[KB]] contenente il linguaggio di programmazione GRASS (alle volte indicato come GRAFIX). L'unità presentava inoltre delle nuove porte atte a collegare un lettore di cassette ed un'unità per [[floppy disk]], permettendo l'utilizzo del sistema operativo CP/M. L'unità di espansione ZGRASS si inseriva sotto all'//Astrocade//, trasformando quest'ultima in un vero [[computer]]: essa integrava infatti una [[tastiera]] completa, un coprocessore matematico (FPU), 32 [[KB]] di [[RAM]] ed una nuova [[ROM]] da 32 [[KB]] contenente il linguaggio di programmazione GRASS (alle volte indicato come GRAFIX). L'unità presentava inoltre delle nuove porte atte a collegare un lettore di cassette ed un'unità per [[floppy disk]], permettendo l'utilizzo del sistema operativo CP/M.
  
 +\\
 =====Caratteristiche===== =====Caratteristiche=====
  
Linea 58: Linea 67:
     * Suono: 3 voci + effetti rumore/vibrato (tramite la TV)     * Suono: 3 voci + effetti rumore/vibrato (tramite la TV)
  
 +\\
 ====Video==== ====Video====
  
Linea 65: Linea 75:
     * Tipologia: [[Bitmap]]     * Tipologia: [[Bitmap]]
  
 +\\
 =====Software===== =====Software=====
  
Linea 119: Linea 130:
     * Treasure Cove (1980)     * Treasure Cove (1980)
  
 +\\
 =====Scheda===== =====Scheda=====
  
-^BALLY ASTROCADE^^+^**BALLY ASTROCADE**^^
 |{{ottobre07:ballyastrocade.jpg?399×217}}|| |{{ottobre07:ballyastrocade.jpg?399×217}}||
 |**Produttore**|[[bally|Bally Technologies]]| |**Produttore**|[[bally|Bally Technologies]]|
Linea 134: Linea 146:
 |**Prezzo**|299$ (USA, 1977)| |**Prezzo**|299$ (USA, 1977)|
  
 +\\
 =====Immagini===== =====Immagini=====
  
 |{{:luglio10:bally_astrocade.jpg?524×307}}| |{{:luglio10:bally_astrocade.jpg?524×307}}|

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!