BANDAI

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


La Bandai Co., Ltd. è un'azienda giapponese produttrice di giocattoli, la terza più grande al mondo.

Storia

Fondata nel 1950 dal presidente Naoharu Yamashina, la Bandai si proponeva di conquistare il mercato producendo giocattoli poco costosi: produceva principalmente automobiline di latta, giochi di celluloide e salvagenti. Al giorno d'oggi i prodotti dei primi anni di vita di questa azienda sono considerati pezzi da collezione

Durante gli anni sessanta la Bandai comincia ad allargarsi sui mercati oltremare, e nel 1963 apre un ufficio a New York. Nello stesso anno, con i prodotti legati all'anime “Astro Boy”, nasce quello che diventerà il mercato più florido per la Bandai, ovvero la produzione di giocattoli legati alle serie televisive. Nel 1969 inizia la produzione di giocattoli di plastica.

Negli anni settanta i prodotti legati al franchise delle serie televisive sono ormai la punta di diamante dell'azienda; nel 1973 il Super-alloy Mazinger Z (un modellino del super robot Mazinger Z) vince il 4th International Trade Fair Toy Concours. Ormai la Bandai si è imposta come una delle più grandi aziende nel campo dell'industria dei giocattoli e nel 1977, grazie al successo di Hit the Mole (“Colpisci la talpa”), si garantisce il Nikkei Hit Product Award. Nel frattempo comincia a dedicarsi anche a giocattoli più sofisticati, e LSI Baseball diventa uno dei primi grandi successi nel mondo dei giochi elettronici.

Nel 1981 viene lanciata la serie di modellini di plastica legati a Gundam, che riscuote un enorme successo. Nel frattempo con la Bandai France S.A e la Bandai Italia S.R.L. si impone sul mercato europeo. Nel 1982 nasce il dipartimento per la creazione di anime e film che porterà nel 1987 alla produzione del lungometraggio di animazione Ouritsu Uchûgun - Oneamisu no tsubasa (“Le Ali di Honneamise” in Italia). Nel 1985 viene lanciato il primo software per NES, Kinnikuman-M.U.S.C.L.E. Tag Match, e la serie di giocattoli legata all'anime Saint Seiya (“I Cavalieri dello Zodiaco”) è un grande successo.

Negli anni novanta spopolano i prodotti legati alle serie Sailor Moon e Super Sentai (“Power Rangers”. Questi ultimi rappresentano ancora oggi uno dei prodotti di maggiore successo). Nel 1994 la Sunrise entra a far parte del gruppo. Nel 1995 collabora con la Apple Computer per la realizzazione della console Pippin. Lanciata in un periodo già dominato da PlayStation, Nintendo 64 e Sega Saturn, più costosa e meno potente rispetto a queste ultime, Pippin si rivela un flop che segna profondamente la casa giapponese. Nel 1996 tuttavia la Bandai riesce a risollevarsi grazie ad uno dei suoi prodotti di maggiore successo: il Tamagotchi. Rassicurata dall'ultimo successo, nel 1997 manda a monte una fusione con la Sega Enterprise.

Nel 2003, come simbolo della storia e del successo di questa azienda, viene inaugurato il Bandai Museum. Nel 2004 la Bandai produce moltissimi gadgets dedicati alla nuova serie di successo Pretty cure che ancora oggi sono in commercio con il continuare delle serie, il risultato è che quasi ogni individuo che guarda l'anime, compra anche il gadgets. Nel maggio del 2005 la Bandai acquisisce la Namco per 1,7 miliardi di dollari, cambiando nome in Bandai Co., Ltd. e dando vita dal settembre dello stesso anno alla Namco Bandai Holding Inc.

Al giorno d'oggi il settore dei giocattoli rappresenta il 54% del fatturato della Bandai, quello dei videogiochi il 14%.

Filiali

la Bandai possiede 53 filiali e sedi in 18 paesi. Le principali sono:

Bandai Visual (Emotion)

La Bandai Visual (Emotion) produce diversi anime e tokusatsu, spesso in collaborazione con la Sunrise, un'altra consociata della Bandai. Ha collaborato alla produzione di anime quali Cowboy Bebop, Outlaw Star, Escaflowne e Mobile Suit Gundam. Il suo logo è uno dei Moai, le famose statue dell'Isola di Pasqua.

Bandai America

Dal 1978 la Bandai America si occupa della produzione di giocattoli, distribuisce videogiochi della Bandai e anime della Bandai Visual (ma anche di altri studi di animazione) per il mercato Statunitense (attraverso la Bandai Entertainment, il cui quartier generale si trova a Cypress, California) e Canadese (attraverso la Bandai Entertainment Canada, il cui quartier generale si trova a Mississauga, Ontario).

Bandai Visual USA

La Bandai Visual USA è nata nel 2005 come filiale della Bandai Visual per rafforzarne la presenza in Nord America.

Bandai Games

La Bandai Games produce e distribuisce videogiochi legati ai franchise della Bandai.

Carddass

La Carddass è una filiale che si occupa della distribuzione di giochi di carte collezionabili legati a diversi franchise della Bandai

Sunrise

Nata nel 1972 con il nome di Nippon Sunrise e acquisita nel 1994 dalla Bandai, la Sunrise Inc. è uno dei principali studi di animazione giapponesi.

Produzioni della Bandai Visual (selezione)

Anime

  • .hack\\SIGN
  • 3×3 Eyes (“3×3 occhi”)
  • Aika
  • Angel Sanctuary
  • Appleseed (1988 OAV)
  • The Big O
  • Blue Submarine no. 6
  • Candidate for goddess
  • Cardcaptor Sakura (movies)
  • Cowboy bebop
  • Devilman (OAV)
  • Digimon
  • DNA²
  • Dominion Tank Police
  • Earth Girl Arjuna
  • éX-Driver (movie)
  • Fancy Lala
  • Fushigi Yuugi (OAV)
  • Ghost in the Shell
  • Gunslinger Girl
  • Harlock Saga (OAV)
  • I'm Gonna Be an Angel!
  • Jin-Roh
  • Macross
  • Madara
  • Magic User's Club
  • Metropolis
  • Midori's Days
  • Mobile Suit Gundam
  • Nightwalker
  • Onegai Teacher
  • Onegai Twins
  • Patlabor (movies)
  • Record of Lodoss War (serie tv)
  • Saber Marionette
  • Saint Seiya Tenkai-hen Jousho: Overture
  • Sentou Yousei Yukikaze (戦闘妖精雪風)
  • Slayers Special (OAV)
  • Slayers Perfect (movie)
  • Sousei no Aquarion
  • Starship Troopers
  • Steamboy
  • Uta-Kata
  • The Vision of Escaflowne (天空のエスカフローネ, Tenkū no Esukafurōne; “I cieli di Escaflowne”)
  • Wings of Honneamise (オネアミスの翼: 王立宇宙軍, Oneamisu no Tsubasa: Ouritsu Uchuu-gun; “La Ali di Honneamise”)
  • Witch Hunter Robin
  • Wolf's Rain
  • X
  • You're Under Arrest

Tokusatsu

  • G-Saviour
  • Kamen Rider 555: Paradise Lost
  • Kamen Rider J
  • Kamen Rider ZO
  • Ultraman vs. Kamen Rider

Scheda

  • Bandai Co., Ltd. : società privata
  • Tipo: (sussidiaria della Namco Bandai Holdings Inc.)
  • Fondata: 5 luglio 1950
  • Sede: Tokyo, Giappone
  • Persone chiave: Kazunori Ueno (presidente)
  • Industria: giochi, videogiochi, anime
  • Prodotti: Power Rangers, Gundam, Tamagotchi
  • Fatturato: 270 miliardi di Yen (2005)
  • Impiegati 950 (al 31 marzo 2006)

Immagini


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!