Questa è una vecchia versione del documento!


BOUNTY BOB

Il panciuto e apparentemente insignificante protagonista di ”Miner 2049” (una guardia a cavallo canadese trasformatasi in minatore per inseguire il pericoloso criminale Dangerous Dan) costituì nel 1983 una vera e propria rivoluzione del mondo dei videogame.

Oltre a comparire in uno dei primi giochi prodotti per tutti i sistemi allora disponibili, Bob fu anche il primo personaggio videoludico ad avere una personalità, un passato e delle motivazioni ben definite nel manuale che accompagnava il software.

Tanto bastò per renderlo un vero e proprio mito fra i giocatori, che richiesero con tale insistenza un seguito del gioco da costringere il programmatore Bill Hogue a realizzare parecchi anni dopo una “seconda puntata” del tutto sommato rudimentale gioco di risalita intitolato ”Bounty Bob Strikes Back”.


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!