COMMODORE AMIGA 2000

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi



Storia

Rilasciato contemporaneamente all' Amiga 500, il 2000 ne ricalcava le stesse caratteristiche hardware e software. Fu tuttavia concepito per un utilizzo professionale, integrando le possibilità di espansione comuni ai PC IBM. Nell'imponente cabinet dell' Amiga 2000, oltre allo spazio per tre disk-drives e due hard disk, era alloggiata una scheda madre capace di supportare fino a quattro schede supplementari, destinate agli usi più svariati: si rivelava quindi il computer ideale per professionisti, dilettanti e appassionati “smanettoni”.

L' Amiga 2000, inoltre, poteva emulare perfettamente un computer compatibile con il sistema IBM, grazie ad alcune speciali schede (costose ma efficaci). Il vantaggio per l'utente finale fu quello di riunire in un solo computer le possibilità multimediali offerte dall' Amiga 2000 e l'espandibilità tipica di un prodotto professionale: il prezzo elevato alzò il livello del target, ma garantì comunque una certa popolarità.

Le sue notevoli capacità in campo grafico lo avvicinarono al mondo della televisione e del cinema: l' Amiga 2000 veniva utilizzato per la creazione di effetti speciali e simulazioni tridimensionali. La possibilità di espansione lo tenne in vita per altri cinque anni fino al 1992, anno in cui cessò la produzione.


Scheda:

  • Anno: 1986
  • Produttore: Commodore
  • Modello: Amiga 2000
  • ROM: 512 kb.
  • Processore: Motorola 68000
  • RAM: 1 Mb.
  • Testo: 80×32
  • Grafica: 640×512
  • Colori: 32 su 4096
  • Audio: 4 canali stereo
  • Disco: 3”1/2 built-in
  • S.O.: Amiga DOS

Immagini



Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!