COMMODORE MAX MACHINE

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Il Commodore MAX Machine, noto anche come Ultimax negli Stati Uniti e come VC-10 in Germania, era un home computer progettato e venduto dalla Commodore International in Giappone nel 1982. Era un predecessore del Commodore 64. Il manuale del Commodore 64 cita questa macchina, affermando che la Commodore l'avrebbe venduta in tutto il mondo, anche se in realtà lo fu solo in Giappone. È considerata una rarità.

Il software veniva caricato su cartuccia e il computer aveva una tastiera a membrana e possedeva solamente 2.5 KB di memoria RAM. Utilizza lo stesso chipset e CPU del Commodore 64. Le cartucce MAX sono compatibili con il C64. Era possibile utilizzare un lettore a cassette, ma era privo di porte per connettere con un drive floppy, una stampante o modem.

Veniva venduto sui 200 dollari.

A differenza del C64, il MAX non ebbe successo e fu messo fuori produzione.

Collegamenti esterni

Immagini

commodoremax.jpg
Commodore Max

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!