DAI MAKAI-MURA

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Daimakaimura (大魔界村) © 1988 Capcom.



Storia

Daimakaimura è un videogioco arcade (coin-op) rilasciato da Capcom nel 1988.


Gameplay

Molte cose sono successe da quando Arthur ha salvato Gunievere (Ginevra) dal Re dei Goblin e ha quindi lasciato casa per combattere lontano. I demoni hanno ora invaso il regno e Arthur è ritornato a casa solo per osservare l'unica sopravvissuta del castello, la sua amata Gunievere, mentre viene uccisa da Lucifero stesso! Ora Arthur si imbarca ancora una volta in una battaglia solitaria contro le demoniache armate delle tenebre per salvare l'anima di Gunievere, in questo classico da sala giochi. Caratterizzato da grafica e sonoro eccellenti, in stile gotico, un controllo migliorato ed una sfida diabolica che metterà alla prova i veterani.

L'amore non muore mai…


Dati Tecnici

DAI MAKAI-MURA
HardwareCapcom Play System (CPS)
Game IDCP-S No. 02
Processore Principale68000 (@ 10 Mhz), Z80 (@ 3.579545 Mhz)
Chip AudioYM2151 (@ 3.579545 Mhz), OKI6295 (@ 7.576 Khz)
Orientamento dello schermoOrizzontale
Risoluzione video384 x 224 pixel
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori Palette4096
Giocatori2
ControlloJoystick a 8 direzioni
Pulsanti2⇒ [A] FUOCO, [B] SALTO
Livelli5 (si ripetono una volta finiti + il boss finale = 11 livelli)


Modalità di gioco

La modalità di gioco è molto simile a quella di Ghosts n' Goblins: il protagonista è un cavaliere appiedato, vestito con un'armatura a piastre: esso è in grado di correre, saltare, salire scale e usare vari tipi di armi. La prima volta che il cavaliere viene colpito resta in mutande, la seconda volta muore trasformandosi all'istante in un mucchietto di ossa. La difficoltà di gioco, come nel suo predecessore, è molto alta, tanto che la prematura comparsa della schermata di Game Over è tutt'altro che infrequente. Come da tradizione della saga, il gioco deve essere completato due volte per vincere.

Il gioco è suddiviso in sei livelli:

  • Cimitero Delle Esecuzioni ed Isola Galleggiante
  • Villaggio della Rovina e Città in Fiamme
  • Torre del Barone Rankle e Montagne dei Volti Orribili
  • Caverna dei Cristalli e Discesa nell'Abisso
  • Castello di Loki / Lucifer
  • Stanza di Loki / Lucifer (boss finale)

Le armi a disposizione del giocatore sono pressoché le stesse del capitolo precedente della saga, tranne che per il disco e lo Psycho Cannon. Non è più disponibile lo scudo, rimpiazzato appunto dal Disco / Lama Rotante (vedi tabella sotto).

Un'altra novità è costituita dai due tipi di armatura: normale e magica. La magia sprigionata dall'armatura dipende dall'arma attualmente in uso. Il boss finale è raggiungibile solo battendo il boss del quinto livello con l'armatura magica e lo ”Psycho Cannon”.


ArmaDescrizioneEffetto magico
GiavellottoL'arma di defaultUn fulmine colpisce tutti gli avversari presenti a destra, sinistra e sopra il personaggio
PugnalePiù veloce del giavellotto, viene scagliato ad altezze lievemente diverse tra un colpo e
l'altro. È anche l'arma con più alta cadenza di tiro (se ne possono lanciare tre alla volta).
Un gemello del personaggio, invulnerabile, compare al suo fianco e ne imita per
un breve periodo le mosse - compresi gli attacchi, che quindi raddoppiano di intensità
Grande ScureMolto potente, attraversa tutti i personaggi nemici. Traiettoria ascendente di utilizzo
complicato.
Un'esplosione di fuoco avvolge due volte in rapida successione il personaggio, con
grande effetto distruttivo. Tale bomba protegge anche dai proiettili nemici
Disco / Lama
Rotante
Leggermente più potente e veloce del giavellotto. Se lanciato a livello del terreno, ne
segue l'andamento rimanendo ad esso rasente
Uno schermo compare a qualche passo dal personaggio, proteggendolo per un po'
dai proiettili e dagli avversari di basso livello
Acqua
Infuocata
Traiettoria corta e rapida, a caduta verso il basso. Una volta caduta a terra, essa
sviluppa un piccolo incendio blu che arreca danni agli avversari che ci incappano
Due grosse palle di fuoco blu percorrono lo schermo con traiettoria vorticosa,
infliggendo notevoli danni ai nemici
SpadaUnica arma non da lancio. La spada infligge un danno doppio rispetto alle armi
convenzionali
Un drago di pura energia percorre lo schermo nelle due diagonali, con notevoli danni
ai nemici
Psycho CannonL'arma più potente, si può ottenere solo una volta completato il gioco una prima volta e
solo indossando l'armatura magica - ma dopo aver perso quest'ultima, lo Psycho
Cannon è ancora disponibile
Indossando l'armatura magica non si accede ad alcuna magia, ma si aumenta di
molto la potenza e la gittata dell'arma, che acquisice anche il potere di bloccare
quanto lanciato dai nemici.


Curiosità

  • Il titolo di questo gioco è tradotto dal Giapponese come 'Il villaggio del mondo del Grande Demone'.
  • Questo gioco è conosciuto fuori dal Giappone come ”Ghouls'n Ghosts”.
  • Pony Canyon / Scitron ha pubblicato un album in edizione limitata con colonna sonora di questo gioco (Daimakaimura : G.S.M. Capcom 1 - D28B0011) l'11/01/1989.
  • Suleputer ha pubblicato un album in edizione limitata con colonna sonora di questo gioco (Makaimura Music Collection - CPCA-10128~34) il 28/12/2005, che contiene musica dall'originale per sala giochi e musica dalla serie per Sega Mega Drive / Genesis.


Serie

Staff

  • Designer gioco: Tokuro Fujiwara, S. Yoshimoto, H. Yamamoto
  • Programmatori: Hiroshi Koike, Masatsugu Shinoara, Shinichi Ueyama
  • Musica: Tamayo Kawamoto.


Conversioni

Console:


Computer :


PCB (Printed Circuit Board)


Flyers

daimakaimura_-_flyer_-_1.jpgdaimakaimura_-_flyer_-_2.jpg
daimakaimura_-_flyer_-_3.jpgdaimakaimura_-_flyer_-_4.jpg


Screenshots


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!