DIG DUG

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Dig Dug (ディグダグ) © 1982 Namco.


Storia

Dig Dug (dall'inglese dig = scavare) è un videogioco arcade (coin-op) per sala giochi creato dalla Namco nel 1982. Ha avuto successo ed è stato portato a molte piattaforme casalinghe: Commodore 64, MSX, Atari 8 bit, Atari 2600, Atari 5200, Atari 7800, Game Boy, Intellivision, NES, Famicom Disk System, MS-DOS. Nel 2005 ne è uscita anche una versione, fedele all'originale, per cellulari con Palm OS o Windows Mobile (vedi sez. ”Conversioni” per info più dettagliate).

Per importare Dig Dug dal Giappone agli Stati Uniti, la Namco si rivolse ad Atari invece di Midway Games (a cui Namco aveva concesso in licenza i diritti per distribuire Galaxian, Pac-Man, Rally-X e Bosconian). Atari fece un buon lavoro, promuovendo il gioco come uno dei migliori della loro libreria di giochi su licenza, portando il gioco nelle case convertendolo su diversi sistemi e rispondendo prontamente alla forte richiesta di mercato.


Gameplay

L'arena di gioco è sotterranea e vista di profilo; inizialmente è riempita di terra, tranne pochi cunicoli e una piccola striscia in alto che rappresenta la superficie. Il giocatore controlla un omino munito di una specie di trivella, in grado di muoversi nelle 4 direzioni e scavare cunicoli nella terra. Per scavare è sufficiente muovere il joystick come se si camminasse, e si va quasi alla stessa velocità con cui si cammina nelle aree libere. La gravità non ha effetto, l'omino non può cadere e cammina normalmente anche verso l'alto e verso il basso.

Dig Dug é un gioco a 1 o 2 giocatori con video raster a colori. Lo schermo mostra una sezione di un terreno, la maggior parte della quale é sottoterra. Il giocatore controlla il personaggio Dig Dug che viaggia e scava gallerie nella terra. L'obiettivo é che Dig Dug distrugga mostri gonfiandoli o facendoci cadere sopra massi e raccolga vegetali.

La partita ha luogo in una sezione del terreno. I personaggi sono Dig Dug e 2 tipi di mostri - uno é un mostro arancione tondeggiante e occhialuto di nome Pooka, l'altro é un drago verde sputafuoco di nome Fygar. L'area sottoterra é divisa in 4 strati colorati differentemente di terra. Dei massi sono sparsi per la terra. In cima allo schermo c'é il cielo.

Il giocatore controlla Dig Dug, l'eroe del giardino, vestito di bianco. Si muove attraverso gallerie orizzontali e verticali. Quando Dig Dug scava nuove gallerie, si muove lentamente. Quando é in superficie o in una galleria giá esistente, si muove piú velocemente. L'obiettivo del gioco é di distruggere tutti i mostri e passare al livello successivo.

I mostri sono intrappolati in cave. Un mostro puó uscire da una cava in due maniere. Dig Dug puó aprirgli un varco. Quindi, il mostro insegue Dig Dug. Il mostro puó anche uscire dalla cava trasformandosi in un fantasma. Da fantasma, non puó essere distrutto. Il fantasma non viaggia nelle gallerie. Esso viaggia attraverso la terra e puó viaggiare diagonalmente. Tuttavia, riappare come mostro quando entra in una galleria.

I mostri si muovono piú velocemente di Dig Dug nelle gallerie verticali e piú lentamente in superficie. Se lo raggiungono, Dig Dug é distrutto. Inoltre, Fygar puó distruggere Dig Dug sputandogli addosso del fuoco. Fygar puó solo sputare fuoco orizzontalmente. Il fuoco puó penetrare la terra.

Dig Dug distrugge i mostri gonfiandoli fino a che esplodono o facendo cadere massi su di loro. Per gonfiare e distruggere un mostro, il giocatore preme e tiene pemuto il pulsante Gonfia. E' possibile stordire un mostro per alcuni secondi premendo una o due volte il pulsante Gonfia. Mentre un mostro é stordito, Dig Dug puó passarci sopra senza essere distrutto. Se 2 mostri sono molto vicini, solo uno potrebbe rimanere stordito. L'altro raggiungerá e distruggerá Dig Dug.

Dig Dug deve scavare gallerie sotto i massi, al fine di farli cadere. Un masso puó cadere in una galleria orizzontale o verticale. Un masso attraversa anche un sottile strato di terra tra una galleria e l'altra. In una galleria verticale, Dig Dug puó stare direttamente sotto un masso ed esso non cadrá. Al contrario, in una galleria orizzontale, Dig Dug deve spostarsi immediatamente da sotto un masso, altrimenti rimarrá schiacciato.

Dopo che due massi sono stati fatti cadere, un vegetale (che vale punti extra, vedi sez. ”Punteggi” più sotto) appare in una galleria al centro dello schermo. Dig Dug ha 10 secondi per raccogliere (toccare) il vegetale o esso scomparirá. C'è solo un vegetale per round.

Il gioco é suddiviso in round. Round 1 inizia con 4 mostri (1 Fygar e 3 Pooka) e 3 massi. Il vegetale é una carota. Un fiore sulla superificie (parte alta destra dello schermo) rappresenta il round 1. Due fiori rappresentano il round 2 e cosí via. Man mano che passano i round, i mostri si muovono un pò piú velocemente e sono piú bravi ad evitare i massi cadenti. In ogni round, l'ultimo mostro prova a scappare. Se non viene raggiunto da Dig Dug, esce sulla superificie (in cima a sinistra).

La partita termina quando tutte le vite di Dig Dug sono state utilizzate. Un giocatore puó continuare a giocare all'inizio dello stesso round seguendo le istruzioni su schermo. Ha 16 secondi per inserire un gettone. Quindi deve premere e tenere premuto i pulsanti Gonfia e Start contemporaneamente.


Controlli


Joystick a 4 direzioniPompa


  • Joystick : Utilizzare il joystick a 4 direzioni per fare muovere Dig Dug attraverso i tunnel e scavarne di nuovi. Dig Dug può muoversi liberamente attraverso i sotterranei, ma può cambiare direzione solo con movimenti a novanta gradi in determinati punti lungo la griglia invisibile che definisce il layout dello stage. Non può passare da un lato dello schermo all'altro.
  • Pompa : Premere questo pulsante per attivare la pompa-arpione di Dig Dug nella direzione in cui il personaggio stà guardando. Se un nemico è nel raggio d'azione della pompa, verrà automaticamente collegato. Quindi premete o tenete premuto il tasto pompa per riempire il nemico con aria fino a quando non esplode. Premere il tasto è generalmente più veloce di tenerlo premuto. È necessario pompare completamente un nemico fino a che non esplode, o inizierà a sgonfiarsi.
  • Pulsante 1 o 2 giocatori : Premere questi pulsanti per iniziare una partita a uno o due giocatori (alternati).


Protagonista


ImmagineNome
DIG DUG (Taizo Hori)


  • Dig Dug (Taizo Hori) è l'eroe del gioco incaricato di difendere i suoi giardini da alcuni abitanti sotterranei che intendono distruggerli. L'omino ha la capacità infinita di scavare tunnel nella terra e come arma possiede una specie di pompa per biciclette, il cui tubo può essere lanciato a breve distanza come un arpione; se aggancia un mostro, questo rimane bloccato e può cominciare a gonfiarlo. Ad ogni pressione del pulsante, il protagonista fa un movimento dello stantuffo e il mostro si gonfia sempre di più, fino a scoppiare come un palloncino. Se si smette di gonfiare prima, il mostro ritorna lentamente alla normalità ma rimane immobile e innocuo finché non si è sgonfiato del tutto.


Avversari

Per terminare un livello bisogna eliminare tutti i nemici presenti.

Esistono solo due tipi di mostri, che da un livello all'altro aumentano in numero e leggermente in velocità:


ImmagineNomeDescrizione
POOKA Rosso e tondeggiante, con grandi occhiali gialli.
FYGAR Un piccolo drago in grado di sputare ogni tanto
delle fiammate, ma solo in orizzontale.


  • A parte le fiammate i due mostri sono del tutto equivalenti. All'inizio di ogni livello si trovano dentro piccoli cunicoli isolati, possono camminare nelle aree scavate e inseguono sempre l'omino. Se non trovano una via, dopo un pò possono diventare “incorporei” e attraversare lentamente la terra. Per uccidere il protagonista lo devono toccare, oppure il Fygar può usare le fiammate. L'ultimo mostro di ogni livello però smette l'inseguimento e cerca di fuggire dall'angolo in alto a sinistra dell'arena, se ci riesce il livello è comunque superato. Ad ogni nuovo livello si riparte con nuova terra, e in superficie appaiono dei fiori decorativi, tanti quant'è il numero del livello.


Le Rocce


ImmagineNome
ROCCIA


  • Sparse qua e là ci sono anche alcune rocce sotterrate: sono l'unica cosa che risente della gravità, e se l'omino scava la terra immediatamente sotto a una roccia, questa barcolla un pò per poi cadere. La roccia cadendo travolge tutto ciò che incontra, è quindi un metodo alternativo (e più redditizio in termini di punti) per uccidere i mostri, ma uccide anche l'omino stesso se non si allontana in fretta. Raggiunta di nuovo la terra solida, la roccia si sbriciola e sparisce, quindi può essere “usata” una sola volta. Dopo la caduta delle prime due rocce di ogni livello, appare un bonus da raccogliere al centro dello schermo, in genere un frutto o ortaggio, di valore sempre più alto.


Dati Tecnici

  • La versione verticale di Dig Dug era distribuita nello stesso cabinato di molti altri titoli Atari (come ”Kangaroo” e ”Centipede”). La macchina era decorata principalmente con disegni di scene tratte dal gioco, sovrapposte ad uno sfondo giallo.
  • C'era anche una versione cocktail. Aveva due pannelli di controllo (uno per parte). Ogni pannello aveva un pulsante Gonfia ad entrambi i lati del joystick, quindi i giocatori mancini possono giocare egualmente bene. Questo modello utilizzava un monitor a 13 pollici (al contrario del 19 pollici standard nel verticale) e l'immagine si capovolgeva per il turno di ogni giocatore. Il vetro superiore é decorato con alcune immagini carine di Fygar, Pooka e Dig Dug.


DIG DUG
Processore Principale(4x) Z80 (@ 3.072 Mhz)
Chip AudioNamco 3-channel WSG
Orientamento dello schermoVerticale
Risoluzione video224 x 288 pixels
Frequenza aggiornamento video60.61 Hz
Colori palette32
Giocatori2
ControlloJoystick a 4 direzioni
Pulsanti1 ⇒ [A] Gonfia
Livelli100 (non ha fine)


Eredità

  • Dig Dug viene spesso riproposto nelle collezioni di classici o in versioni rimodernate. Il sistema di cunicoli e di rocce che cadono venne in parte imitato anche dal celebre Boulder Dash, da Digger e altri giochi simili.

Curiosità

  • Concesso in licenza ad Atari (05/1982). Furono prodotte dall'Atari approssimativamente 12,200 unità.
  • Il personaggio principale di Dig Dug in Giappone ha il nome ”Taizo Hori”, un gioco di parole con la frase ”Horitai zo” (Voglio scavare!) Si dice sia il padre di ”Mr. Driller”. Inoltre si scopre che egli sia stato sposato con Toby “Kissy” Masuyo, la protagonista del videogioco Baraduke.
  • Introdotto nel 1982, Dig Dug è stato una brillante aggiunta all'età d'oro dei videogiochi. Il mondo affascinante di Dig Dug e il suo innovativo stile di gioco ne hanno fatto un classico all'istante.
  • Alfa Records ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata per questo gioco (Video Game Music - YLC-20003) nel 25/04/1984.
  • Alfa Records ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata per questo gioco (The Best Of Video Game Music - 32XA-66) nel 25/04/1986.
  • In una scena del video di We are all made of stars di Moby, lui stesso appare all'interno di una partita di Dig Dug.
  • Nel film d'animazione Ralph Spaccatutto compaiono un Taizo, un Fygar e un Pooka.
  • In un episodio di Spongebob, il protagonista e Patrick scavano sotto terra facendo cadere un sasso su Squiddi, come Taizo con i Pooka e le rocce.
  • Dig Dug è stato parodiato in Robot Chicken nell' episodio ”President Evil”.
  • In Noby Noby Boy, i giocatori possono a volte giocare sulle mappe con Dig Dug e i Pooka.
  • Nella quinta stagione di ”X-Files”, un personaggio è stato descritto giocando a ”Dig Dug” nell'episodio ”Unusual Suspects”.
  • Michael Jackson possedeva questo gioco (modello Namco verticale). Fu venduto all'Asta ufficiale di Michael Jackson il 24 Aprile 2009.
  • Donald Hayes detiene il record ufficiale per questo gioco con 5.142.500 punti, ottenuto il 24 Marzo 2011.

Un posto nella storia dei videogiochi:

Durante l'età d'oro dei videogiochi abbiamo visto molti approcci innovativi al gioco, dice Chris Lindsey, direttore del National Video Game and Coin-Op Museum di St. Louis. ”Tempest”, per esempio, richiedeva cose dal suo giocatore che mai si erano viste prima in un videogioco. Dovevi imparare tutta una nuova gamma di abilità per andare avanti nell'esperienza di gioco. Dig Dug è un altro gioco che ha fornito un nuovo approccio. Il tipo di movimento che dovevi imparare, le abilità da sviluppare, non erano simili a nessun'altro gioco fino ad allora. E questo stile di gioco era combinato con uno scopo di gioco veramente coinvolgente, cioè questo tizio, Dig Dug, che scava sottoterra alla ricerca di mostri sotterranei, e che li fa esplodere con un'arma veramente bizzarra, una pompa ad aria! C'erano solo queste interessanti, coinvolgenti cose da vedere e sperimentare per lo spettatore che aveva a che fare con questi nuovi tipi di giochi. Ti prendeva sul serio, e ancora ti prende l'immaginazione. Anche il suono di Dig Dug era molto peculiare. Quando la gente sente la musica partire qui al museo, ridono quando la riconoscono. E' abbastanza divertente guardare la gente giocare a quel gioco.

La grande fuga dei 25 cent:

Lindsey si diverte a guardare i visitatori del loro museo scoprire un videogioco che riaccende le memorie degli anni passati.

“Dicono, 'Wow, ero fortissimo a questo!!' E riprendono la loro vecchia posizione di gioco – che sembra cambiare praticamente a caso da persona a persona” ha detto Lindsey. “Mettono dentro un gettone, cominciano a muoversi, e perdono tutto il senso del tempo e dello spazio, perdendosi completamente nel gioco. Spesso iniziano a ridere. Ieri c'era un tizio molto divertente. E' arrivato e ovviamente aveva giocato a quei giochi un bel pò negli anni passati, come molti di noi. Ha girato per il museo, passando da gioco a gioco, e semplicemente rideva come un matto quando si ricordava tutti i piccoli dettagli di ciascun gioco su cui aveva passato tanto tempo, tempo fa.”

  • Appunti di Namco dopo la pubblicazione di Dig Dug del 1982, gli ingegneri della Namco andarono nelle sale giochi a guardare il loro gioco mentre veniva giocato. Notarono che “c'erano due gruppi di persone completamente separati. Un gruppo si divertiva a gonfiare i nemici con la pompa. L'altro gruppo si divertiva a sconfiggere i nemici facendogli cadere addosso le rocce”.
  • Dig Dug NON era il primo gioco che l'Atari aveva preso in licenza dalla Namco, come era comune credere. Questo onore andò a F-1, il gioco di corsa '3D' che proietta una corsa su tracciato su uno schermo usante una pellicola scorrevole. Nei coin-op Atari a nessuno piaceva Dig Dug eccetto che a Brian Mcghie, che era occupato con Starpath. Fu proprio Brian Mcghie che diede gli ultimi tocchi a Dig Dug.


Aggiornamenti

  • La grafica dello sfondo è leggermente diversa nella versione Atari, la terra è meno regolare.
  • La versione Sidam salta i primi 3 schemi ed inizia con lo schema del round 4.


Punteggi

  • Il sistema di punteggi in questo gioco è relativamente complicato, dipendendo dallo strato di terra dove si trova il mostro e da come uccidi detto mostro.
  • Inoltre ottieni punti perfino quando “mangi” terra.

Gonfiare eccessivamente (far scoppiare) i mostri :

StratoPunteggio
Strato 1 200 punti
Strato 2 300 punti
Strato 3 400 punti
Strato 4 500 punti


Nota : Se fai scoppiare un Fygar orizzontalmente, otterrai il doppio dei punti. Questo in quanto rischi la vita a causa dell'alito infuocato di Fygar.

Far cadere massi sui mostri :

NumeroPunteggio
1 schiacciato 1000 punti
2 schiacciati 2500 punti
3 schiacciati 4000 punti
4 schiacciati 6000 punti
5 schiacciati 8000 punti
6 schiacciati 10000 punti
7 schiacciati 12000 punti
8 schiacciati 15000 punti


Ottieni punti se raccogli i premi :

ImmagineRoundFruttoPunteggio
dig_dug_carota.jpg Round 1 Carota 400 punti
dig_dug_rapa.jpg Round 2 Rapa gialla 600 punti
dig_dug_fungo.jpg Round 3 Fungo 800 punti
dig_dug_cetriolo.jpg Rounds 4 & 5 Cetriolo 1000 punti
dig_dug_melanzana.jpg Rounds 6 & 7 Melanzana 2000 punti
dig_dug_peperone.jpg Rounds 8 & 9 Peperone 3000 punti
dig_dug_pomodoro.jpg Rounds 10 & 11 Pomodoro 4000 punti
dig_dug_aglio.jpg Rounds 12 & 13 Cipolla 5000 punti
dig_dug_anguria.jpg Rounds 14 & 15 Anguria 6000 punti
dig_dug_galaxian.jpg Rounds 16 & 17 Galaxian 7000 punti
dig_dug_ananas.jpg Dal Round 18 in poi Ananas 8000 punti


  • Quando scavi una nuova galleria, ricevi 10 punti per ogni 5/8 pollici scavati.


Consigli e Trucchi

Consigli sul sistema di gioco :

  • Fà in modo che ti seguano molti mostri. Quindi scava una lunga galleria verticale sotto un masso. Fa cadere il masso spostandoti a sinistra o destra. Dig Dug potrebbe avere un pò piú di tempo per girarsi. E' meglio iniziare a girarsi un pò prima piuttosto che attendere l'ultimo secondo. Distruggi i mostri negli strati di terreno inferiori per ottenere piú punti. Usa il pulsante “Gonfia” per stordire i mostri. Poi potrai scappare o camminarci attraverso. Non fermarti nelle vicinanze di Fygar quando si trova in una cava. Il suo fuoco puó attraversare un sottile strato di terra e distruggerti. Un vegetale appare dopo che avrai fatto cadere due massi. Assicurati quindi di far cadere almeno due massi per round.
  • Quando inizi il round, Dig Dug scaverá un pozzo verticale fino ad una caverna. Il terreno di questa caverna é la cima del terzo strato di terra. Il tuo compito é di scavare gallerie e tenere occupati i mostri. Non sará facile, in quanto i mostri tenteranno di circondare Dig Dug e terminare permanentementte la sua carriera di minatore. Ci sará un periodo di 2 secondi prima dell'inizio del round, ossia il tempo necessario per mostrare Dig Dug che scava la sua galleria verticale fino all'area di partenza. Utilizza questo tempo per vedere dove si trovano tutti i mostri ed individuare la strategia migliore per eliminarli.
  • Conoscere il comportamento dei mostri é un elemento cruciale di questo gioco. I Pooka si muovono leggermente piú veloci di Dig Dug e tendono a raggiungerlo. I Fygar non sono cosí veloci, ma compensano con le loro potenti eruzioni.
  • Dig Dug si muove piú lentamente quando sta scavando gallerie.


Impara le regole per far cadere i massi :


  • 1) I massi tremeranno per circa un secondo prima di cadere.
  • 2) I massi cadono immediatamente quando scavi una galleria orizzontale proprio sotto di essi.
  • 3) Nelle gallerie verticali, il masso rimarrá fermo finché Dig Dug é rivolto nella sua direzione e si muove.
  • 4) Quando fai cadere due massi, appare il premio.

Non sprecare i tuoi massi su un solo mostro. Cerca di schiacciare il maggior numero di mostri possibili. Il miglior modo per farlo é il seguente:

  • 1) Cerca di scavare lunghe gallerie verticali sotto i massi. Non scavare fino a contatto con il masso o lo sprecherai.
  • 2) Cerca di fare in modo che i mostri ti seguano. Una specie di “segui il leader” per la galleria verticale. Ció sará importante specialmente nei round avanzati.
  • 3) Se i mostri sono un pò distanti l'uno dall'altro, dai un paio di pompate al mostro piú vicino. Questo lo stordirá solamente e consentirá agli altri mostri di raggiungerlo.
  • 4) Proprio prima che raggiungano Dig Dug, scava la restante parte di galleria fino al masso e poi spostati a sinistra o destra. Il lungo pozzo verticale impedirá loro di scappare e riceverai un punteggio elevato.


Kill Screen (Livello 256)

  • Nel gioco ci sono in totale 15 layout. Dopo il livello 15, i layout 12-15 si ripetono all'infinito a gruppi di 4. Ci sono schemi per questi livelli. Inoltre, dopo il livello 36 tutti i nemici si velocizzeranno. Il gioco non assegna una vita extra dopo i 900.000 punti; il punteggio passerá semplicemente ad 1.000.000. E' molto semplice ottenere un punteggio di 999,990 mangiando terra per 10 punti a sezione. Al livello 256, il gioco inizia con un Pooka sopra il personaggio del giocatore. Visto che non c'é modo di scappare, la partita é terminata, non importa quante vite rimangano al giocatore.


Generici:

  • Evita di uccidere i mostri facendoli esplodere. Se non hai proprio scelta, cerca di farlo negli strati inferiori in quanto riceverai piú punti.
  • La pompa é meglio utilizzata come meccanismo di ritardo. Gonfiare un mostro con due pompate lo immobilizzerá per circa due secondi. Con due mostri, puoi pomparne uno, indietreggiare leggermente e pompare l'altro.


I mostri possono uscire dalle loro cave in due modi :

  • 1) Scavi un'apertura nella loro cava.
  • 2) Si trasformano in “fantasmi”. Mentre sono fantasmi, i Pooka appaiono come occhiali e i Fygar come occhi malvagi e bocca. Si rimaterializzano non appena entrano in una galleria.
  • Fai attenzione all'alito feroce dei Fygar. Non solo puó essere rilasciato in gallerie orizzontali, ma puó anche attraversare sottili strati di terra. La miglior difesa quando ci si trova in un tunnel orizzontale con un Fygar é di muoversi immediatamente in su o in giú per evitare le loro alitate.
  • I Pooka tendono a cercare di circondare Dig Dug. Solitamente cercheranno di intrappolarlo da davanti e dietro. Fai attenzione ai “fantasmi” di Pooka per assicurarti che non siano diretti verso l'area dove stai scavando una galleria.
  • E' possibile individuare schemi per i differenti livelli, ma ció é difficile in quanto non c'é un labirinto ben definito da cui partire (come in ”Pac-Man”).
  • Quando rimane un solo mostro, esso tenterá di scappare piuttosto che continuare ad inseguire Dig Dug. Puoi inseguirlo per ottenere i punti o lasciarlo andare. In ogni caso, il gioco passerá al livello successivo.
  • Nei round avanzati, é molto piú vantaggioso racccogliere il vegetale che cercare di far cadere massi sui mostri, visto che essi si muovono cosí velocemente.


Segreto "Eat Dirt" (Mangia terra):

Dovresti provarlo prima del round 36, poiché dopo tutto il gioco diventerà piú veloce.

  • 1) Rimani con 2 Pooka. Se ne lasci solo uno, scapperá, facendo cosí terminare il round.
  • 2) Funziona meglio in gallerie orizzontali direttamente sotto massi.
  • 3) Fa in modo che un Pooka ti segua, gonfiandolo quanto basta per ritardarlo il necessario.
  • 4) Non appena sei in prossimitá del masso, gonfia il Pooka una volta per ritardarlo. Quando riprende a muoversi verso di te, muoviti sotto il masso.
  • 5) Voltati velocemente e inizia a gonfiare il Pooka. Sfruttando il ritardo nella caduta del masso, dovresti essere in grado di far esplodere il Pooka nello stesso momento in cui il masso cade su di esso.
  • 6) Se hai successo, l'altro Pooka scomparirá e potrai divertirti a scavare gallerie all'infinito. Per proseguire con la partita, fai cadere un altro masso e passerai al livello successivo.


Easter Egg:

  • 1) Entra nella modalità di servizio.
  • 2) Tieni B1 premuto e digita la seguente sequenza: Su(x6), Destra(x3), Giù(x4), Sinistra(x8).
  • 3) '© 1982 NAMCO LTD.' apparirà sullo schermo.


Consiglio:


  • Se vuoi essere super-avido ed ottenere più punti, mangia tutto il terreno nello schermo. Lascia solo due nemici (perchè accellerano, e tre sono troppi per gestirli). Non hai bisogno di mangiare ogni pezzetto di terreno (puoi lasciare lunghi corridoi per rallentare i nemici). Inoltre, lascia solo Pooka, perchè i Fygar possono bruciarti attraverso il terreno.


Serie

  • 1. Dig Dug (1982)


Staff

  • Musica di: Yuriko Keino.


Fonti

  • F.A.Q. by Kevin Butler A.K.A. War Doc
  • Alcune parti di testo sono state prese dalla scheda italiana di Dig Dug presente su Wikipedia.


Conversioni (Atari)

Console:

Computer:

  • PC [Booter] [US] (1983)

Altri:

  • Namco Classics TV Game [US] (2003 - Jakk's Pacific)
  • Mobile Phones [US] (8 Febbraio 2005)
  • Arcade Gold featuring Pac-Man [US] (2007 - Jakks Pacific)
  • Retro Arcade featuring Pac-Man [US] (2008 - Jakks Pacific)


Conversioni (Namco)

Console:

Computer:

  • MSX [JP] (1984)

Altri:

  • Gioco portatile VFD (19??) pubblicato da Gakken.


Cloni e prototipi

Console:

Computer:


Manuale

Video

Dig Dug
Gameplay di Dig Dug.


PCB (Printed Circuit Board)



Artwork



Cabinets


Flyers

dig_dug_-_flyer_-_01.jpgdig_dug_-_flyer_-_02.jpg
dig_dug_-_flyer_-_03.jpgdig_dug_-_flyer_-_04.jpg
dig_dug_-_flyer_-_05.jpgdig_dug_-_flyer_-_06.jpg
dig_dug_-_flyer_-_07.jpgdig_dug_-_flyer_-_08.jpg
dig_dug_-_flyer_-_09.jpgdig_dug_-_flyer_-_10.jpg
dig_dug_-_flyer_-_11.jpg


Screenshots


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!