FROST (Mortal Kombat)

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Frost è un personaggio fittizio del videogioco Mortal Kombat. È una guerriera del Lin Kuei, fa la sua prima apparizione in Mortal Kombat: Deadly Alliance.

Biografia

Dopo che Sub-Zero divenne Gran Maestro del clan Lin Kuei, lui tenne un torneo con lo scopo di arruolare forti guerrieri. La vincitrice fu Frost, le cui eccezionali abilità impressionarono Sub-Zero. Infrangendo la tradizione del Lin Kuei, Sub-Zero prese Frost come sua protetta e la allenò personalmente. Col suo aiuto, la sua abilità di focalizzare il suo potere congelante aumentò. Comunque, più la sua abilità cresceva, più diventava arrogante. Sub-Zero non fu in grado di insegnarle l'umiltà.

Quando Raiden richiese l'aiuto di Sub-Zero per sconfiggere l'Alleanza Mortale, troncò di netto l'allenamento di Frost. Sub-Zero la portò con sé in caso servisse aiuto, sperando allo stesso tempo che lei potesse raggiungere uno stato di razionalità e un miglioramento intellettuale attraverso l'esperienza della battaglia. Dopo essersi incontrata con gli altri guerrieri dell'Earthrealm (di cui una era Sonya, con la quale non andava d'accordo), accompagnò Sub-Zero nell'Outworld. Sonya ebbe un breve litigio con Frost la quale stava per essere sconfitta, se il combattimento non veniva fermato dagli altri guerrieri. Sembra che Sonya non abbia mai avuto fiducia in Frost e che aveva dei sospetti su di lei e sulle sue intenzioni, oltre al fatto che detestava l'arroganza del nuovo guerriero del Lin Kuei.

Una volta lì, le sue reali intenzioni di congiungersi al Lin Kuei divennero palesi. Desiderando di diventare Gran Maestra del clan, immobilizzò Sub-Zero con un colpo di ghiaccio e gli strappò il Dragon Medallion (un artefatto che incrementa le abilità di Sub-Zero e che comunque è il simbolo del comando del Lin Kuei) dal suo petto. Senza la forza e la disciplina richiesta per controllare la potenza del Medaglione del Drago, lei fu consumata dal suo stesso ghiaccio, che la uccise apparentemente.

Sub-Zero fece finta di perdonarla per il suo tradimento, cercando un posto accogliente dove seppellire i suoi resti. Scoprì delle antiche rovine di una sacra struttura eretta da tempo dall'antica stirpe dei Cryomancers. Dopo accurati studi sulla costruzione, Sub-Zero capì che lui e Frost erano loro discendenti e pose in un sarcofago il corpo della donna prima di andarsene.

Comunque, durante il Mortal Kombat: Deception, Frost si svegliò poco dopo la partenza di Sub-Zero, miracolosamente viva dopo tutto. Realizzando che stava ancora nell'Outworld e che Sub-Zero la credeva morta, giurò di fargliela pagare. Frost ritornò così al tempio Lin Kuei, sapendo che Sub-Zero era ancora nell'Outworld, sperando così di ucciderlo. Dopo, lei entrò in uno stato di schizzofrenia, vedendo Sub-Zero ovunque. Frost inviò molti membri del Lin Kuei mentre aspettava il ritorno di Sub-Zero in quello stato. Sub-Zero congelò Frost, la mise in una bara e la piazzò nella camera dedicata ai caduti del Lin Kuei, sigillandola poi in un muro di ghiaccio. Più tardi, quando cominciò Armageddon, Taven la fa resuscitare. Frost, continua a vedere Sub-Zero dappertutto e lo attacca, ma viene sconfitta dalla forza di Taven. Dopo il combattimento si rende conto che quello non era Sub-Zero, e lascia la stanza per partire verso una qualche meta.

In Armageddon dopo aver sconfitto Blaze ed essere diventata più forte, Frost ruba ancora una volta il medaglione di Sub-Zero e diventa ancora più potente. Allora lei prende le anime dei suoi antenati e le colloca negli attuali guerrieri del Lin Kuei. Col suo esercito potenziato, lei conquista tutti i reami, lasciando dappertutto terre ghiacciate e desolate.

Caratteristiche

  • Allineamento : Cattivo.
  • Alleati : Nessuno.
  • Nemici : Sub-Zero.

Immagini

Frost.

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!