GAMEPLAY

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Il termine inglese gameplay indica l'esperienza, ovvero l'insieme delle intuizioni sensibili e delle deduzioni a posteriori, vissute da un giocatore durante il confronto con le regole di un gioco, queste ultime intese come l'insieme delle meccaniche del gioco e del contesto di applicazione dello stesso. Ad esempio, il gameplay di una partita a scacchi tramite un videogioco, ed il gameplay di una partita a scacchi giocata su di una scacchiera di fronte all'avversario sono radicalmente differenti, benché le meccaniche del gioco siano le stesse.

Il termine si diffonde in italia principalmente grazie ai videogiochi ed alle riviste specializzate in videogiochi: queste ultime utilizzano spesso il gameplay come parametro per assegnare un voto ai videogiochi recensiti, generalmente assieme alla grafica, agli effetti sonori, alla colonna sonora, alla longevità ed altri parametri. Nel mondo dei videogiochi il termine gameplay viene associato ad un concetto tuttavia più vicino a quello dell'usabilità piuttosto che all'esperienza di gioco complessiva.

La differenza di interpretazione nasce principalmente dalla traduzione dall'inglese del termine, che alcuni traducono occasionalmente con giocabilità, ovvero l'usabilità del gioco. Non è semanticamente corretto infatti tradurre il verbo inglese to play con il verbo italiano giocare, in quanto per gli inglesi to play indica una serie di attività che non implicano necessariamente la partecipazione ad un gioco, bensì ad un'attività volta alla ricreazione.


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!