GOLDEN AXE

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Golden Axe (ゴールデンアックス) © 1989 Sega.


Storia

Golden Axe è un videogioco arcade (coin-op) prodotto dalla SEGA nel 1989 di genere picchiaduro a scorrimento, sottogenere slash 'em up, data la presenza praticamente costante di armi da taglio o comunque bianche nelle mani di protagonisti e nemici. L'ambientazione del gioco è tipicamente fantasy e debitrice di storie quali quelle di Conan il barbaro, tra regni fantastici, usurpatori, duelli all'ultimo sangue e magie. È stato il gioco che ha inaugurato la moda dei picchiaduro ad avanzamento graduale, in cui l'azione è suddivisa in una serie di scontri con uno o più avversari, sino alla fine dei quali è impossibile avanzare.


Trama

Tanto tempo fa, si estinse un grande regno, il suo nome era ”Firewood”. Dopo 1600 anni di splendore fu spazzato via da un solo stregone: il suo nome era ”Death=Adder”. Alla guida del suo esercito, egli seminò morte e distruzione: i villaggi furono bruciati, i castelli rasi al suolo, e i membri della famiglia reale dati in pasto alle amate vipere di Death=Adder.

Circa 20 anni più tardi, Death=Adder era deciso a ripetere l'invasione anche del regno posto a sud. Il suo esercito iniziò dunque l'avanzata verso ”Southwood”. La sopravvivenza del pacifico regno di Yuria nelle terre di ”Southwood” era seriamente minacciata. Lo spietato Death=Adder, riuscito ad imprigionare nel loro stesso castello il re e sua figlia, la bellissima principessa, era deciso a dominare le terre di Yuria seminando morte e terrore. Death=Adder aveva inoltre recuperato la leggendaria Golden Axe, l'emblema magico delle terre di Yuria, che racchiudeva al suo interno il potere dell'oscurità demoniaca, e che egli aveva liberato. In questo modo il malvagio tiranno intendeva sterminare la famiglia reale, sempre che il popolo di Yuria non si piegasse ai suoi voleri.

Ma questa volta, tre forti e indomabili guerrieri erano pronti ad opporsi ai piani malvagi di Death=Adder: Tyris=Flare, Gilius=Thunderhead e Ax=Battler. Questi tre coraggiosi guerrieri aspettavano solamente l'occasione adatta per vendicare la morte dei loro parenti ed amici per opera di Death=Adder.

“Questo è il momento che aspettavamo! Approfittando dei preparativi per la guerra, riusciremo ad avvicinarci a quel maledetto…!” Nessuno riuscirà a fermarli. Combattete prodi guerrieri! Distruggete per sempre l'ambizione di Death=Adder!


Il magical fantasy dei guerrieri!

Golden Axe è un action game ambientato in un mondo fantasy governato da spade e magie. I personaggi dovranno recarsi fino al castello del potente Death=Adder, che ha ucciso i loro familiari, superando molte insidie e nemici spietati, allo scopo di vendicarsi del crudele tiranno.

Golden Axe è stato sviluppato per il mercato arcade ed è stato rilasciato nell'Aprile 1989 dalla Sega. Makoto Uchida, già responsabile della creazione di Juuouki, è stato lo sviluppatore primario del gioco. Golden Axe ha in tutto 13 tipi di magie. Meritano la visione gli attacchi magici di Tyris=Flare, in particolar modo quella del re dei draghi e dei fantasmi che arrostiscono i nemici. Le magie di Ax e di Gilius, invece, non cambiano granché secondo il livello. Un pò un peccato. Tramite i tasti è possibile non solo eseguire svariati tipi di attacchi, ma anche montare sui celebri Chickenleg e sui draghi sputa fuoco sottratti ai nemici, il che è indubbiamente molto divertente, oltre a rivelarsi un grande aiuto per il completamento del gioco.

In tutto ci sono cinque stage da completare. Durante il percorso ci saranno anche quattro stage che fungono da area bonus e che sono ambientati durante la notte, il che porta a immaginare che l'avventura si svolge in appena cinque giorni. Un aspetto poco conosciuto riguarda la colorazione dei fondali, che cambia tra mattino, giorno e tramonto. L'elevata giocabilità, unita alla spettacolarità delle magie e alla varietà degli attacchi, resero Golden Axe un vero successo, e divenne il belt scroll action-game simbolo della Sega.

Fu il gioco più importante del 1989. Grazie alla popolarità raggiunta dalla versione arcade, il gioco venne ben presto convertito per moltissime console e computer casalinghi del tempo. Una curiosità interessante, i due kanji che formano il titolo si leggono come “senpu” e significano battle axe, ovvero ascia da battaglia. Tuttavia una lettura quasi identica “senpuu” corrisponde ad un altro composto di kanji che significa “vortice o tornado”. I programmatori hanno messo intorno al “senpu” di ascia da battaglia i caratteri del titolo Golden Axe, che compaiono nello schermo roteando e facendo appunto un vortice. Un gioco di parole interessante.


Gameplay

I 3 personaggi selezionabili sono una guerriera amazzone, un eroe barbaro e un nano vichingo. Ogni eroe utilizza un tipo differente di magia, il barbaro usa la magia della terra, l'amazzone usa la magia del fuoco e il vichingo usa la magia del fulmine. Inoltre ogni personaggio giocabile ha un'arma differente, la guerriera amazzone e il barbaro usano entrambi spade, mentre il nano vichingo usa la Golden Axe (Ascia D'oro) stessa.

Ogni personaggio nel gioco ha un attacco speciale che viene attivata premendo contemporanemante SALTO e ATTACCO. Inoltre, con un doppio colpo rapido al joystick a destra o sinistra il giocatore correrá incontro e colpirá i nemici. In certi punti del gioco i giocatori incontreranno certe creature (come draghi) che, una volta disarcionati i loro cavalieri, possono essere montati e usati contro i nemici.

In certi punti di un livello, come anche alla fine di ogni livello stesso, compaiono dei nani con un sacco sulle spalle. I giocatori possono colpire i nani, facendo in modo che lascino cadere cibo e pozioni magiche.

Una volta che il gioco é stato portato a termine, la sequenza finale mostra una visuale della sala giochi nella quale i personaggi del gioco “saltano fuori” dal gioco, corrono fuori dalla sala e nelle strade.


Modalità di gioco

Per avanzare nel gioco è necessario eliminare tutti i vari scagnozzi di Death Adder che compaiono sullo schermo, tra i quali barbari armati di mazze, cavalieri in sella a draghi, scheletri rianimati e alcuni boss. Si attraversano diversi ambienti tipicamente fantasy prima arrivare al castello di Death Adder, tra cui ad esempio un villaggio costruito sul dorso di una gigantesca tartaruga.


Controlli

Joystick a 8 direzioniAttacco (A)Salto (B)Magia (C)


Le mosse a disposizione sono:

  • Oltre allo stick per muoverci nelle 8 direzioni, disponiamo di un pulsante di attacco, uno di salto, e di un terzo per le magie. Dopo aver colpito l'avversario due volte con un colpo di spada ravvicinato potremo, secondo la distanza:
    • 1) Colpirlo con un affondo;
    • 2) Colpirlo con l'elsa due volte e calciarlo;
    • 3) Proiettarlo.


  • Se durante un salto premiamo ripetutamente il pulsante di attacco, potremo colpire in continuazione. Con solo questa tecnica potremo sconfiggere chiunque, eccetto i cavalieri con la spada. Premendo il pulsante di attacco e salto contemporaneamente, otterremo un colpo molto potente alle nostre spalle. Questo ci lascerà scoperti per un pò.


MOSSE
JUMP ATTACKB, A (RIPETUTAMENTE)
ROLLING ATTACK(SPALLE AL NEMICO) A + B


  • Dando due colpetti allo stick verso destra o verso sinistra, possiamo effettuare la corsa: con il pulsante di attacco avremo, appunto, l'attacco in corsa; mentre con il pulsante del salto otterremo un High Jump. Se durante un High Jump teniamo lo stick in basso e teniamo premuto il pulsante di attacco almeno un secondo, il nostro personaggio effettuerà una “picchiata” molto potente. Con l'attacco in corsa è molto più facile colpire i nemici, ma rispetto agli altri attacchi è di gran lunga il più debole: non riusciremo ad abbattere neanche i nemici più stupidi se non dopo un bel pò di spallate.


MOSSE
DASH ATTACK→ → + A
HIGH JUMP ATTACK→ → + B + A (HOLD A)


  • La picchiata può essere facilmente schivata (eccetto in una particolare condizione che verrà descritta in seguito, nel capitolo per i giocatori esperti), quindi è pressoché inutile e rischiosa dopo il primo stage, inoltre se il nemico scansa l'attacco restiamo scoperti. Va da sé che il combattimento si svolgerà quasi interamente con il salto e il colpo ripetuto. La tecnica di saltare e colpire un nemico appena si rialza da terra ci tornerà utilissima anche per lo scontro finale con Death=Adder.
  • Le tecniche di attacco degli eroi non sono esattamente le stesse. Usando il Dash Attack con Ax=Battler otterremo una spallata, con Gilius=Thunderhead una testata, mentre con Tyris=Flare eseguiremo un calcio volante. Queste mosse sortiscono lo stesso effetto, mentre il Rolling Attack di Gilius=Thunderhead differisce notevolmente dagli altri personaggi. Durante l'esecuzione il nano guerriero rotolerà sul terreno colpendo nel petto il nemico: questo movimento consente a Gilius di spostarsi parecchio, ciò permette di attaccare anche gli avversari fuori schermo. Grazie a questa peculiarità, Gilius può essere considerato il più forte dei 3 personaggi. Anche per gli attacchi normali ci sono delle differenze. Nei dislivelli Tyris e Ax possono attaccare un opponente posto su un altopiano, mentre Gilius non può farlo. Tuttavia con quest'ultimo è possibile fare il contrario in almeno due occasioni: se Gilius si trova su un altopiano può disarcionare chi manovra un Monster Vehicle ed inoltre è in grado di attaccare gli Henninger. Anche il normale fendente con l'ascia bipenne è leggermente più efficace della spada, negli scontri ravvicinati.


Mai stare sullo stesso asse dei nemici

  • La base dei combattimenti di Golden Axe è la seguente: muoversi in alto e in basso per evitare di trovarsi sullo stesso asse Y dei nemici. A parte i generali Heartland e Heineken e i Bud Brothers, che sono in grado di effettuare proiezioni se gli siamo vicino, è possibile evitare gli attacchi di tutti i nemici semplicemente passandogli attraverso. Ancora, movendosi in alto e in basso il nemico non potrà eseguire il Dash Attack e lo potremo così tenere a distanza. Quando siamo circondati da molti nemici, non facciamoci prendere dal panico e continuiamo a spostarci rapidamente, in maniera da affrontare gli avversari uno per volta.


Dati Tecnici

GOLDEN AXE
HardwareSega System 16B
Game ID317-0110 / 317-0112 / 317-0120 / 317-0121
/ 317-0122 / 317-0123a
Processore PrincipaleMotorola 68000 (@ 10 Mhz)
Processore AudioZ80 a 5 MHz
Chip AudioYM2151 (@ 4 Mhz), UPD7759 (@ 640 Khz)
SchermoRaster 4:3
Risoluzione video320 × 224 pixels
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori palette6144
Giocatori2
ControlloJoystick a 8 direzioni
Pulsanti3⇒ [A] ATTACCO, [B] SALTO, [C] MAGIA
Livelli5 (divisi in 10 stages)

Personaggi

  • Nella schermata iniziale un enorme scheletro mostra sulle mani aperte i tre personaggi disponibili.
  • I giocatori possono selezionare il proprio personaggio su ciascuna mano.


ImmaginiNomeDescrizione
AX=BATTLER Era ancora un ragazzino quando vide sua madre morire per mano di Death=Adder. Lo
spadone lucente che portava, su cui era inciso “Ax-Battler”, da quel momento in poi
divenne anche il suo nome. 25 anni di età, 180 cm di altezza e 90 kg di peso. Un potente
barbaro con un ottima predisposizione alla distruzione, non risulta però troppo incisivo
nelle arti magiche. Utilizza la magia della Grande Terra con la quale può evocare dei
terremoti. È particolarmente efficace nei contrasti aerei. Questo personaggio è molto
consigliato ai giocatori principianti per le sue caratteristiche di media potenza in attacco
e magia. Utilizza una spada lunga, la cui ispirazione probabilmente deriva dalla famosa
Atlantean, creata da Jody Samson e utilizzata in Conan The Barbarian.
TYRIS=FLARE Il suo vero nome è “Tyris=Firewood=Flare”. È l'unica sopravvissuta allo sterminio operato
da Death=Adder nei confronti del regno di Firewood vent'anni prima, e discende
direttamente dalla stirpe reale. 23 anni di età, 172 cm di altezza. È un'abile amazzone
dotata di una spada corta. Possiede delle magie potentissime con svariati livelli di
distruzione. Le sue arti magiche derivano dal fuoco. Con il livello più alto può evocare il
grande re dei draghi, una creatura dagli immensi poteri capace di infliggere considerevoli
danni a qualunque nemico del gioco. Tyris=Flare tuttavia non è particolarmente forte negli
scontri corpo a corpo. Nei combattimenti a distanza si consiglia di usare il calcio volante.
GILIUS=THUNDERHEAD Un nano guerriero molto coraggioso che un tempo era al servizio di Firewood. All'epoca
del combattimento contro Death=Adder, quest'ultimo uccise il fratello di Gilius davanti ai
suoi occhi inermi. Gravemente ferito dal generale Heineken, Gilius riuscì in qualche
modo a mettersi in salvo, portando con sé anche Tyris=Flare che allora era ancora una
bambina. Gilius è il più anziano del gruppo, 150 anni di età, 160 cm di altezza, 68 kg di
peso. Utilizza la magia del Tuono. Eccelle nel combattimento corpo a corpo, grazie alla
sua impareggiabile ascia bipenne che usa con grande esperienza. Una piccola curiosità:
un tempo si credeva erroneamente che la sua ascia da battaglia, poiché dorata, fosse
proprio quella che dava il titolo al gioco. Naturalmente come narra anche la storia, la vera
Golden Axe è quella posseduta da Death=Adder.


Cavalcature (Monster Vehicle)

  • Uno degli aspetti memorabili di Golden Axe è rappresentato dalla presenza dei Monster Vehicle. Queste bizzarre creature sono state addomesticate e addestrate per essere cavalcate durante una battaglia. Si tratta di animali dotati di sorprendenti capacità e forza, che possono facilitarci molto nella riuscita della nostra missione. Se veniamo disarcionati per un certo numero di volte, la bestia fuggirà via. Ancora, se l'animale non è cavalcato, resterà in fase di riposo per un breve periodo, quindi scapperà.


ImmaginiNomeDescrizione
CHICKENLEG Una creatura anfibia a due zampe e con un possente becco simile ad un
pappagallo, misura 270 cm di lunghezza e pesa 340 Kg. La sua potente coda
viene utilizzata per spiazzare i nemici. Una volta colpito un avversario, ci si
trova rivolti nella direzione opposta. Possiamo trovare il Chickenleg al primo
e al terzo stage, ve ne sono tre esemplari. Questa particolare creatura
appariva già come mostro mitologico in Juuouki, il famoso gioco sviluppato
dalla Sega nel 1988. È altresì comparso come cameo nel gioco Dynamite
Deka, sviluppato anch'esso da Sega nel 1996.
BLUE
DRAGON
Un potente e agile drago sputa fuoco, misura 326 cm di lunghezza e
raggiunge un peso di 552 Kg. Questo animale emette dalle fauci un potente
getto di fuoco che colpisce i nemici alla corta distanza; possiamo incontrare
il Blue Dragon al secondo, al terzo e al quinto stage, ve ne sono solamente
tre esemplari. È molto più potente del Chickenleg.
RED DRAGON Un potente e agile drago sputa fuoco, misura 326 cm di lunghezza e
raggiunge un peso di 552 Kg. Questo animale emette dalle fauci una potente
palla di fuoco che colpisce i nemici a qualsiasi distanza; è il Monster Vehicle
più forte del gioco, lo possiamo trovare solo al terzo stage in un unico
esemplare. Se il Monster Vehicle viene cavalcato fino al termine di uno
stage, durante la notte lo si vedrà dormire accanto al fuoco. Tuttavia si
sveglierà e fuggirà, non appena i ladruncoli si faranno vedere per derubarci
dalle nostre pozioni. Possiamo incontrare i Monster Vehicle durante tutta
l'avventura ad eccezione del quarto stage, quando ci troviamo a bordo
dell'aquila gigantesca che ci accompagna al castello.


Caratteristiche

  • Tutti i Monster Vehicle infliggono lo stesso danno, indipendentemente se siamo noi ad attaccare o se sono gli avversari a colpirci. Con il colpo specifico di ogni creatura il danno è pari a 4 Punti Ferita, mentre il Dash Attack ne sottrae 2. Le creature sono cavalcabili solo dai Longmorn, dagli Henninger e dalle Amazzoni. Gli altri nemici non possono farne uso. Se gli animali sono in fase di riposo e lo schermo scrolla verticalmente fino a coprirne la visuale, essi scompaiono. Durante la cavalcata può risultare difficoltoso manovrare le bestie, si nota quando si arresta bruscamente la corsa.



Il sistema di punteggio

A. Nemici da 1 punto

NemicoTipologiaOrigine del nomeStage
LongmornGoblinRiprende una nota marca di Whisky1
HenningerBarbaro delle tribùRiprende una nota marca di Birra1
StolichnayaAmazzone (veste violet)Riprende una nota marca di Vodka1-2
ŹubrówkaAmazzone (veste bordò)Riprende una nota marca di Vodka2-5
StolovayaAmazzone (veste verde)Riprende una nota marca di Vodka2-3
GaikotsuScheletro (scudo marrone)Nessuna2
GaikotsuScheletro (scudo violaceo )Nessuna5
Monster VehicleMostri cavalcabiliNessuna3-5


B. Nemici da 2 punti

NemicoTipologiaOrigine del nomeStage
Budweiser BrothersGiganteRiprende una nota marca di Birra1-3
General HeinekenCavaliere (armatura di acciaio)Riprende una nota marca di Birra3
General HeinekenCavaliere (armatura di bronzo)Riprende una nota marca di Birra5
General HeartlandGiganteRiprende una nota marca di Birra5
GaikotsuScheletro (scudo grigio)Nessuna4


Nemici

  • Come molti giochi arcade del tempo ci sono solo pochi tipi di nemici (sette in questo caso, compresi i boss), che vengono poi ricolorati per indicare il loro livello di resistenza. Più forte è un nemico, più danni si aggiungono ai valori di base dei suoi attacchi. I numeri accanto agli attacchi indicano quante barre di energia (o frazioni di barre di energia) verranno rimossi.


ImmaginiNomeDescrizione
LONGMOAN
HENINGER
STROBAYA
LEMANAYA
STORCHINAYA
SKELETON
(Scheletro)


Boss

ImmaginiNomeDescrizione
BAD BROTHERS
(Fratelli Cattivi)
LT. BITTER
DEATH ADDER


Ladri (Thief)

ImmaginiNomeDescrizione
THIEF
BLU
Si tratta di un ladruncolo che possiamo incontrare spesso durante l'avventura. Appare all'improvviso
gironzolandoci intorno per qualche secondo, ridacchiando continuamente. Porta con sé una sacca rigonfia di
pozioni magiche. Se lo colpiamo, dalla sacca usciranno da una a tre ampolle, quindi con la sacca ormai vuota,
lo gnomo fuggirà. Durante la notte questi ladruncoli ci attaccano per derubarci delle nostre pozioni. Possiamo
trovarli in tutti gli stage. Ce ne sono 16 in tutto e rilasciano un totale di 34 ampolle, questo significa che
possiamo utilizzare la magia di Tyris al massimo della sua potenza non più di 3 volte durante l'avventura.
THIEF
VERDE
Si tratta di una variante dei ladruncoli di pozioni. Nella loro sacca possiamo trovare un gustoso cosciotto di
carne che ci permette di recuperare 8 Punti Ferita. Li possiamo incontrare solamente nelle soste notturne dopo il
secondo, terzo, quarto stage. È alto 88 cm e pesa 32 Kg.


Magie

  • Premendo il pulsante apposito è possibile occasionalmente lanciare una magia. Le magie però non sono a disposizione sin dall'inizio, ma vanno ottenute riempiendo la “barra della magia”. Ogni personaggio ha una barra di lunghezza differente: quella di Gilius è lunga 3 segmenti, quella di Ax Battler 4 mentre quella di Tyris ben 6. Questa rappresenta l'unica differenza di prestazioni tra i personaggi, che per il resto differiscono solo graficamente. Per riempire la barra della magia è necessario raccogliere alcune ampolle blu sparse per i livelli o ottenibili colpendo alcuni minuscoli ladri che infestano i livelli (i quali possono rilasciare anche bonus che re-integrano l'energia persa). I segmenti delle barre di magia possono essere di lunghezza diversa, ciascuno può contenere una o più ampolle. L'effetto della magia danneggia tutti i nemici su schermo, ma la potenza dell'incantesimo sarà proporzionale al numero di segmenti della barra riempiti di magia. A seconda delle versioni del gioco, anche l'effetto grafico varia a seconda del numero di segmenti, oltre che a seconda del personaggio. Su PC la magia di Ax Battler è sempre una serie di esplosioni, quella di Tyris è sempre la testa di enorme drago che attraversa lo schermo sputando fuoco e quella di Gilius è un doppio fulmine che attraversa lo schermo nelle due direzioni.

Nelle tabelle seguenti vengono riportati il numero dei segmenti, delle ampolle e i danni (HP = “Hit Point” ovvero “Punto Danno”) inferti ai nemici dopo l'utilizzo delle varie magie:


Tyris Flare

SegmentoAmpollaDanno
1 1-4 4 HP (¼ barra)
2 5 8 HP (½ barra)
3 6 16 HP (1 barra)
4 7 24 HP (1½ barre)
5 8 32 HP (2 barre)
6 9 40 HP (2½ barre)


Ax Battler

SegmentoAmpollaDanno
1 1-2 4 HP (¼ barra)
2 3-4 8 HP (½ barra)
3 5 16 HP (1 barra)
4 6 24 HP (1½ barre)


Gilius Thunderhead

SegmentoAmpollaDanno
1 1 4 HP (¼ barra)
2 2-3 8 HP (½ barra)
3 4 16 HP (1 barra)

Curiosità

  • Pubblicato nel Giugno 1989
  • I Bizarrians erano apparsi (come nemici in questo caso) anche in un altro picchiaduro a scorrimento della SEGA, Altered Beast, realizzato dallo stesso sviluppatore di Golden Axe.
  • Gilius Thunderhead ha un cameo in Alien Storm, un altro picchiaduro a scorrimento SEGA: è uno dei personaggi che giudicano il giocatore al termine della partita.
  • L'uomo che viene ucciso all'inizio della partita dagli sgherri di Death Adder, un amico dei tre eroi, si chiama Alex: è probabile che questo sia un accenno al declino della vecchia mascotte SEGA, Alex Kidd, il quale proprio in quel periodo iniziava a non essere più popolare.
  • Questo gioco gira su hardware Sega System 16B.
  • Uchida originariamente voleva sviluppare un tema simile a ”Dragon Quest”, ma visto che i piani alti di Sega non ne vedevano il richiamo, Uchida e il suo team svilupparono Golden Axe, pensando che i personaggi selezionabili e le magie spettacolari lo avrebbero reso un successo. Il gioco divenne in effetti uno dei primi maggiori successi di Sega e originó piú seguiti.
  • Nota: L'ideogramma della schermata del titolo si legge ”Senpu”, e significa ”Ascia da combattimento”. Questo è un esempio di ”gikun”, cioè quando gli artisti giapponesi usano la pronuncia dell'ideogramma per determinare il nome del gioco, e non il significato stesso dell'ideogramma.
  • Molti dei campionamenti usati per Golden Axe e il suo seguito furono tratti dai film ”Rambo” e ”Conan il Barbaro”. Quando uccidi i cattivi ogni tanto urlano qualcosa tipo “Oooh God!” che é preso da Rambo, nella scena che avviene nella foresta quando uno dei poliziotti cade in una trappola e viene impalato da pezzi di legno affilati. Il campionamento per l'uomo che viene calpestato dai cattivi in Golden Axe e il grido di Death-Adder quando cade dal dragone nella scena finale di ”Golden Axe - Revenge of Death-Adder” fu preso dal poliziotto che cadde dall'elicottero inseguendo Rambo. Infine il grido di battaglia usato per i cattivi grandi quando muoiono in Golden Axe e l'urlo del grande mostro verde incatenato nel livello 3 di ”Golden Axe - Revenge of Death-Adder” sono uguali e sono tratti dalla scena di Conan in cui Arnold Schwarzenegger combatte i due nemici in uno sfondo simile a Stonehenge e anche in questo caso uno di loro viene impalato da una trappola.
  • Pony Canyon / Scitron ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata del gioco (Super Sonic Team: G.S.M. SEGA 3 - PCCB-00009) il 21/10/1989.
  • Wave Master ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata del gioco (Golden Axe The Music - WM-0595~7) il 21/02/2008, contenente musica dall'originale da sala e dalla serie per Sega Mega Drive/Genesis.
  • Due serie a fumetti in edizione limitata furono pubblicate nel Regno Unito all'inizio degli anni '90 come accompagnamento al gioco. Possono essere trovate, insieme ad altri adattamenti da giochi Sega, in ”Sonic The Comic”, edito da Fleetway, il quale fu pubblicato per circa 200 numeri.


Aggiornamenti

FD1094 317-0110

  • Versione mondiale.


8751 317-0112

  • Versione Stati Uniti.
  • Utilizza un I8751 @ 8 Mhz addizionale.
  • Schermata addizionale 'Winners Don't Use Drugs'.


FD1094 317-0120

  • Versione mondiale.


FD1094 317-0121

  • Versione giapponese.
  • Schermata addizionale 'warning'.
  • Aggiunto il sangue gocciolante nella schermata di selezione personaggi.
  • Aggiunti sottotitoli giapponesi durante la partita.
  • Contiene una scena violenta aggiuntiva.


FD1094 317-0122

  • Versione Stati Uniti.
  • Schermata addizionale 'Winners Don't Use Drugs'.


8751 317-0123a

  • Versione Stati Uniti.
  • Utilizza un I8751 @ 8 Mhz addizionale.
  • Schermata addizionale 'Winners Don't Use Drugs'.

Consigli e Trucchi

Recupero vita con due giocatori:

  • Se la vita di un giocatore è a zero (non è visibile la barra della vita) alla fine del livello/intermezzo di bonus, comincerà il livello successivo con la vita piena (tre barre). Se colpite l'altro avversario fino ad arrivare a questa condizione prima della fine del livello potete ottenere l'indicatore energetico a pieno regime nel livello successivo. Fate attenzione a quando ricevete i colpi dall'avversario rischiate di essere lanciati dopo la sequenza di colpi e quindi rimanere uccisi.


Serie

Staff

  • Disegnato dal: Team Shinobi
  • Progettato da : Makoto Uchida


Conversioni

Console:

Computer:


Altri:

  • Tiger Handheld LCD Game (1987)

The Duel

  • The Duel” è una modalità di gioco aggiuntiva introdotta in alcuni porting del gioco per vari sistemi. Essa consiste in una serie ininterrotta di scontri tra il giocatore e varie ondate di nemici oppure, nella modalità a due giocatori, in una specie di picchiaduro 1 contro 1. Nel primo caso gli scontri avvengono tutti in una schermata singola, non c'è progressione di livello, è disabilitato l'uso della magia e non è nemmeno possibile re-integrare l'energia perduta; in sintesi, si tratta di una gara di resistenza.


Manuali

Voci Correlate

Fonti

  • Le info per la realizzazione di questa scheda sono state gentilmente fornite dalla guida “All About Golden Axe” presente sul sito: Arcade Extreme


Recensioni

Video

Golden Axe
Gameplay di Golden Axe.


PCB (Printed Circuit Board)


Artwork


Flyers


Cabinets


Screenshots


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!