KOEI PASOGO

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Il Koei PasoGo è una console portatile rilasciata dalla Koei nel 1996.

Storia

Il sistema è stato rilasciato nel 1996, lo stesso anno in cui la Nintendo lavorava al progetto Atlantis per la creazione di una console portatile, che rilasciò qualche tempo dopo con il nome di Game Boy Advance. Effettivamente il PasoGo fu rilasciato esattamente quando il GBA venne completato. Il confronto tra i due sistemi non è nemmeno comparabile a discapito di Koei.

Il nome è una contrazione delle parole Pasocon (personal computer) e Go (un classico gioco cinese da tavolo di strategia per due giocatori, associabile agli scacchi). Il sistema è dotato di 2 colori con uno schermo a basso contrasto, per evitare, durante la visione, l'affaticamento degli occhi. La console è dotata di due pulsanti, un' interruttore di accensione e un pad a 4 vie, posti sulla parte anteriore, in alto sono posizionati il contrasto, la presa per l'alimentazione e lo slot per le cartucce. Circa 10 i giochi sono stati rilasciati, tutte varianti del classico gioco del Go. Alcuni sono dei corsi per imparare il gioco, altri invece ti pongono in situazioni particolari, ad esempio in svantaggio cercando di soddisfare determinate condizioni, come una mossa in un dato tempo senza perdere tot numero di pedine. Altri offriranno invece il gioco del Go classico. ”Go” è anche ovviamente il suffisso di tutti i titoli dei vari giochi prodotti.

All'accensione il classico “bing” avverte che il sistema è acceso, mentre sullo schermo vengono mostrati dei messaggi informativi dei vari giochi che, non essendo nemmeno in inglese, fanno risultare il tutto abbastanza confuso. I manuali esplicativi inclusi nella confezione sono altrettanto inutilizzabili.

La compagnia Koei è nota in tutto il mondo per la creazione di opere durature, che sono gradite in tutto il mondo, come Romance of the Three Kingdoms Vol. 1-49 e Nobunaga's Always Misspelled Adventures Vol. 1-203, ma sembrerebbe che per la creazione di questo sistema ci abbia impiegato meno di un'ora e mezza. E' costruita in modo tale da ipotizzare che a un'ingegnere sia stata data carta bianca per la progettazione e la costruzione di un sistema che abbia un'utilità pari a zero. Il case inoltre è molto ingombrante. E' quasi grande come una PSOne, per fare un rapporto, il che la pone decisamente a sfavore, trattandosi di una console portatile. C'è solo un chip di funzionamento effettivo, quello del sistema, insieme a un paio di componenti di supporto e alcune RAM. Altri chip guidano il display LCD e mantengono in esecuzione il sistema stesso.

Scheda Tecnica

KOEI PASOGO
Anno1996
ProduttoreKoei
ModelloPasoGo
TipoConsole portatile
OrigineGiappone / China
Giochi InclusiNessuno
ControllerCroce direzionale a 4 vie + due pulsanti
Modalità graficaSconosciuta
Colori2 colori (nero, bianco)
SonoroSpeaker interno
Porte I/OSlot per le cartucce, presa per l'alimentazione
Numero di giochicirca 10 (tutte varianti del Go)
Alimentazione6 batterie da 1,5 V
PrezzoSconosciuto

Immagini

Cartuccia di gioco


La console


Alcuni dei software pubblicati

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!