R-TYPE

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


R-Type (アールタイプ) © 1987 Irem.



Storia

R-Type è un videogioco arcade (genere: sparatutto a scorrimento orizzontale) prodotto nel 1987 dalla Irem come coin-op e successivamente convertito praticamente per tutti i formati possibili, sia nell' ambito delle console sia degli home computer.

I Bydo, un malvagio impero alieno sta cercando di conquistare il nostro pianeta Terra! Dipende solo da te, in qualità di abile pilota solitario, avventurarti nella loro dimensione per fermare il loro assalto prima che sia troppo tardi, in questo classico sparatutto. Caratterizzato da una grafica eccellente (nel 1987 gli sparatutto erano in una fase piuttosto stagnante) con dozzine di dettagli, stupefacenti musiche ed un elevato livello di difficoltà, tutto ciò che poteva attirare i veri fan degli sparatutto! L'elemento innovativo introdotto da questo titolo era un pod multiuso, che il giocatore poteva controllare con un apposito pulsante, lanciandolo contro gli avversari o agganciandolo davanti o dietro alla propria navicella, battezzata ”R-9a”. Un corretto impiego del pod era essenziale per riuscire a superare molte situazioni, e l'aggiunta di un elemento strategico a un genere tradizionalmente basato sulla semplice prontezza di riflessi fece di ”R-Type” un successo.

Sebbene nella prima versione del gioco la storia si limitasse alla celebre frase della schermata di presentazione, Blast off and strike the evil Bydo empire!, per le successive release del gioco si è deciso di dotare una storyline più specifica alla lotta fra l'astronave R-9a e la malvagia popolazione dei Bydo. Si è scoperto così che i Bydo sono una creazione, ottenuta attraverso l'ingegneria genetica dei terrestri del 26° secolo, e in seguito a cause non ben precisate si sono ritrovati in un wormhole e hanno iniziato a viaggiare a ritroso nel tempo, evolvendosi nel contempo. I Bydo sono riusciti a sfuggire al vortice del tempo e a ritrovarsi nel 22° secolo, attaccando i terrestri ancora ignari delle scoperte future. La Terra decide allora di costruire la navicella spaziale R-9a come ultimo baluardo dell'umanità. Un'altra trama, diffusa in occasione delle prime conversioni del gioco, parla dei Bydo come degli alieni costretti ad abbandonare il loro pianeta a causa dell'inquinamento, e desiderosi di invadere la Terra.

Il gioco viene controllato con un joystick a 8 direzioni e due pulsanti.


R-9a "Punta Di Freccia"

L'R-9a è la nave spaziale che è stata designata come arma d'assalto contro l'intero esercito Bydo. Molto maneggevole, ha capacità di volo estremamente dinamiche nello spazio. Tuttavia, la peculiarità più importante risiede nel suo sistema di armi potenziabili. Quando sopraggiunge in battaglia, inizia nel suo stato più debole. Durante tutto il combattimento, la R-9a può utilizzare speciali capsule energetiche lasciate dai nemici sconfitti, convertendole in armi potenti. Ci sono una serie di miglioramenti che l' R-9a può utilizzare, tra cui una maggiore velocità, un sistema di missili extra e dei “bit” sospesi sopra e sotto la nave. Ma le armi più potenti a disposizione della R-9a sono il Force e il Beam (vedere appositi paragrafi).

Inoltre ricordiamo che l'R-9a non sopravvive al contatto con qualsiasi nemico, proiettile o elemento del fondale. Tuttavia, il Force, così come ogni Bit, sono invulnerabili e possono assorbire i danni di attacco o collisione. Usateli spesso per proteggere l'R-9a il più possibile.


Ragioni del successo

La comparsa di R-Type nelle sale giochi giapponesi ha rivoluzionato il mondo degli sparatutto, allora in una fase piuttosto stagnante. In particolare, sono due le innovazioni fondamentali che hanno segnato la storia del genere: il Beam e il Force.


Il Beam

Con questo termine si indica la possibilità di generare un devastante raggio laser tenendo premuto per qualche secondo il pulsante di fuoco, e aspettando il caricamento indicato da una barra a fondo schermo. Il colpo così ottenuto (diventato da allora noto come beam dalla denominazione presente nel gioco) sarà in grado di trapassare le linee nemiche e causare un danno maggiore ai boss di fine livello. Con il proseguire della serie anche il concetto di beam evolverà, passando a un beam con un doppio caricamento (in cui, se anche la seconda barra viene caricata, per un pò la navicella sarà impossibilitata a sparare) e differenti tipi di beam a seconda del tipo di sparo selezionato.


r-type_-_beam.jpg


Il Force

La seconda, e ben più importante, innovazione fu il ”Force”, un pod che assumeva un'importante valenza strategica all'interno del gioco. Infatti, a differenza dei vari pod comparsi fino ad allora, il ”Force” non serviva solo come potenza aggiuntiva di fuoco, ma poteva essere posizionato di fronte alla navicella, dietro, oppure essere lasciato fluttuare al suo fianco. La natura stessa del gioco, non frenetica ma ricca di passaggi difficoltosi e attacchi di orde di nemici che richiedevano al giocatore una discreta elasticità mentale, imponeva una riflessione su quale fosse il migliore posizionamento del Force, visto e considerato che poteva essere utilizzato anche come scudo per assorbire alcuni proiettili e come arma contundente per distruggere le navicelle nemiche più deboli: infatti se rilasciato dalla navicella principale non solo si staccava ma la propulsione lo spingeva in avanti distruggendo ogni nemico sulla sua strada. Inoltre il Force era in grado di sparare anche se separato dalla navicella, permettendo di coprire una più vasta porzione di schermo. Fu soprattutto questo elemento strategico, allora del tutto inedito, a garantire il successo del gioco e la comparsa di innumerevoli cloni ad esso ispirati (per così dire).

La tabella sottostante riporta i tre livelli di potenziamento del Force:


Livello 1Livello 2Livello 3
Questo è il Force che appare dopo
aver raccolto l'aggiornamento di
un'arma per la prima volta. Al primo
livello il Force, anche se collegato,
non visualizza tutte le proprietà di
aggiornamento dell'arma raccolta.
Si attiva sparando proiettili che
procedono in linea retta.
Dopo aver raccolto un secondo
aggiornamento dell'arma, il Force
si evolverà. Ora farà fuoco da due
cannoni con una leggera inclinazione
verso l'alto e verso il basso. Se
collegato alla vostra nave, il volume
di fuoco risulta una versione indebolita
dell'aggiornamento dell'arma raccolta.
La raccolta di tre aggiornamenti per
l'arma, promuove il Force al livello
finale di potenza. A questo livello,
quando è collegato alla nave, spara
con piena potenza la corrente arma
aggiornata. Quando è scollegato, spara
colpi sopra e sotto, insieme ad altri
due proiettili diretti verso gli angoli
esterni.


Lo stile

R-Type si dimostrò innovativo anche sotto altri aspetti: gli elementi grafici, come il fondale e i nemici stessi, riprendevano uno stile già adottato in giochi come la saga di Gradius della Konami, ma qui portato alle estreme conseguenze; uno stile che può essere definito come cyber-organico. I livelli sono ambientati in strane installazioni Bydo in cui elementi organici e meccanici si fondono di continuo, e anche i boss spaziano da enormi astronavi, a disgustosi ammassi di materiali organici, a creature deformi provviste di innesti biomeccanici, per finire con l'Imperatore Bydo dalle fattezze vagamente umanoidi.

Anche i livelli in un paio di casi si discostavano dal classico schema in cui si affrontano svariate formazioni di navicelle per giungere alla fine del livello al cospetto dell'astronave madre: nel terzo ad esempio (con un'idea molto probabilmente mutuata dagli anime di fantascienza) si deve sorvolare un'enorme nave spaziale per distruggerne ogni sua parte e giungere al motore centrale per eliminarla definitivamente; nel sesto invece bisogna attraversare un labirinto evitando nel contempo alcuni nemici indistruttibili.


Gameplay

R-Type si può classificare come sparatutto, ma in questo gioco per sopravvivere non è importante solo sparare più velocemente dei nemici: è necessario imparare a memoria la conformazione dei livelli e i movimenti delle varie ondate di nemici e stabilire di volta in volta quale sia il tipo di sparo più adatto a fronteggiare la situazione che si presenta. Ecco i tre power-up che determinano le tre tipologie di sparo:


ImmagineNomeDescrizione
Cristallo Rosso
(Laser Contraereo)
Due fasci di energia, rossa e blu, che si intrecciano in un percorso simile a una
sinusoide.
Cristallo Blu
(Laser Riflettente)
Tre laser, di cui due con un'angolazione di 45°, in grado di rimbalzare contro pareti
e nemici.
Cristallo Giallo
(Laser Di Terra)
Due grossi laser simili a fiammate che si dipartono verticalmente dal Force e
possono proseguire il cammino lungo pareti e terreni.


Quando si raccoglie un power-up (distruggendo un'inerme pod dalla forma vagamente ovoidale), il Force viene automaticamente innestato sulla R-9a. Esistono 3 livelli di potenza per ciascun tipo di sparo, da raggiungere raccogliendo di seguito il cristallo del colore corrispondente. Se si viene distrutti o si raccoglie un cristallo differente i power-up non saranno mantenuti.

Esistono due ulteriori armi da raccogliere, che non possono essere potenziate:


ImmagineNomeDescrizione
Homing Bits Due piccoli satelliti di forma sferica che, orbitando intorno alla R-9a, la proteggono da
alcuni tipi di proiettili e possono anche sparare contro i nemici, se usati in
combinazione con l'energia rossa.
Missili a Ricerca La R-9a sparerà due missili per volta che si dirigeranno contro i nemici più vicini.


Altri

ImmagineNomeDescrizione
Speed-Up
(Aumento Velocità)
Modifica (aumentandola) la velocità della nave spaziale R-9a. E' possibile upgradare
la velocità per 5 volte.


Controlli


Joystick a 8 direzioniFuocoForce


  • Joystick : Utilizzare il joystick per controllare l'R-9a e guidarla nello spazio. È possibile dirigere la R-9a in una qualsiasi delle otto direzioni.
  • Force : Quando un Force è collegato all'R-9a, premere il pulsante ”Force” per separarlo dalla navetta. Dopo la separazione, volerà verso destra se collegato nella parte anteriore della R-9a, a sinistra se collegato alla parte posteriore. Una volta separati, per richiamarlo, premete il pulsante Force per farlo ritornare alla nave per la riconnessione.
  • Start : Premere il pulsante di start per iniziare una partita a uno o due giocatori.


Dati Tecnici

R-TYPE
HardwareIrem M-72 system
Processore PrincipaleV30 (@ 8 Mhz)
Processore AudioZ80 (@ 3.579545 Mhz)
Chip AudioYM2151 (@ 3.579545 Mhz)
Orientamento dello schermoOrizzontale
Risoluzione video384 x 256 pixels
Frequenza aggiornamento video55.01 Hz
Colori palette512
Giocatori2 alternati
ControlloJoystick a 8 direzioni
Pulsanti2
Livelli8 (ricomincia e può essere finito una 2° volta)


Nemici

  • La lista seguente riporta alcuni dei nemici presenti in R-Type, l'ordine è alfabetico e i nomi riportati in inglese potrebbero non corrispondere ai nomi originali:


ImmagineNome
Bossoffal
Bydo Baby
Circlet
Clip
Crabletto
Crawler
Crouchan
Energy Surge
Eyeball
Fly
Fly (2)
Gauper
Green Follower
r-type_-_gunner.jpg Gunner
Heavy Cannon
Iron Claw
Millipeed
Pincher Green
Pod
Rocket Thrower
Rocket
Shoota
Sucker Before
Sucker
Trasher


Livelli


  • R-Type è uno sparatutto lineare. Ogni livello deve essere completato secondo l'ordine prestabilito. Non ci sono passaggi o percorsi ramificati. Un boss deve essere sconfitto per completare ogni livello e passare a quello successivo.



Livello 1 “The Encounter” (L'Incontro)



  • Come inizia il livello, sarete attaccati da due piccole ondate di astronavi rosse, seguite da navi marroni che volano con una formazione a serpente. Allo stesso tempo, mentre appaiono queste navi, comparirà a terra il primo mech bipede. Eliminate gli squadroni volanti più velocemente con qualche onda Beam. Poi lo schermo si riempirà di astronavi rosse per qualche tempo, fino all'apparizione del primo pod che trasporta il power-up. Questi atterrerà su una sporgenza, e poi se non lo eliminate, volerà di nuovo verso destra. Al suo interno verrà rilasciato il Force, l' aggiornamento dell'arma (Laser Riflettente), ma poiché questo upgrade è al primo livello, tutto quello che potrete fare è lanciarlo verso degli obiettivi. Lanciate il Force verso destra appena appare il grande mech corazzato sullo schermo. Sparerà con alcune onde d'energia mentre il Force si scontrerà con esso. Allo stesso tempo, a terra sopraggiungerà un lanciamissili bipede. Eliminate eventuali truppe di terra, ma fate attenzione ai mech bipedi che appaiono da sinistra. Un paio di navi marroni voleranno nella parte superiore dello schermo. Mentre vi avvicinate all'ingresso della base, un mech bipede scenderà dalla parte superiore dello schermo.



  • Volate verso lo stretto ingresso della base. Appena entrerete, un folto gruppo di mech alieni si avvicinerà nel tentativo di tendervi un'imboscata. Mantenere il Force di fronte a voi e lasciate che elimini la maggior parte dei nemici. Qualche colpo di carica Beam per spazzare via il resto quindi passate oltre lo stretto in tutta sicurezza. Cercate anche di eliminare le poche torrette installate a terra e in cima allo schermo, cercando di non mettere però la vostra vita a repentaglio. Come lo sfondo inizia ad cambiare, un lanciamissili bipede prenderà posizione. In contemporanea sopraggiungerà il pod con il successivo power-up. Esso conterrà uno Speed ​-Up. Un altro pod apparirà quasi immediatamente dopo. Conterrà un altro Laser Riflettente. Raccoglietelo per potenziare il vostro Force al livello 2. Ora sarete in grado di sparare brevi colpi di laser che rimbalzano sulle pareti riuscendo ad eliminare facilmente il lanciamissili bipede a terra, e le torrette situate in cima allo schermo.



  • Poco più avanti, vi avvicinerete ad un anello rotante di torrette. Cercate di entrare dentro la formazione quando la rotazione vi mostrerà il suo lato aperto. Le torrette spareranno dei colpi in vostra direzione, cercate di assorbirli con il Force. Ogni torretta inoltre può essere distrutta dai colpi del Laser Riflettente. Tuttavia, tutta la formazione si può distruggere semplicemente sparando alla torretta di colore blu. Superato l'anello, un paio di navi rosse volerà verso di voi, mentre e altri mech a terra appariranno sullo sfondo. Fanno anche la comparsa altre torrette montate in cima allo schermo. Qui potrete recuperare anche ulteriori power-up da altri due pod che compariranno. Il primo contiene un Homing Bit, che si posizionerà sopra l'R9a. L'altro contiene il Laser Contraereo. Raccogliendo quest'ultimo non solo aggiornate il Force al livello 3, ma permetterete anche al Bit appena raccolto di sparare un raggio laser supplementare. Un lungo flusso di navi marroni scenderà dalla cima dello schermo.



  • Giunti nei pressi di un altro passaggio stretto, apparirà un nuovo pod contenente il power-up con l'aggiornamento per il Missile a Ricerca. Assicuratevi di raccoglierlo mentre volate attraverso lo stretto. Dall'altro lato in uscita vi attendono alcune torrete installate nella parte alta dello schermo. Un grande mech arancione apparirà posizionandosi a terra. Poco prima di lasciare di nuovo il suolo, sparerà quattro missili dalla sue torrette posteriori, che lentamente andranno in direzione dell' R-9a. I missili sono facilmente intercettabili, come il mech stesso. Apparirà un nuovo pod contenente il power-up del Laser Riflettente. Allo stesso tempo, apparirà un secondo mech identico a quello appena affrontato. Appena distrutto, lo sfondo inizierà a svanire.


Boss 1: Dobkeratops



  • Il primo boss è una creatura aliena gigante collegata da alcuni pod di sostegno nella parete a destra dello schermo. Ha due forme di attacchi: una coda che ondeggia intorno allo schermo e un piccolo volto che appare dal ventre della creatura. Quest'utima rilascia un flusso di colpi che si piegano in direzione dell' R-9a. La coda viene evitata facilmente poichè si muove solo verso il lato sinistro dello schermo. I flussi di colpi possono essere evitati spostando l'R9a verso le estremità superiori e inferiori dell'area di gioco. Tuttavia, l'unico punto vulnerabile del boss è il piccolo volto centrale che appare e si ritrae. È necessario concentrare lì il fuoco, fino a quando il boss viene sconfitto. Se la battaglia dura più del previsto, il boss si staccherà dalla parete di fondo, e inizierà ad avanzare verso sinistra. Da questo momento distruggerlo diventerà un fattore di rilevanza primaria. La strategia migliore da attuare è quella di inviare il Force ad attaccare il boss e “parcheggiare” l'R-9a in un luogo sicuro come la parte superiore dello schermo. Inviate il Force al centro del boss in cui appare il volto, quindi fate fuoco in modo costante. Il Force dovrebbe essere in grado di fare abbastanza danni al boss prima che si stacchi dalla parete e inizi minaccioso ad avanzare verso di voi.


Note sul livello 1

I Power-up

  • Blu, dopo un paio di ondate di navi.
  • Speed-up, appena entrati nella base.
  • Blu, poco prima dell'anello.
  • Bit, dopo l'anello - apparirà per primo.
  • Rosso, dopo l'anello - apparirà per secondo.
  • Missile, presso il secondo passaggio stretto.
  • Blu, dopo il secondo passaggio stretto.


Checkpoint

Quando si viene uccisi, si perde una vita e si torna ad un punto di controllo prestabilito (checkpoint). A parte l'inizio del livello, ci sono altri due checkpoint da considerare:

  • Poco prima dell'ingresso alla base.
  • Subito dopo l'anello di torrette, nel punto dove i nemici approcciano dall'alto.


Livello 2 "Creature Cave" (Creatura Della Grotta)



  • Quando si inizia questo livello, dovrete volare bassi nell'ambito di una struttura a cupola che pende dalla cima dello schermo. Mentre la attraversate, potrete notare un nemico che si trova tra i detriti sul fondo. Se vi avvicinate ad esso, comincerà a salire per uscire fuori iniziando a strisciare lungo il muro, diretto verso l'alto. E' possibile comunque farlo fuori con un buon margine di tempo, prima che arriviate troppo vicini ad esso. Questi nemici continueranno ad uscire dal basso e dalla cima dello schermo per una buona parte di inizio livello. Poco dopo apparirà un pod contenente un power-up (Speed-up) al suo interno. Continuare a sparare alle creature che strisciano fuori dal pavimento e dal soffitto. Se tendete a tralasciare qualche nemico, potranno diventare un pericolo quando risalgono dai detriti, e attaccarvi da dietro.



  • A metà strada attraverso il livello, un flusso di piccoli nemici verdi inizierà a volare per un lungo lasso di tempo al centro dello schermo, arrivando da destra. Non sono una minaccia enorme, anche se alcuni di tanto in tanto lasciano la formazione per lanciarsi verso di voi. In contemporanea, un nuovo nemico apparirà sul fondo dello schermo. Si aprirà per rilasciare baccelli che inizieranno a gravitare intorno allo schermo, ma non vi attaccheranno direttamente. I baccelli sono facili da distruggere, ma la pianta che li genera richiede uno sforzo maggiore. Nel momento in cui state distruggendo la pianta, apparirà un altro pod che trasporta power-up. Questo conterrà il primo cristallo giallo con il Laser Di Terra. Il suo utilizzo renderà più facile colpire i nemici che si nascondono tra i detriti sopra e sotto lo schermo, ma abbasserà notevolmente i vostri attacchi contro i nemici frontali. Prendere il Laser Di Terra solo se vi trovate a vostro agio effettuando il cambio d'arma.



  • Mentre volate sotto un'altra serie di cupole, incontrerete un nuovo pod che trasporta il power-up con il Laser Riflettente. Anche in questo caso, dovrete decidere se il cambio potrà risultarvi utile. Se avete recuperato precedentemente il Laser Di Terra, sarebbe una buona idea effettuare lo scambio. Nello stesso momento di arrivo del pod, sopraggiungerà anche una gigantesca creatura serpente nota come Outslay, riempiendo praticamente quasi l'intero schermo. Viaggerà spostandosi per tutta l'area di gioco, con dei pattern di movimento prestabiliti che una volta imparati si possono gestire più facilmente. Girerà in tondo in vari punti nel tentativo di intrappolarvi dentro. Se Outslay riesce ad effettuare un giro intorno a voi, cercate di rimanere al suo interno, fino a quando non completa la rivoluzione che vi consente di spostarvi di nuovo. Si può sparare ai vari segmenti lungo il suo corpo per evitare che sparino una raggiera di otto colpi diretti in altrettante direzioni. Siate consapevoli del fatto che possono ancora attaccarvi un altro paio di creature, sia dal fondo che dalla cima dello schermo. Quando si raggiunge il boss, Outslay continuerà a volare lungo la parte superiore, fino a quando il boss è completamente in vista, per poi tuffarsi in uno dei pozzi a tubo che fuoriescono dalla gigantesca creatura. Rimanete in basso a sinistra, finché lo schermo non smette di scorrere.


Boss 2: Gomander



  • Il boss di questo livello non ha alcuna difesa diretta. Invece, Outslay partirà da uno dei tubi e volerà intorno allo schermo nel tentativo di proteggere il corpo principale del boss. Mentre Outslay volerà, vi attaccherà da uno dei suoi segmenti, sparando otto colpi in otto direzioni diverse. Proprio come quando lo avete incontrato per la prima volta, sarà possibile rimuovere questa minaccia sparando direttamente ai segmenti. Ogni volta che il serpente ricompare, tuttavia, tutti i segmenti verranno ripristinati. L'unico punto debole del boss è il globo blu che appare al centro, lungo la parte superiore (praticamente il suo occhio). Quando è aperto, potete colpirlo, questo fino a quando non verrà richiuso, dopo qualche colpo ricevuto. Quindi sarà necessario attendere che il globo sia esposto nuovamente. Se la vostra velocità di manovra non è eccessiva, è possibile tentare di parcheggiare l'R9a immediatamente a destra del tubo superiore di sinistra, in modo che il globo venga bloccato dal vostro Force, ogni volta che viene esposto. Tuttavia, sarà necessario cercare di rimanere sufficientemente bassi, in modo da non scontrarvi con il serpente quando volerà in alto.


Livello 3 "Gigantic Warship" (Nave Da Guerra Gigantesca)



  • In questo livello dovrete volare per tutta la lunghezza di una gigatesca nave da guerra. Comparirà da destra e lentamente si dirigerà verso sinistra. Sulla sua struttura sono montate torrette e altre armi, ma la maggior parte di loro farà fuoco piuttosto lentamente. La prima parte da affrontare è composta dal motore posteriore. Spara grosse sfere di energia in tre direzioni, con esplosioni di fuoco che divampano dal propulsore del motore. Non rimanete direttamente dietro ad esso, il vostro Force non è in grado di assorbire la sua energia. Tuttavia, si può tentare di distruggerlo molto più velocemente con le cariche Beam, o inviando il modulo Force per colpirlo direttamente. Apparirà un pod con il trasporto power-up del Laser Di Terra. Contro questa nave da guerra non potrete provocare danni ingenti. Posizionatevi sopra o sotto di essa, e fiamme e colpi nemici non vi procureranno alcun danno. Un secondo pod vi darà un'altro Laser Di Terra. Quest'arma sarà molto utile da usare contro la parte superiore della nave e per far fuori tutti i cannoni montati in questa parte posteriore.



  • La nave da guerra continuerà ad avanzare, esponendo la sua parte inferiore. Alcuni compartimenti della nave una volta che vi sarete avvicinati abbastanza, cominceranno a staccarsi. Se continuerete a sparare, verranno distrutti. Quando la nave col suo lento incedere verso sinistra avrà guadagnato terreno, scoprirà i propulsori montati sul suo fianco. Questi ultimi mantengono la nave sollevata nello spazio. Dovrete distruggere una serie di quattro propulsori, che sono protetti da uno scudo che spara raggi laser rossi lungo il fianco. Fate attenzione! Il vostro Force non assorbe questi laser rossi. Cercate di fare del vostro meglio per evitare il fuoco laser e sparate allo scudo per romperlo, fino ad evidenziare i propulsori veri e propri. Poi, uno alla volta, distruggete tutti i propulsori che appaiono da sinistra a destra. Nel tempo impiegato per questa manovra un pod con trasporto power-up apparirà, rilasciando il Laser Contraereo. Sarebbe una buona idea passare a quest'arma adesso. In questo frangente la nave inizierà minacciosamente ad abbassarsi, catturandovi nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. Attendete che la nave ricominci a salire di nuovo, e volate attraverso lo spazio a destra.



  • Dopo aver attraversato velocemente lo stretto spazio, la parte anteriore della nave dovrebbe diventare visibile. È possibile continuare a mantenere il Force posizionato nella parte anteriore della R-9a per distruggere i cannoni in fondo, ma alla fine dovrete cambiare la formazione, e posizionare il Force nella parte posteriore della R-9a. Questo vi permetterà di indirizzare con maggiore precisione i colpi sui cannoni montati lungo la parte superiore della nave, riducendo notevolmente la sua minaccia di attacco. Rilasciate il Force nello spazio superiore per sbarazzarvi dei cannoni che proteggono il percorso verso il boss. Mentre la nave fluttuerà verso il basso, apparirà un pod con il trasporto power-up, fornendo il Laser Riflettente, ma potrebbe essere una cattiva idea recuperarlo.


Boss 3: Warship (Nave Da Guerra)



  • Alla fine, la nave si fermerà, fluttuando a fianco e lasciando sufficiente spazio per muovervi in alto o in basso. Nell'angolo superiore sinistro dello schermo, un'istallazione viola si estenderà e si ritrarrà dal centro della nave. Quando si estende, riempirà lo spazio sovrastante lanciando piccole sfere blu. Attendete il momento fino a quando non si ritrae all'interno della nave. Poi posizionatevi lungo il lato sinistro dello schermo, in modo da essere abbastanza bassi per sparare. È vulnerabile solo per un breve periodo di tempo, mentre è ritratto nella nave. E' possibile bloccarlo con il Force, opportunamente sparato nello spazio di manovra dell'installazione o sparargli direttamente un singolo colpo di Beam caricato alla massima potenza per eliminarlo, e far saltare definitivamente l'intera nave da guerra.


Livello 4 "Frontline Base" (Base Di Prima Linea)



  • Questo livello è molto più difficile rispetto a quelli precedenti, un fattore dovuto in parte al modo in cui i nemici appaiono da varie direzioni senza preavviso. Se c'è uno qualsiasi dei livelli che richiede una buona memorizzazione delle formazioni nemiche, questo è certamente uno di loro. All'inizio volerete attraverso un relativamente stretto spazio tra la parte superiore e inferiore dello schermo. Alcune navi di color arancione voleranno attraverso lo schermo, lasciando una scia di particelle verdi dietro di loro. Le particelle sono mortali al contatto, ma facili da rimuovere. Apparirà il primo pod con il trasporto del power-up sullo sfondo, e fornisce il Laser Riflettente. Il pod è immediatamente seguito da un lanciamissili bipede.
  • In questa sezione molte piccole navi rosse e altri nemici di base già visti nel primo livello, voleranno o cammineranno attraverso lo schermo, insieme ad alcune navi arancioni che lasceranno tracce di particelle verdi ovunque. Rimanete indietro sulla sinistra per distruggere la maggior parte di loro, mantenendo il vostro Force collegato nella parte frontale della R-9a. Un pod con il trasporto power-up apparirà quando il soffitto si interrompe, fornendo uno Speed-up. Non raccogliete troppi power-up di velocità, o l'R-9a diventerà difficile da controllare. Un'altro pod fornirà un Laser Contraereo. Questi pod si fermeranno sui sentieri creati dalle particelle quando li colpiscono, quindi è importante mantenere sempre un percorso aperto tra voi e loro. Allo stesso modo, i mech a piedi cammineranno lungo le particelle e cadranno verso terra quando ne avranno l'opportunità.



  • Questa nuova sezione del livello si aprirà con una serie di navi marroni che scenderà dalla parte superiore dello schermo. Subito dopo, quattro navi arancioni appariranno attraversando lo schermo in ogni direzione, lasciando particelle verdi dietro di loro. Sarete al sicuro solo volando in basso a sinistra, o rifugiandovi nella parte inferiore destra dello schermo. In questo frangente apparirà un nuovo nemico, una nave rossa più grande che è in grado di volare e assorbire le particelle verdi lasciate dalle navi arancioni. Altri mech bipedi appariranno anche dall'alto, utilizzando le particelle come piattaforme. Un altro pod con power-up apparirà fornendovi un nuovo Homing Bit, è il secondo dall'inizio del gioco. Un altro pod comparirà subito dopo lungo la parte inferiore, rilasciando i Missili a Ricerca.
  • La maggior parte del livello che rimane verrà impegnato cercando di schivare la moltitudine di navi arancioni che appaiono dai bordi dello schermo, volando in tutte le direzioni. Non abbiate paura di venire spinti verso la parte destra dello schermo. Se questo accade, staccate il vostro Force dalla parte anteriore, e riconnettetelo nella parte posteriore, creando un percorso verso sinistra. Quando le navi arancioni voleranno verso l'alto, un altro pod con trasporto power-up apparirà, offrendo il Laser di Terra. Un altro comparirà subito dopo trasportando uno Speed-up. Il laser di Terra non si rivelerà una buona scelta in questo livello, seguono il layout delle particelle passando attraverso di esse invece di eliminarle. Se l'azione diventa troppo pesante, nell'angolo inferiore destro dello schermo troverete un posto abbastanza sicuro per ripararvi.



  • Nell'ultima sezione del livello, arriverete davanti ad un gigantesco muro di particelle verdi, e dovrete creare un passaggio attraverso di esso. Alcuni nemici voleranno liberamente attraverso questa zona, mentre altri saranno limitati a percorsi che aprirete con il vostro fuoco. Un modo veloce per creare un pò di spazio sarà quello di spedire il vostro Force in avanti, distruggendo tutte le particelle che incontrerà nel suo percorso. Diversi pod che trasportano power-up si aggireranno in questa sezione, il primo dei quali contiene il Laser Contraereo. Altri tre appariranno poco dopo, praticamente incolonnati. Il più alto è il più difficile da eliminare e contiene un Homing Bit. Il pod nel mezzo trasporta uno Speed-up, mentre il pod sepolto sotto le particelle in prossimità della parte inferiore, possiede il Laser Riflettente. Quando avrete creato sufficiente spazio nel campo di particelle, altre due navi arancioni voleranno alla vostra destra, prima dell'apparizione del boss sull'estrema sinistra.


Boss 4: Compiler (Compilatore)



  • Il boss sembra essere inizialmente una grande astronave, ma in realtà ha la capacità di dividersi in tre componenti separati, ognuno con il proprio punto debole. Apparirà volando sulla sinistra, quindi sarà necessario aspettare lungo il lato destro dello schermo o sarete distrutti. Quando è assemblato in un unico grande oggetto, il boss sarà praticamente invulnerabile agli attacchi. Sarà necessario aspettare che si divida in alcune parti per avere accesso ai punti deboli. Tuttavia, è possibile inviare il Force nel mezzo della nave e usarlo per distruggere in fretta i componenti della nave, prima ancora che inizi a dividersi. Quando si dividerà in tre parti, i segmenti verdi luminosi indicheranno i punti deboli da colpire. Ogni parte poi volerà intorno ad una diversa area dello schermo. Mantenere sempre una certa distanza di sicurezza da ognuna di essa. Una buona regola sarebbe quella di provare ad usare il Force per eliminare una o due delle parti, quando queste sono separate. Quando sarete rimasti a fronteggiare l'ultimo componente, utilizzate la potenza di fuoco normale per elimarlo senza troppi problemi.


Livello 5 "The Den" (Il Den)



  • Il nemico predominante in tutto il quinto livello è rappresentato da gigantesche creature simili a serpenti che voleranno intorno allo schermo. Il loro corpo è composto da molte sezioni, e possono avere due reazioni diverse quando vengono colpiti. Se la loro testa viene distrutta, tutto il corpo esploderà verso l'esterno, lanciando sezioni del corpo che voleranno in cerchio, espandendosi. Se viene distrutto un segmento centrale, il serpente si dividerà in due, con la seconda sezione che si muoverà come se avesse la testa. In questo livello sarà possibile volare attraverso i bordi, sia superiore che inferiore. Inoltre, il Laser Riflettente non rimbalzerà contro le pareti, né tantomeno il Laser di Terra scorrerà lungo i bordi, rendendo il Laser Contraereo l'arma più efficace per affrontare questa fase. Due serpenti vi attaccheranno prima che sopraggiunga il primo pod con il trasporto power-up, dove troverete uno Speed-up. Dopo aver affrontato un altro serpente, apparirà un secondo pod, ma il contenuto del suo power-up può differire. A volte troverete uno Speed-up, altre volte un Laser Riflettente.



  • Ricordate di non recuperare troppi Speed-up per la velocità, o l'R-9a diventerà troppo difficile da controllare con precisione. Superato il secondo pod, alcune navi d'assalto si uniranno ai serpenti, che continueranno a fuoriuscire dai bordi dello schermo. Le navi partono con un numero molto scarso, ma piano piano, addentrandovi nel livello, aumenteranno di frequenza. Apparirà un terzo pod con trasporto power-up contenente un Laser di Terra, cercate di evitare di recuperarlo. Dopo la comparsa di un mech alieno, una serie di navi volerà da destra a sinistra, sparando potenti laser rossi che passeranno attraverso il vostro Force, distruggendo l' R-9a. Non cercate di fermare questi laser con il Force, tentate solo di evitarli. Provate inoltre ad usare il Force o gli Homing Bit per spingerli lontano dal centro dello schermo, fino ai bordi.



  • Un ultimo paio di navi e serpenti appariranno, prima dell'arrivo di un altro nuovo nemico. Alcune grandi astronavi dal movimento lento sopraggiungeranno da destra, fluttuando verso sinistra. Possiedono un'arsenale in grado di sparare più laser rossi ai vostri danni. Sarà necessario fare molta attenzione quando fronteggerete tali navi. Attaccatele cercando di stare più in alto o più in basso di loro, non rimanete intrappolati nel mezzo. In alternativa, sarà possibile anche nascondervi nel bordo superiore o inferiore dello schermo ed evitare di affrontarle completamente. Due astronavi appariranno sullo sfondo, seguite, molto più tardi, da una terza in alto. Nel mezzo, apparirà un pod fornendo il power-up dei Missili a Ricerca. Dopo la terza astronave, altri due pod rilasceranno gli Speed-up per la velocità. Apparirà un'altro trio di astronavi, con formazione a partire dal centro, seguita da un'altra sul fondo e l'ultima nella parte superiore. Infine, un ultimo trio di astronavi sopraggiungerà con formazione dall'alto verso il basso, mentre altri serpenti usciranno dai bordi dello schermo. Apparirà un pod finale che rilascerà un Laser Contraereo, poco prima dell'apparizione del boss.


Boss 5: Bellmite



  • Questo boss assomiglia ad una colonia di baccelli agglomerati intorno ad un oggetto centrale. Ci vorrà tempo e fatica per eliminare tutti i baccelli, fino ad identificare l'oggetto nascosto al centro. Nel frattempo, molti dei baccelli si staccheranno dal corpo principale e attaccheranno, per poi lentamente raggrupparsi di nuovo con il resto. Dovrete sparare ai baccelli e farli fuori in fretta, in quanto la massa si muoverà minacciosamente verso sinistra, limitandovi le manovre. Non rilassatevi ancora, continuare a muovervi in modo che i baccelli non abbiano la possibilità di colpirvi. Una volta che i baccelli verranno decimati, inizierà a scoprirsi un oggetto meccanico in mezzo. Quando sarà esposto ai vostri laser, sparategli, fino a quando non esplode.


Livello 6 "Transport System" (Sistema Di Trasporto)



  • Anche se questo livello non è necessariamente difficile in termini di quantità e potenza di fuoco da fronteggiare, richiederà probabilmente lo sforzo più grande nella memorizzazione, al fine di raggiungere con sicurezza il boss, senza essere intrappolati o distrutti nello scontro con un nemico. Grazie ai numerosi sbarramenti e pareti, il Laser Riflettente costituirà un'arma abbastanza efficace. Oltre ai pod per il trasporto dei power-up, dovrete affrontare solamente altri due pericolosi nemici. Uno assomiglia a una specie di chip per computer, che si sposta lungo le pareti, sparando proiettili. L'altro è una specie di oggetto meccanizzato, molto grande, che segue un percorso rigorosamente precalcolato attraverso i corridoi creati dalle pareti. Possono essere distrutti sparando dal lato dei pistoni (la parte posteriore), un numero sufficiente di volte, ma sarà meglio identificare un luogo sicuro per permettere a questi grandi mezzi di oltrepassarvi, consentendovi una maggior sicurezza.
  • Mentre vi avvicinerete verso il primo tratto di pareti, due chip saranno a guardia dell'ingresso. Un pod per il trasporto power-up volerà al centro, colpitelo e scendete lungo il muro. Il pod lascerà cadere un Laser Riflettente. Il primo dei grandi oggetti passerà attraverso l'ingresso, attendete che passi, e poi volate all'interno, altri grandi oggetti meccanizzati appariranno in cerchio, intorno al bordo esterno della parete iniziale. I chip occuperanno molte delle pareti orizzontali lungo il percorso. Quando sarete abbastanza in profondità, vedrete un buco nella parte alta dello schermo, altri grandi oggettti meccanizzati cadranno giù, prendete la via di mezzo, e proseguite verso destra. Quando questo si verifica, un altro grande oggetto scenderà e ritornerà verso il buco sullo sfondo.
  • Altri grandi ogggetti meccanizzati voleranno in alto da destra, mentre altri si inseriranno lungo il fondo da sinistra. Quando raggiungerete la sezione successiva del labirinto, altri grandi oggetti voleranno lungo la parte superiore a sinistra, altri sul fondo arriveranno da destra e voleranno poi lungo il passaggio centrale. Qualunque sia il percorso che prenderete, una buona strategia sarà quella di mantenere il vostro Force collegato nella parte posteriore della R-9a.



  • Questa sezione terminerà con una parete che scenderà dal soffitto, che vi costringerà a passare attraverso il fondo. Attendete il grande oggetto che volerà da destra e scendete. Quindi immettetevi nel percorso e volate verso l'alto. Un grande oggetto apparirà dietro di voi, e altri due voleranno dal fondo. Prendete la strada verso il lato destro dello schermo, e librate bassi, sopra la terza e l'ultima parete. Se non riuscirete a distruggere l'oggetto meccanizzato più a destra, che passerà lungo il pavimento, cercate almeno di volare molto bassi, in modo da permettere al mezzo di volare sopra di voi. Poi tornate su, per permettere a un altro grande oggetto di scendere di fronte a voi.



  • La prossima sezione offre una breve pausa dai grandi oggetti meccanizzati, mentre procedete, alcuni mech corazzati bipedi si accumuleranno nella piattaforma superiore. Attendete abbastanza in alto per abbatterli con gli Homing Bits, appena compaiono. Dopo che un grande oggetto passerà a destra, apparirà un pod con il trasporto del power-up, che offrirà il Laser Di Terra. Non è consigliabile raccogliere quest'arma se avete già il Laser Riflettente. La sezione successiva vede altri grandi oggetti meccanizzati sopraggiungere da destra in basso, spostandosi fino alla cima, e procedere verso destra. Un'altro pod con il trasporto del power-up sarà nascosto in una piccola sezione al centro dello schermo, e contiene il Laser Riflettente. Anche se desiderate raccogliere quest'aggiornamento, dovrete prestare la massima attenzione durante la raccolta, un grande oggetto meccanizzato solitario volerà in questa sezione, e vi ucciderà se rimarrete intrappolati al suo interno.



  • Quando vi avvicinerete alle ultime due sezioni, due grandi oggetti occuperanno la parte superiore e inferiore della stanza, lasciando l'altra metà libera. Tuttavia, non rimanete nel mezzo, un terzo grande oggetto arriverà presto, occupando anche quella parte. Ci sono due modi per evitare la collisione. È possibile volare ad un'altezza che corrisponde precisamente al livello di una delle due piattaforme orizzontali. In alternativa, si può volare verso il basso, in modo da passare sotto al grande oggetto, che tornando indietro lascerà un piccolo spazio per passare sopra alla R-9a, senza danneggiarla. Quindi guadagnate rapidamente il centro dello schermo, dopo che il grande oggetto dal centro si sposterà sulla sinistra. Proseguite avanti e vi ritroverete automaticamente nella camera finale del livello.


Boss 6



  • Nella maggior parte delle versioni di questo gioco, non esiste una strategia effettiva per superare questo boss (anche perchè effettivamente non c'è un vero e proprio boss). Nella stanza finale, dovrete sopravvivere a un assalto continuo dei grandi oggetti meccanizzati, che avete evitato o distrutto per tutto il livello. Volate rapidamente verso il fondo dello schermo e passate sulla destra. Non è necessario distruggere ogni mezzo che appare, ma fate in modo da non permettere che uno di essi passi sul lato destro della stanza, se potete evitatelo. Il Laser Riflettente può darvi le migliori probabilità di sopravvivenza, soprattutto se il vostro Force è stato collegato nella parte posteriore della R-9a. La maggior parte dei punti deboli degli oggetti meccanizzati appariranno sulla destra, permettendovi di distruggerli molto rapidamente, sparando loro da dietro. Tuttavia, alcuni appariranno con il punto debole rivolto sul lato sinistro. In tal caso dovrete volare per schivarli, o cercare di attaccarli da una posizione diversa. Un buon modo per evitare l'attacco è quello di volare nel passaggio verticale centrale, poi dirigersi verso il basso e tornare nella posizione originale, nell'angolo in basso a destra.


Livello 7 "City In Ruins" (Città In Rovina)



  • Mentre procederete attraverso questo livello, molti tratti di pareti esploderanno quando verranno a contatto con il vostro fuoco. Le esplosioni sono pericolose, quindi non consentite all'R-9a di arrivare troppo vicino a loro. Ad ogni modo, questo livello è abbastanza semplice, con una maggioranza di nemici che compariranno da destra, e alcuni che attaccheranno da sinistra. Quando vi avvicinerete all'ingresso, un flusso di navi rosse volerà fuori, procedendo in linea retta, per salutarvi. Lanciamissili bipedi appariranno sul terreno e mech alieni volanti aattaccheranno dall'alto, come anche da dietro. Il primo pod con il trasporto del power-up apparirà sotto una piattaforma più in basso, contiene il Laser Riflettente, che costituisce una buona scelta per questo livello.



  • Mech alieni e bipedi continueranno ad apparire per un pò, prima dell'arrivo di un blocco di rifiuti compatto di colore rosso. Comparirà fluttuando da sinistra verso destra, nel mezzo dello schermo. Naturalmente, dovrete evitare la collisione con esso. Potrete anche prendere il tempo per concentrare verso il blocco il fuoco delle vostre armi, dopo un bel pò di colpi riuscirete a distruggerlo. Durante il passaggio del blocco di spazzatura, altri nemici arriveranno da destra. Il quadro si dividerà poi in tre percorsi, il blocco di spazzatura volerà attraverso il sentiero di mezzo e apparirà un'altro pod con il trasporto del power-up. Questo pod contiene il Laser Contraereo, che in questo livello non sarà così utile come il Laser Riflettente. Come appare il pod, sopraggiungeranno anche un paio di astronavi rosse, che faranno fuoco col laser. Fate molta attenzione, evitate il laser e distruggetele.



  • Mentre il blocco di rifiuti si farà strada verso l'estrema destra, sempre più nemici arriveranno alle vostre spalle. Non sarebbe una cattiva idea quella di collegare il Force nella parte posteriore della vostra R-9a. Un' altra strategia sarebbe di scollegare il Force e lasciarlo fluttuare dietro di voi, mentre avanzate verso il lato destro dello schermo. Siate sicuri di ricollegarlo frontalmente quando passerete sotto la piattaforma in basso. Altri mech alieni voleranno in questa nuovosettore, ma il vero pericolo è costituito da due squadre di navicelle marroni, che voleranno dalla parte superiore verso i percorsi medi. È possibile provare a evitarle non passando per la parte superiore e prendendo il percorso più in basso. Lì avrete meno probabilità di fastidio. Altre navicelle marroni vi inseguiranno nella sezione accanto, dove vi attendono altri mech bipedi e un gran numero di astronavi rosse. Un pod contenente il power-up con l'Homing Bit arriverà, in caso ne abbiate bisogno. Poi volerete nella stanza del boss. Un grande mech corazzato apparirà per combattere con voi, e costituirà anche la fine del livello.


Boss 7 - Bronco



  • Il boss di questo livello sembra essere un grande centro di riciclaggio dei rifiuti. Cinque scivoli gialli posti in linea nella parte superiore dello schermo scaricheranno rifiuti nel mucchio sottostante. Il deposito della spazzatura sembra essere il pavimento, dal fondo appariranno delle aste meccaniche che sarà necessario abbattere o evitare, come ogni pezzo di spazzatura che cade. Non esiste un posto sicuro sullo schermo, la spazzatura può cadere e colpire la vostra R-9a, da qualsiasi posizione. Oltre alla minaccia della spazzatura che cade, c'è un oggetto meccanico che, passando per i detriti depositati sul fondo, li lancerà verso di voi di volta in volta, in modo da non farvi rimanere in basso per troppo tempo. L'obiettivo di questo attacco è il mezzo meccanico (una sorta di escavatrice), che apparirà sull' estrema destra dello schermo, con un pezzo di spazzatura posto in una pala meccanica. È possibile distruggere la spazzatura, ma il punto debole del mezzo è la cupola blu posizionata nella sua parte superiore. Sparate a questa cupola, per quanto vi sarà possibile, è l'unico modo per sconfiggere il boss. E' anche possibile parcheggiare la navetta appena sotto il soffitto, in modo che il Force tocchi la cupola e la distrugga. Se non sparate affatto, e fate passare un pò di tempo, sarà possibile vincere anche sopravvivendo alla prova abbastanza a lungo, fino a quando la spazzatura cesserà di cadere.


Livello 8 "Planet Bydo" (Il Pianeta Bydo)



  • Il livello finale del gioco è in realtà il più breve, e offre meno varietà di tutti. Volerete attraverso un tunnel organico aperto. Per tutta la durata del livello avrete solo due minacce da affrontare. La prima prenderà la forma di piccole creature verdi, che ricordano dei bambini appena nati. Appaiono da qualsiasi punto lungo la parte superiore e inferiore dello schermo, volando in direzione della vostra astronave. Possono essere eliminati facilmente. Prima della comparsa della seconda minaccia, appariranno due pod con il trasporto dei power-up. Il primo fornisce il Laser Di Terra, e il secondo contiene la Speed-up.



  • La seconda minaccia arriverà subito dopo, nella forma di una piccola palla di fuoco blu. Allo stesso tempo apparirà un terzo pod, contenente un'altra Speed-up. La palla di fuoco blu volerà dal lato destro dello schermo verso sinistra, poi di nuovo a destra, dove volerà formando una sorta di cerchio per il resto del livello. Durante il suo passaggio iniziale, attraverserà lo schermo sulla sinistra e non tornerà più in quel punto, in modo da farvi rimanere, in tutta tranquillità, nella parte sinistra dello schermo. I “bambini” continueranno a venire fuori dai bordi dello schermo, fino alla fine del livello, muovendosi sempre in direzione della vostra astronave. Nella parte finale arriveranno altri due pod con il trasporto dei power-up, fornendo il Laser Contraereo e il Laser Riflettente. Per il boss, che apparirà subito dopo, sarà consigliabile equipaggiarsi con il Laser Contraereo.


Boss 8 - Bydo Core (Il Nucleo Di Bydo)



  • L'ultimo boss dell'impero Bydo è posizionato dietro una massa vibrante di tentacoli, che bloccano tutti i vostri attacchi. Ogni tanto, la massa ferma il suo movimento, ritirandosi giusto il tempo per far espellere al boss un'altra palla di fuoco blu, che si dirigerà verso la vostra astronave. La nuova palla di fuoco blu seguirà un altro percorso, indipendente dalle altre palle di fuoco presenti sullo schermo. Quando ne appariranno quattro, le palle di fuoco si allontaneranno dal loro percorso, per dirigersi direttamente contro la R-9a. Potrete sopravvivere a questo destino solo se avrete raccolto abbastanza velocità per avere la meglio su di loro. Mentre i tentacoli bloccano i vostri colpi, sarà possibile arrivare abbastanza vicini a loro, in modo che la R-9a possa effettivamente sparare attraverso di essi. Tuttavia, questo approccio non è raccomandato in quanto lascia l'astronave abbastanza vulnerabile alla palla di fuoco che circonda il lato destro dello schermo, così come tutti gli attacchi che arriveranno da dietro. Invece, la tattica preferita dagli esperti è quella di attendere la prima occasione, mentre si aprono i tentacoli, quando il boss stà per emettere una nuova palla di fuoco. In quel momento, lanciate il Force nella bocca del boss, che chiudendola terrà con se il modulo. La presenza del Force al suo interno lo danneggerà costantemente, fino a quando il boss non esploderà. Tutto quello di cui dovrete preoccuparvi adesso, sarà evitare gli attacchi dei “bambini”, che continueranno a comparire durante tutto il combattimento. Prima che il boss lanci la sua terza palla di fuoco, dovrebbe aver subito abbastanza danni da esplodere. Vi verranno presentati i titoli di coda di R-Type, prima di ricominciare di nuovo tutto dal livello 1, con un grado superiore di difficoltà. Complimenti!!!


Curiosità

  • Pubblicato nel Luglio 1987.
  • Concesso in licenza alla Nintendo per la produzione e la distribuzione negli Stati Uniti.
  • R-Type é uno dei piú famosi sparatutto a scorrimento. La sua grafica impressionante, animazione dettagliata, caratteristiche innovative e il sistema di gioco semplice ma sorprendentemente coinvolgente lo resero un enorme successo per Irem.
  • Questo gioco gira su hardware Irem M-72 system.
  • Il primo boss, così come alcuni dei livelli, sembra ispirato alle opere d'arte di H. R. Giger (celebre per ”Alien”).
  • Alfa Records ha pubblicato la colonna sonora in edizione limitata di questo gioco (R-Type: Irem Game Music - 28XA-199) il 25/01/1988.


Omaggio :

  • Il primo boss fa anche una breve apparizione nelle televisioni presenti in ”Undercover Cops”, sempre di Irem.



Aggiornamenti

  • Nella schermata del titolo, la versione prototipo mostra ”Play and enjoy the game” (”Gioca e divertiti con questo gioco”) invece di ”Blast off and strike the evil Bydo empire!” (”Distruggi e Devasta il Malvagio Impero Bydo”), come succede nella versione finale.


Activision Vs. Rainbow Arts

  • I diritti per la conversione del gioco sugli home computer ad 8 e 16 bit erano stati acquisiti dalla Activision e la società americana aveva fatto i preparativi per un lancio colossale del gioco nei negozi, ma era stata battuta sul tempo dalla Rainbow Arts, la quale aveva fatto uscire Katakis, un gioco chiaramente ispirato al tormentone della Irem. Ne nacque un'accesa disputa, conclusasi con il ritiro di Katakis dal mercato e con la conversione di R-Type su Amiga ad opera proprio della Rainbow Arts. Una volta uscito R-Type, dopo poco tempo Katakis fu comunque ripubblicato cambiando il nome in Denaris, sempre ad opera della Rainbow Arts.


A sinistra R-Type e a destra Denaris / Katakis per C64. La fonte di ispirazione verso il classico Irem fu
quantomai palese.


Serie

Conversioni

Console:


Computer:


Manuale

Voci Correlate

Collegamenti Interni

Gioca R-Type in Flash :

Fonti

  • Le schermate della sequenza finale sono state gentilmente fornite da: MamEnd
  • Alcune parti di testo sono state prese e in parte rielaborate dalla scheda italiana di R-Type presente su Wikipedia.


Video

R-Type
Gameplay di R-Type.


PCB (Printed Circuit Board)


Artwork

1122121635.jpg


Flyers

r-type_-_flyer_-_01.jpgr-type_-_flyer_-_02.jpg
r-type_-_flyer_-_03.jpgr-type_-_flyer_-_04.jpg
r-type_-_flyer_-_05.jpgr-type_-_flyer_-_06.jpg


Cabinets

1181242155161.jpg
r-type_-_cabinet_-_02.jpg


Screenshots

1081165779.jpg


La sequenza finale (loop 1)


La sequenza finale (loop 2)


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!