SON SON

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Son Son (ソンソン) © 1984 Capcom.

Storia e Gameplay

Son Son è un videogioco arcade (coin-op) rilasciato dalla Capcom nel 1984.

«Gioca nei panni di Son Son o di Ton Ton e viaggia attraverso vari livelli combattendo i nemici per salvare i tuoi amici

Il gioco è liberamente tratto dal classico cinese 'Viaggio verso Ovest'. Il giocatore assume il ruolo di un ragazzo scimmia (che è modellato su Sun Wukong della storia del libro) e combatterà da un lato all'altro lungo la sua strada, fino a raggiungere la statua di Buddha. Durante l'azione si scontrerà in battaglie con pipistrelli, ratti e bombardieri folli lungo la strada, e dovrà difendersi con il suo grosso bastone da combattimento che attaccare sparando palle di fuoco. Il gioco è stato convertito sul Nintendo Famicom in Giappone . Un sequel, intitolato Son Son II, è stato rilasciato per il NEC PC Engine .

E' possibile giocare in cooperazione con un partner che giocherà come Ton Ton (che è Zhu Wuneng nella storia originale).

Il gioco è un platform game in 2-D con scrolling a scorrimento. La schermata di gioco scorre automaticamente, fermandosi solo per combattere con i nemici principali. Lo schermo dispone di sei piattaforme continue dove si creano di tanto in tanto dei piccoli spazi. Son Son e Ton Ton camminano automaticamente attraverso queste piattaforme. Premendo su o in giù saliranno su o giù per le varie piattaforme. Premendo a sinistra li indurrà a muoversi più lentamente rispetto allo scorrere dello schermo, in sostanza, continueranno a muoversi in avanti, ma a un ritmo più ridotto. Premendo a destra sortirà l'effetto contrario - Son Son e Ton Ton si muoveranno attraverso le piattaforme che scorrono sullo schermo più veloci. Il duo ha un solo attacco - la capacità di sparare raggi di energia dai loro bastoni. Toccando un nemico o un proiettile vagante, il giocatore perderà una vita. Se un giocatore possiede altre vite, si tornerà alla schermata di gioco cavalcando una nuvola che darà loro un' invincibilità temporanea. Se il giocatore preme il joystick in qualsiasi direzione, la nube scomparirà e il personaggio riprenderà la sua consueta modalità a piedi. La nuvola finirà comunque per scomparire da sola se non verrà toccata la leva dello stick.

Power-ups sono disponibili in forma di vari frutti, che rilasceranno punti (raggiungendo abbastanza punti il giocatore riceverà una vita extra). La raccolta di alcuni tipi di frutta causerà a tutti i nemici presenti sullo schermo un momento di trasformazione, diventando anchessi dei frutti-punti da raccogliere. Passando attraverso alcune piattaforme in modo casuale potrebbe far apparire un germoglio di bambù, dando molti punti extra.

La versione arcade è inclusa nella compilation di videogiochi Capcom Classics Collection per PlayStation 2 e Xbox e Capcom Classics Collection Reloaded per la PlayStation Portable. E' stato rilasciato sulla Wii sul servizio Virtual Console in Giappone il 7 Settembre 2010, in Nord America il 6 Dicembre 2010 e il 17 dicembre 2010 in versione PAL. Street Fighter Alpha possiede una feature in cui compare un negozio chiamato Son Son nello stage di Ryu e di Guy. Questo stesso negozio è anche presente negli stage di Super Puzzle Fighter II Turbo e Capcom vs. SNK - Millennium Fight 2000.

Dati Tecnici

SON SON
Processore PrincipaleM6809 (@ 2 Mhz)
Processore AudioM6809 (@ 2 Mhz)
Chip Audio(2x) AY8910 (@ 1.5 Mhz)
Orientamento dello schermoOrizzontale
Risoluzione video240 x 240 pixels
Frequenza aggiornamento video60.00 Hz
Colori palette32
Giocatori2
ControlloJoystick a 8 direzioni
Pulsanti1
Livelli1

Curiosità

  • Pubblicato nel Luglio 1984.
  • Questo è stato il secondo gioco di Capcom, ed è stato il primo ad essere pubblicato negli Stati Uniti.
  • Son Son è il tributo di Capcom alla leggenda cinese 'Xiyou Ji', che significa 'Journey to the West' ('Viaggio verso Ovest'), considerata uno dei quattro classici della letteratura cinese (ed è abbastanza buona come lettura). Il protagonista in Xiyou Ji è Sun Wukong, o, quando pronunciate la parola come se fosse scritta in kanji giapponesi, Son Gokuu (da cui il nome Son Son).
  • Questo gioco presenta una delle prime colonne sonore composte da Tamayo Kawamoto, che ha realizzato anche altri BGM del 1980 di Capcom. Lei ora lavora per la Taito: è un membro dei Zuntata, la popolare (in Giappone) band di Taito dove lei suona la tastiera.

Serie

  1. Son Son (1984)

Staff

  • Musica di: Tamayo Kawamoto e Ayako Mori.

Conversioni

Console:

Manuale

Video

Son Son
Gameplay di Son Son.

Cabinets

Flyers

Screenshots


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!