PLAYSTATION 2

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


playstation2logo-685x281.jpg


La PlayStation 2 (プレイステーション2, Pureisutēshon Tsū, spesso abbreviata come ”PS2”) è una console per videogiochi prodotta dalla Sony Computer Entertainment e commercializzata il 4 marzo del 2000 in Giappone, il 26 ottobre nel Nord America e il 24 novembre in Europa.

La PlayStation 2, seguendo le orme della precedente PlayStation è diventata in breve tempo la macchina più venduta della sua generazione videoludica con più di 100 milioni di unità. La macchina, già forte del successo della console precedente, ha acquisito grande popolarità con il tempo grazie al crescente aumento di titoli.

Ha saputo battere nettamente la concorrenza del Dreamcast, ultima console targata Sega, del Gamecube di Nintendo, e dell'Xbox di Microsoft. Da questa macchina come per la PlayStation originale, è nata poi una “sorella minore” (PlayStation 2 Slim) di dimensioni più compatte ed eleganti con il collegamento alla rete ethernet e un ricevitore infrarossi incorporati.

Storia

Il primo anno una lenta produzione e problemi di esportazione negli altri paesi hanno influito molto sulle vendite. Solo alcune migliaia di utenti hanno ricevuto la macchina entro la fine del 2003. Inoltre alcuni produttori hanno avuto diverse obiezioni sul sistema di sviluppo del software che sembra essere piuttosto complicato e differente da quello ad esempio utilizzato per la creazione di giochi per PC e Xbox. Solo mesi dopo la Sony ha fatto avere ai produttori un diverso sistema di sviluppo che andasse maggiormente incontro alle loro richieste.

La PS2 venne presentata all'E3 di Los Angeles. Furono preparati in fretta e furia due demo dimostrative della capacità della console. Poi, sotto gli occhi del presidente della Sony, si presentò la nuova console animando in tempo reale riflessi acquatici di un bagno sott'acqua (per evidenziare l'abbondanza di curve di Bézier rispetto ai poligoni della precedente Playstation 1) e il movimento naturale dei capelli sul viso di un personaggio di Final Fantasy. Il risultato fu straordinario: non soltanto tutti questi calcoli complicati e queste animazioni venivano realizzate in tempo reale, ma addirittura col minimo sforzo.

Le vendite di hardware sembravano aver raggiunto il punto di saturazione del mercato nel 2004. A settembre però, in contemporanea al lancio del gioco Grand Theft Auto - San Andreas, Sony ha sostituito la PlayStation 2 con la PS2 Slim (soprannominata anche PSTwo), simile alla sorella maggiore ma di dimensioni molto inferiori.

Sottovalutando le vendite della nuova console la Sony ha causato in alcune zone un blocco delle vendite, proprio nel periodo delle vacanze natalizie. Problemi nella distribuzione si sono avuti in Gran Bretagna quando una nave russa si bloccò nel Canale di Suez arrestando il viaggio di una nave cinese carica di nuove PSTwo.

Naturalmente in queste settimane (in cui la vendita è passata dalle 70000 unità a soli 6000 pezzi) la console Xbox è riuscita a guadagnare terreno sulle vendite rispetto alla macchina Sony.

La PS2 lancia una vera rivoluzione controcorrente: la possibilità di mettere la console in verticale (cosa non prevista da tutte le altre console) e la sua produzione in due colori, nero e silver; con queste piccole accortezze, unite alla possibilità di leggere CD musicali e vedere film in DVD (funzionalità presenti anche sulla console Xbox di Microsoft ), la PS2 non è più solo la console di gioco destinata ai figli, ma un sistema d'intrattenimento completo per tutta la famiglia. Molti medici hanno messo in discussione gli effetti negativi della playstation, l'ultimo studio parla di una durata massima di 1 ora per i ragazzi tra gli 8 e i 10 anni, e di 2 ore per i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni.

La PS2 si libera dal vecchio concetto di console per adolescenti e bambini, trovandosi ad abbracciare un target di pubblico anche adulto.

Tecnologia grafica: le curve di Bèzier

La PS2 rivoluziona il suo motore grafico e il suo modo di rappresentare la realtà.

Fino ad oggi eravamo abituati a vedere costruito un videogioco (dallo sfondo al personaggio, fino al più piccolo oggetto) usando i poligoni, in quanto sono una soluzione economica in termini di tempo in quanto il programmatore copre lo scheletro iniziale (della scena o del personaggio) con tanti poligoni, che però vanno ricalcolati ogni volta, rendendo il gioco lento e pesante in scenari complessi.

Ecco quindi il motivo per cui in alcuni giochi si vedevano i famosi “punti scoperti” dove i poligoni non erano ancora stati calcolati, rendendo il gioco decisamente scomodo, nonché non molto bello esteticamente (tutti i personaggi, da Tekken ai giocatori della serie Fifa avevano ginocchia e gomiti squadrati in una maniera impressionante).

Grazie alla maggior potenza (128 bit anziché 32) di calcolo ora sulla PS2 si fa un largo impiego delle curve di Bézier.

La curva di Bézier è un complicato algoritmo che permette di creare rotondità, visi dolci, ruscelli scintillanti e sabbia che si sposta sotto i nostri piedi.

Il concetto è che, mentre col poligono si ricalcolava ogni volta l'algoritmo in base alla scena, con la curva di Bézier viene calcolato una volta all'inizio dello scenario: risparmio di risorse e visione perfetta da qualsiasi angolazione.

Questo largo uso delle curve di Bézier non era concepibile prima in quanto la potenza della Playstation 1 poteva permettersi di gestire ben poche curve per scenario, rendendolo pesante e lento da caricare (quindi maggior effetto grafico a scapito della giocabilità).

Videogiochi

La forza del marchio PlayStation ha fatto sì che anche questa console avesse dalla sua la maggior parte degli sviluppatori. Tra tutte le serie più famose pubblicate per la PlayStation 2 possiamo ricordare le serie Gran Turismo, Tekken, Final Fantasy, Metal Gear Solid, Devil May Cry e il campione di incassi Grand Theft Auto.


Versione ridisegnata della
PlayStation 2


Altri giochi tra i più famosi per la console:

  • Burnout
  • Final Fantasy X
  • Final Fantasy XII
  • Gran Turismo
  • Grand Theft Auto: Vice City
  • Grand Theft Auto: San Andreas
  • Silent Hill 2
  • Silent Hill 3
  • Silent Hill 4
  • Tekken Tag Tournament
  • Tekken
  • The Warriors
  • Winning Eleven
  • Resident Evil
  • Soul Calibur
  • Call of Duty
  • Tom Clancy's Splinter Cell
  • Tomb Raider: The Angel of Darkness
  • Tomb Raider: Legend
  • Tomb Raider: Anniversary
  • Pro Evolution Soccer 6
  • Metal Gear Solid
  • Il Padrino
  • Dragon Quest VIII: L'odissea del Re maledetto
  • Ico
  • Shadow of the Colossus
  • WWE Smackdown! vs. RAW
  • Prince of Persia
  • Socom: U.S. Navy Seals
  • Killzone
  • Kingdom Hearts
  • Kingdom Hearts II
  • God of War
  • God of War II
  • Devil May Cry 3
  • Tekken 5
  • Castlevania
  • Resident Evil 4
  • Need for Speed
  • Pro Evolution
  • Mortal Kombat Armageddon
  • Hitman: Blood Money
  • Hitman: Contracts
  • Hitman 2: Silent Assassin
  • Pro Evolution Soccer 2008

Utilizzo di giochi non originali e successo commerciale in Italia


Le due versioni a confronto


Se nel caso della Ps1 uno dei fattori che portarono all'incredibile successo commerciale, almeno in Italia, è da ricercarsi nell'irrisoria semplicità delle modifiche hardware necessarie per rendere compatibile la console con giochi non ufficiali o duplicati illegalmente, nel caso della Ps2 la situazione cambia ma non troppo.

Da un lato la difficoltà di realizzazione, dall'altro il prezzo decisamente più elevato dei componenti necessari per la “modifica” della Ps2 hanno reso più difficile tale operazione, ma non ne hanno certo fermato la diffusione, anche dopo il rilascio della versione “slim”.

Data la situazione, può apparire sorprendente l'ottimo successo commerciale della Ps2 in Italia.

In realtà la ragione di questo successo, nonostante il costo elevato dei giochi, è da ricercarsi in un radicale cambio di abitudini da parte della clientela italiana: mentre l'utente della Ps1 si era abituato a “provare” qualunque nuovo gioco, dato l'irrisorio costo di duplicazione, l'utente della seconda generazione Ps appare concentrarsi soprattutto sulle nuove e più spettacolari versioni dei titoli già popolari nella versione Ps1, ma soprattutto appare disposto a spendere cifre altissime (anche 60 € per Pro Evolution Soccer 5), per acquistarne una versione orginale, sapendo che questa spesa sarà ammortizzabile comunque in un lungo lasso di tempo (è indicativo che la maggior parte dei titoli più popolari abbiano tempi di sviluppo dell'ordine dei 2-3 anni).

Compatibilità Hardware


Microprocessore PlayStation
utilizzato per la compatibilità
con il parco gioco della console


La PlayStation 2 può leggere sia i CD-ROM che i DVD-ROM, rendendola compatibile con l'intero catalogo di videogiochi della console precedente estendendo di fatto a diverse centinaia i giochi disponibili al lancio della macchina. Il fatto che la PlayStation 2 legga i DVD ha fatto sì che molti acquirenti giustificassero in questo modo l'alto prezzo di partenza della macchina e in effetti grazie anche a questa possibilità il DVD video (film) è diventato uno dei beni tecnologici più acquistati, portando di conseguenza il suo prezzo a diminuire.

La PlayStation 2 è compatibile anche con le vecchie periferiche PlayStation, come i joypad e le memory card (queste solo per i giochi per la prima console). Appena uscita sul mercato la PlayStation 2 aveva diverse caratteristiche in più rispetto alle sue concorrenti, come ad esempio il lettore DVD, che, per esempio, la console Sega Dreamcast (uscita prima, il 27 novembre 1998 in Giappone, il 9 settembre 1999 in America e il 14 ottobre 1999 in Europa) non aveva, mentre la console Microsoft Xbox sì (anche se però uscì dopo, ovvero il 15 novembre 2001 in Nord America, il 22 febbraio 2002 in Giappone e il 14 marzo 2002 in Europa e Australia).

Le nuove periferiche per PS2 estendono il campo di interesse della console (si passa dal microfono alla cam al tappeto da ballo), godono di un moderno collegamento USB (a cui si possono anche collegare delle stampanti compatibili per stampare degli screenshot dei giochi, ove possibile, vedi GT4).

Nel tempo diversi modelli di PlayStation 2 si sono succeduti, apportando piccole modifiche alla macchina e alla compatibilità verso alcuni supporti ottici, come i DVD registrabili. Una delle modifiche più importanti apportate riguarda ad esempio la drastica riduzione del rumore della ventola di raffreddamento della console.

Compatibilità Software

La retrocompatibilità con i vecchi giochi PlayStation è stato un punto importantissimo della strategia di vendita Sony. In questo modo tutti i giocatori possessori della vecchia console hanno potuto tenere tutti i loro giochi senza doversene disfare e tutti gli acquirenti che non possedevano la prima PlayStation hanno avuto accesso ad un catalogo di giochi che superano le 500 unità. Come bonus poi la PS2 ha la possibilità di far girare più velocemente un gioco PS1 (diminuendo ad esempio i tempi di caricamento) e la capacità di migliorare la grafica di gioco, anche se effettivamente queste opzioni su alcuni giochi possono causare il blocco della lettura da cd durante la partita. Tutti i software PlayStation contengono poi il blocco regionale (come per la maggior parte dei film in dvd), non consentendo ad esempio ad una PlayStation 2 europea di leggere software giapponese.

Gioco Online


20060131233320
Adattatore per la prima versione
di PlayStation 2


Con la prima versione PlayStation 2 era necessario acquistare una parte hardware, PS2 Network Adapter, che permetteva il collegamento alla rete e l'aggiunta di un Hard Disk EIDE. Ma con l'uscita della PS2 Slim (la versione piccola), tale periferica è stata inclusa nella console. Solo alcuni giochi però hanno la possibilità di essere eseguiti in rete. Al contrario della console Xbox e di xbox live , servizio molto famoso per le sua prestazioni ed affidabilità, anche se inferiore il gioco in rete è gratuito (senza contratto) utilizzando il servizio PS2Online, anche se le case di software possono utilizzare un proprio server per far girare i propri giochi in rete. Tuttavia, il sistema usato non è stato molto convincente.

PlayStation 3

La PlayStation 3 è stata annunciata ufficialmente all E3 di Los Angeles nel maggio 2005 in un incontro con i visitatori della fiera, in contemporanea agli annunci del successore dell'Xbox (Xbox360) e del Nintendo GameCube (Wii). La console è stata resa disponibile in Giappone e nel nord America alla fine del 2006 ed in Europa nella primavera del 2007.

Accessori



Il controller della PS2, chiamato DualShock 2, è molto simile a quello prodotto per la PlayStation e ha le medesime funzionalità di base. Include però il meccanismo di misurazione della sensibilità rispetto alla pressione dei tasti, è più leggero e ha due livelli di vibrazione aggiuntivi. Inoltre i due motori sono stati potenziati, fornendo così una vibrazione maggiormente realistica e accurata.

Altri nuovi accessori sono il telecomando, il modem, memory card, tappeto da ballo, mouse, tastiera e la videocamera Eye Toy.

Il telecomando è composto da un telecomando per DVD Sony (opportunamente modificato con qualche tasto in più) e un ricevitore ad infrarossi da collegare alla console per la ricezione del segnale. Vista la scomodità del cavo e la poca dimestichezza con il gamepad che alcuni hanno, il telecomando rende la console un lettore DVD a tutti gli effetti.

Esistono controller non ufficiali dotati di wireless, composti da due parti, un controller senza fili ed un ricevitore da attaccare alla playstation come un normale joystick. Alcuni modelli permettono diverse frequenze di trasmissione per poter utilizzare due o più controller wireless.

Specifiche tecniche


Processore Emotion Engine


  • Central Processing Unit
    • Processore Emotion Engine da 10 Milioni e mezzo di transistor
    • Core a 128 Bit stabilizzato ad una frequenza di clock di 294 MHz (versione laser 299 MHz)
    • Memoria di sistema: 32 MB Direct Rambus o RDRAM (anche alcuni computer usano questo tipo di RAM)
    • Memory Bus Bandwidth: 3.2 GB per secondo
    • Main processor: MIPS R5900 CPU core, 64 bit
    • Co-Processor: FPU
    • Vector Units: VU0 e VU1 128 bit
    • Floating Point Performance: 6.2 GFLOPS
    • 3D CG Geometric Transformation: 66 milioni di poligoni al secondo
    • Compressed Image Decoder: MPEG-2
    • I/O Processor interconnection: Remote Procedure Call link seriale, DMA controller


Processore Graphics Synthetizer


  • Graphics Processing Unit
    • Processore Graphics Synthetizer da 147 MHz
    • 4 MB V-RAM
    • DRAM Bus bandwidth: 47.0GB al secondo
    • DRAM Bus width: 256-bit
    • Pixel Configuration: RGB:Alpha:Z Buffer (24:8, 15:1 for RGB, 16, 24, or 32-bit Z buffer)
    • Maximum Polygon Rate: 66 milioni di poligoni al secondo
    • Connessione dedicata: Main CPU and VU1
  • Suono: “SPU1+SPU2”
    • Canali: 48 canali hardware di ADPCM su SPU2 più canali
    • Sampling Frequency: 44.1 kHz or 48 kHz (selezionabile)
  • Processore Input/Output
    • CPU Core: Original PlayStation CPU (MIPS R3000A cloccato a 33.8 MHz or 37.5 MHz)
    • Sub Bus: 32 Bit
    • Connessioni a: SPU e controller CD/DVD.
    • Interfaccia: 2 porte controller PlayStation, 2 porte Memory Card che supportano la tecnologia MagicGate, vano espansione (DEV9 o PCMCIA su modelli precedenti) porta per adattatore di rete, Modem e Hard Disk Drive, IEEE 1394, porta per controllo Infrarosso, e 2 porte USB 1.0.
  • Disc Media:
    • CD: PlayStation CD-ROM, PlayStation 2 CD-ROM, CD-DA, CD-DA (ROM), CD-R, CD-RW, SACD, SACD Hybrid (CD layer), SACD HD, DualDisc, DualDisc (audio side), DualDisc (DVD side)
    • DVD: PlayStation 2 DVD-ROM, DVD-Video, DVD-ROM, DVD-R, DVD-RW, DVD+R, DVD+RW con protezione anticopia. Non è compatibile con il formato video Divx (Avi).

Scheda

SONY PLAYSTATION 2
ProduttoreSony
Tipologiaconsole a 128 bit
GenerazioneSesta era
Presentazione alla stampa1999
In venditaGiappone 4 marzo 2000 / Stati Uniti d'America e Canada 26 ottobre 2000 /
Europa 24 novembre 2000 / Nuova Zelanda 30 novembre 2000
Supporto di memorizzazioneDVD, CD
Dispositivi di controlloJoypad DualShock 2
Servizi onlineadattatore Ethernet per il gioco in rete
Unità vendute120 milioni (ottobre 2007)
Gioco più diffusoGrand Theft Auto - San Andreas (12 milioni)
PredecessorePlayStation
SuccessorePlayStation 3

Voci correlate

Immagini



Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!