Inserisci la tua mail e ricevi le NEWS del DVG

Delivered by FeedBurner

VISIONA LE NOSTRE MIGLIORI SCHEDE



INDICE ALFABETICO DEL DVG


# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z













DVG CHAT

CANALE DVG

Time Gal (Gameplay Completo).



Creative Commons License
DVG il dizionario dei videogiochi by DVG is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License

BENVENUTI SUL DVG Il Dizionario dei VideoGiochi
Il Wiki più Completo della Rete sul Videogaming con 4.000 voci in italiano


GUIDA AL DIZIONARIO

  • Vuoi partecipare? Registrati al “DVG - Il Dizionario dei Videogiochi”.
  • Vuoi collaborare? Contattaci per proporci le tue idee.
  • Ti serve aiuto? Leggi il tutorial dedicato al wiki del DVG.

Potrete aggiungere e modificare le voci a piacimento. Gli amministratori si riserveranno il diritto di controllare se le modifiche saranno conformi agli standard ed eventualmente cancellare o ripristinare le voci già esistenti.

GLI AGGIORNAMENTI DEL DVG

VOCI IN VETRINA

Bad Dudes Vs. Dragon Ninja.

  • Bad Dudes Vs. Dragon Ninja (conosciuto anche come Bad Dudes o come Dragon Ninja) è un videogioco di tipo picchiaduro a scorrimento sviluppato e pubblicato nel 1988 dalla Data East. Si può considerare questo gioco come la risposta della Data East a Double Dragon, storico picchiaduro della Technos Japan Corporation pubblicato nel 1987. Nonostante abbia avuto un buon successo non sono mai stati prodotti sequel di questo gioco, nemmeno nella metà degli anni '90, ovvero quando il genere spopolava grazie soprattutto ai titoli della Capcom; Crude Buster del 1990 è chiaramente ispirato a Dragon Ninja ma con quest'ultimo non condivide né la storyline né tantomeno il successo.
  • Un picchiaduro a scorrimento laterale in cui i 'Bad Dudes', due agenti governativi, devono combattere contro i 'Dragonninja' per salvare il Presidente degli USA (in quel periodo Ronald Reagan). Alla fine di ogni livello devi combattere un boss, uno dei quali altri non è che Karnov. Due piani di scorrimento, decine di nemici da demolire con un solo colpo (il famigerato pugno infuocato a caricamento!), armi che noi occidentali non avevamo mai visto prima (shuriken e temibili nunchaku) e soprattutto lattine di Coca Cola da raccogliere per ristabilire la barra energetica. Memorabili le ambientazioni metropolitane, dalle città stelle e strisce ai tetti dei camion sui quali combattere, con un incredibile livello di coinvolgimento, con soprese e colpi di scena a non finire…

Continua a leggere la voce...

LO SAPEVI CHE…

A proposito di Asteroids.

  • Asteroids ha rivoluzionato l’industria dei giochi a gettone con le sue numerose caratteristiche innovative, a partire dal monitor vettoriale in bianco e nero che, aggirando i problemi di scarsa risoluzione tipici delle macchine di quel periodo, permetteva un’animazione molto fluida e una grafica ultraprecisa presto imitate da molti produttori. Scopo del gioco è semplicemente distruggere con la propria astronave una serie di meteoriti che si scindono in parti sempre più piccole quando vengono colpite. Per la prima volta nella storia dei videogiochi, però, il giocatore poteva muoversi liberamente per tutto lo schermo, controllando persino l’accelerazione del proprio veicolo.
  • Questo gioco fu chiamato inizialmente ”Cosmos”, il design originale era una copia di ”Space Wars”, eccetto per gli asteroidi che infestano il campo di gioco come effetto estetico. In realtà, ”Cosmos” era inizialmente conosciuto come ”Planet Grab”, gioco in cui si doveva conquistare un pianeta toccandolo. ”Planet Grab” richiedeva semplicemente che si conquistassero i pianeti toccandoli con la propria astronave. Cosmos permetteva di far esplodere i pianeti e di duellare contro un'altra astronave, in stile ”Space Wars”. Soltanto in Asteroids, che arrivò due anni dopo, l'ingegnere LYLE RAINS introduce il concetto di rocce fluttuanti.
  • In segno di eccessiva fiducia da parte dei programmatori Atari, Asteroids ferma il suo punteggio a soli 99.999 punti. Numerosi giocatori durante maratone di gioco durate giorni interi hanno raggiunto punteggi superiori a 100.000.000…
  • Asteroids tiene in memoria fino a 255 omini extra. Se ne hai troppi, il gioco può rallentare drasticamente, probabilmente a causa del processore che deve disegnare tutti gli omini sullo schermo.

Continua a leggere la voce...

EVENTI, MOSTRE E ALTRO

Retroedicola Videoludica

  • Il progetto no-profit “Riviste & Videogiochi” nome che col tempo è cambiato trasformandosi nell'attuale “Retroedicola Videoludica”, si pone l’obiettivo di riportare in vita le retro-riviste informatiche e di videogiochi, attraverso scansioni in alta risoluzione, senza l’aggiunta di watermark e con un editing curato.
  • Così facendo, cercheremo di realizzare il sogno più ambito dai videogiocatori con uno spiccato senso di gusto squisitamente retrò: il poter leggere liberamente in formato digitale ogni rivista italiana tematica sui videogiochi uscita in edicola.
  • Con questo progetto, inoltre, vorremmo avvicinare non solo i nostalgici, ma anche le nuove generazioni desiderose di ripercorrere le tappe storiche più significative dell’informatica e dei videogiochi, l’evoluzione delle stesse, i flop e gli aneddoti storici ad esse correlate…
  • Una sorta di macchina del tempo fatta di articoli, immagini e recensioni di 30 anni di emozioni… che verranno arricchite anche con materiali e testimonianze inedite di quelli che la storia dei videogiochi l’hanno raccontata. Noi siamo pronti per questo viaggio!!
  • Il progetto di scansione documentale ha come obbiettivo la preservazione in digitale di tutte le riviste videoludiche pubblicate in edicola. Le scansioni sono fatte a 300dpi senza compressione, ogni rivista viene smembrata e scansionata foglio per foglio: non solo, ogni pagina viene restaurata digitalmente, raddrizzata, ritagliata e corretta cromaticamente.

Link al sito ufficialeLink al gruppo Facebook


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS


2° DOUBLE DRAGON


3° SHINOBI


4° WONDER BOY


5° PAC-MAN


6° GOLDEN AXE


7° ALTERED BEAST


8° DRAGON NINJA


9° POPEYE


10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!