MULTIPLAYER

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Multiplayer (in italiano, multigiocatore) è un termine utilizzato nel mondo dei videogiochi per indicare la modalità di gioco in cui più persone possono giocare allo stesso gioco nello stesso momento utilizzando lo stesso o, più spesso, diversi terminali (computer) collegati tra loro. Alcuni videogiochi oltre a prevedere una modalità per giocatore singolo ha una modalità aggiuntiva per più giocatori. Altri, come i MMORPG possono essere giocati esclusivamente in modalità multiplayer.

Modalità di gioco

Vi sono principalmente tre modalità per poter giocare con/contro altri giocatori: Condividere la stessa macchina (arcade, console o computer), via Internet o in LAN.

Macchina unica

In sala giochi e nelle console di nuova generazione, il termine multiplayer solitamente implica che i giocatori interagiscano tra loro nel gioco attraverso l'uso di più controller utilizzando una sola televisione, magari attraverso l'uso dello split screen (schermo diviso). Molti giochi arcade comunque fanno sì che l'area di gioco possa essere vista contemporaneamente da tutti i giocatori, ad esempio Pong o Bomberman. Alcuni giochi come Halo 2 permettono di avere fino a quattro giocatori in split screen su ogni console connessa a internet. Alternativamente giocatori diversi controllano personaggi diversi visualizzabili su un solo schermo (ad esempio Street Fighter II). Vantaggi di questo sistema sono la semplicità di gioco e installazione, ma sono generalmente pensati per 2 o al massimo 4 giocatori

Attraverso internet

Un altro modo per giocare con altre persone è di collegarsi a internet. In questo modo persone fisicamente lontane possono collegarsi ad uno stesso server di gioco e partecipare alla stessa partita. Vantaggi di questo sistema sono la relativa semplicità di collegamento, la possibilità di giocare con persone molto lontane, ma per contro non è possibile interagire con queste e la performance della connessione potrebbe influire negativamente sull'esperienza di gioco. Inoltre l'anonimato conferito dalle rete facilita la diffusione di bari (in gergo chiamati cheater), di giocatori che dilazionano le mosse per prendere per sfinimento l'avversario (staller), altri che non comunicano (mute) e altri che offendono pesantemente l'avversario (definiti usualmente con epiteti non enciclopedici). Un altro problema del gioco via internet, specialmente per giochi d'azione rapida, può essere la latenza.

In LAN

Giocare in LAN è sicuramente il modo migliore di giocare un videogioco multiplayer. A fronte di alcune difficoltà da affrontare per installare la rete locale, è poi possibile collegare un numero pressoché illimitato di Personal Computer. I giocatori, inoltre, si troveranno nello stesso luogo e potranno interagire prima durante e dopo le sessioni di gioco. Per questo vengono sempre più spesso organizzati eventi (detti LAN party) in cui da pochi a centinaia di pc in rete ospitano giocatori che possono sfidarsi ad uno stesso gioco (uno di questi eventi si teneva annualmente allo SMAU).

Tipi di gioco

Ci sono molte tipologie di gioco che possono essere giocate in multiplayer. Le più popolari sono:

Strategia in tempo reale

I giochi di strategia in tempo reale (Real Time Strategy, RTS) sono giochi in cui più giocatori partendo da situazioni iniziali uguali o simili, producono e controllano unità con caratteristiche diverse con le quali affrontano e cercano di battere l'avversaio. Questo tipo di giochi richiede una conoscenza dettagliata del gioco, un approcio strategico, precisione e velocità d'esecuzione. Tra i più famosi sono sicuramente da annoverare Starcraft, Age of Empire, Command & Conquer e Warcraft III. Giocati di solito in modalità 1 vs 1 sono anche molto divertenti in modalità 2vs2, 3vs3 o “free for all” in cui tutti i giocatori devono affrontarsi contemporaneamente. Non richiedono connessioni estremamente performanti e possono essere facilmente giocati anche in internet.

Sparatutto in prima persona

Negli sparatutto in prima persona (First Person Shooter, FPS) ogni giocatore controlla un solo personaggio e, in visione soggettiva, si aggira per la mappa alla ricerca di avversari da uccidere utilizzando una delle tante armi normalmente a disposizione. Tra i più famosi sicuramente Doom, Unreal Tournament, Quake. Il numero di giocatori va da 2 in su. Non di rado si assiste a partite con 32 giocatori. Alcuni FPS sempre più popolari prevedono la possibilità di aggiungere un aspetto strategico: i giocatori sono parte di due squadre una delle due con un obiettivo da compiere e l'altra che tente di impedirne il successo. Hanno generalmente un'ambientazione realistica (forze speciali e terroristi ai giorni nostri o ambientate durante una guerra). Tra i più famosi bisogna ricordare Counter-Strike, Call of Duty, America's Army e Medal of Honor.

Giochi di Simulazione

In questa categoria si annoverano tutti i videogiochi di simulazione, di solito sportiva, che vanno dall'automobilismo (Toca2, Trackmania, Grand Prix) che offrono il massimo del divertimento quando ci sono tanti giocatori contemporaneamente, a simulatori di calcio tra cui Pro Evolution Soccer e FIFA a molti altri generi di sport.

MMORPG

Alcuni giochi online, chiamati MMO (massively multiplayer online game), prevedono che un enorme numero di giocatori prendano parte contemporaneamente al gioco. I due più famosi sottogeneri di questa tipologia di giochi sono i MMORPG (gioco di ruolo), come Ultima Online, EverQuest o World of Warcraft, e i MMORTS (strategia in tempo reale). Questi giochi sono generalmente giocati online attraverso internet proprio per la loro necessità di avere tantissimi giocatori che partecipano contemporaneamente.

Barare online

Come nella maggior parte dei giochi, alcuni giocatori decidono di barare durante le partite in un videogioco multiplayer online. Alcune volte esclusivamente andando alla ricerca di bug, errori di programmazione, o limitazioni del software, anche se tutte le compagnie tentano in tutti i modi di evitare questa pratica, ad esempio attraverso il rilascio di patch che hanno il compito di sistemare errori sia tecnici che concettuali nel gioco. In altri casi chi bara, modifica di propria iniziativa il programma del gioco per ottenerne vantaggi. Per evitare questo molti server di gioco richiedono l'installazione di software (ad esempio PunkBuster) che verificano in ogni momento che il gioco rimanga inalterato.

Immagini


Un semplicissimo esempio di multigiocatore: battaglia navale su ambiente desktop Unix.

Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!