TOMBS OF KARNAK

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


Tombs Of Karnak © 1982 Solo Software per Tatung Einstein.



Storia e Gameplay

Tombs Of Karnak è un videogioco di ruolo che vede il giocatore catapultato all'ingresso di un complesso formato da cinquanta tombe sotterranee. Lo scopo dell'avventura è di procedere attraverso le labirintiche mappe, affrontando od evitando le creature che le popolano e raccogliendo i gioielli disseminativi. All'inizio, attraverso una originale formula meta-videoludica, il Guardiano delle Tombe (una sorta di entità onniscente, demiurgo e nemesi del protagonista), intimandoci di non azzardarci a mentire, ci domanda se siamo appena giunti attraverso le sue tombe. Rispondere di no la prima volta che si affronta il gioco (o di sì nelle partite successive) innesca la scelta tra il caricamento di un personaggio precedentemente creato e salvato su disco o, nel caso non ve ne siano o si desideri ricominciare una partita daccapo, la creazione di uno ex novo. Le caratteristiche vengono stabilite casualmente dal Guardiano stesso e sono:

  • INTELLIGENCE RATING (Livello di Intelligenza: stabilisce quanto sconto sia possibile ricevere vendendo o quanto più cari si possano vendere armature e scudi in proprio possesso)
  • STAMINA RATING (Livello di Resistenza: influisce su quanta STRENGHT (Forza) si spende nel compiere azioni come muoversi per le labirintiche tombe, nel combattere o nel praticare varchi nei muri)
  • JEWELS ALLOCATED (Gioielli assegnati: indica di quanti gioielli, che sono la valuta utilizzata per commerciare, si sia in posssesso all'inizio della partita)

Infine ci viene assegnata un'arma (come ad esempio la MAGIC SWORD, spada magica o il pugnale, DAGGER) che stabilisce quanto siano efficaci i nostri affondi negli scontri con le creature.
Rispondere invece di sì alla domanda del Guardiano delle Tombe (o di no nelle partite successive alla prima), lo manda su tutte le furie e, dopo averci stramaledetto, ci costringe ad iniziare l'esplorazione con il punteggio più basso conferibile ad INTELLIGENCE e STAMINA, cioè 3 punti, senza gioielli spendibili e dotati dell'arma più scadente, il pugnale.
Ah, e viene preclusa la possibilità di accedere alle forniture del QUARTERMASTER (furiere) dove invece, qualora si sia in possesso di qualche gioiello, è possibile investirlo nell'acquisto di uno scudo piccolo (SMALL SHIELD) o grande (LARGE SHIELD), di un'armatura di pelle (LEATHER ARMOUR) o metallica (METAL ARMOUR) o pozioni che rimarginano le ferite procuratesi combattendo (WOUNDS). La compravendita avviene avanzando un'offerta rispetto al prezzo richiesto dal QUARTERMASTER e la contrattazione prosegue fino a che l'offerta non viene accettata.


PREPARATI PER LA DURA PROVA CHE VERRA'
LA PORTA DELLA TOMBA SI APRE E TU ENTRI


Si viene così collocati all'ingresso della prima tomba, posto, come anche per le seguenti, nel lato inferiore del labirinto; la sua rappresentazione a vista d'uccello, sotto forma di dedalo casuale di mura, occupa la maggior parte dello schermo, mentre sulla destra sono riportate le condizioni del personaggio rappresentate da:

  • STRENGHT (Forza), espressa in percentuale, la cui condizione ottimale è il 100% ed il cui dispendio nell'effettuare azioni è regolato dal livello di STAMINA (Resistenza)
  • WOUNDS (Ferite), espresse anch'esse in percentuale, la cui condizione ottimale è lo 0% ed il cui aumento è causato dai colpi inflitti nei combattimenti; è regolato dalla potenza offensiva della creatura che si affronta e dalla qualità dello scudo o del'armatura di cui si è in possesso.
  • ATTACKS (Attacchi), rappresenta il conteggio delle creature con cui ci si è scontrati
  • JEWELS (Gioielli), rappresenta la quantità di gioielli di cui si è entrati in possesso
  • POTIONS (Pozioni), rappresenta il numero di pozioni di cura di cui si dispone

Nella porzione inferiore dello schermo vengono visualizzati i messaggi inerenti ad alcune azioni intraprese ed alle diverse opzioni ad esse correlate; il personaggio è rappresentato da una icona antropomorfa che è possibile muovere nelle quattro consuete direzioni (verso l'alto, il basso, a destra o sinistra) e sarà osteggiato da una creatura (una sola per volta) vagante all'interno del livello. Il giocatore, nel tentativo di raccogliere i gioielli sparsi in punti casuali e, una volta raccolti tutti o meno, raggiungere l'uscita posta sul lato superiore del labirinto, può decidere se affrontare la creatura oppure evitarla.
Una volta venuto a contatto con la creatura, un conteggio offre al giocatore un piccolo lasso di tempo in cui contrattaccare (premendo tempestivamente il tasto F)ed innescare il combattimento, pena la morte istantanea; il combattimento non è interattivo (il succedersi degli eventi viene descritto nella barra inferiore dello schermo) e vede la percentuale di STRENGHT (Forza) del personaggio diminuire, per lo sforzo sostenuto nel combattere, e quella di WOUNDS (Ferite) aumentare progressivamente. Sia che la Forza raggiunga lo 0% (e quindi renda il personaggio inabile a proseguire la schermaglia) o le Ferite il 100% si viene sconfitti; se invece la creatura viene a sua volta sconfitta prima che ciò avvenga, la Forza può essere ristorata rimanendo immobili per alcuni istanti, mentre le Ferite solo ed esclusivamente curate con le pozioni.
Sia che si disponga di una percentuale alta di Ferite e che tatticamente si scelga di non combattere, è necessario evitare il contatto con la creatura, la quale effettua lungo il labirinto movimenti casuali ed a velocità variabile rendendo molto difficile prevederne gli spostamenti; uno strumento a disposizione del giocatore, al costo di una certa percentuale di punti di Forza (anche qui determinato dal punteggio iniziale di STAMINA) è la traforazione delle pareti non perimetrali del livello: è così possibile farsi strada il più alla larga possibile dalle traiettorie della creatura vagante.
Le creature che popolano i livelli sono più potenti mano a mano che si procede alle tombe successive fino ad arrivare all'ultima, al termine della quale è necessario ripresentarsi di fronte al Guardiano. Esso concederà al giocatore di uscire dalle tombe a patto che questi abbia una quantità sufficiente di gioielli con cui fare un'offerta congrua per pagarsi l'uscita o che combatta e sconfigga il Campione del Guardiano delle Tombe nell'ultimo, epico combattimento del gioco.
La versione per Tatung Einstein presenta una veste grafica in bassa risoluzione, con icone blocchettose e poco evocative ma nel complesso molto colorate così come lo è l'aspetto generale, in particolare rispetto alla quadricroma versione per i computers Sharp-MZ; il comparto sonoro si limita a qualche jingle gracchiante e qualche beep.

Scheda Tecnica

TOMBS OF KARNAK
SviluppoSolo Software
PubblicazioneSolo Software
Data pubblicazione1982
GenereCRPG
Piattaforma Tatung Einstein
Orientamento dello schermoSchermate fisse
Giocatori1 giocatore
ControlloTastiera
SupportoDischetto
Livelli50
LinguaInglese


Staff

Download


Se si scarica un gioco sul nostro sito, si accettano le seguenti condizioni:
● Tutti i giochi sono solo per uso privato e non a scopo di lucro.
● L'emulazione su qualsiasi sistema deve essere sempre GRATIS.
● Alcuni giochi sono sotto COPYRIGHT e rimangono di proprietà dei rispettivi editori (se esistono ancora) o dei loro proprietari.
● Se sei l'autore, editore, o uno dei proprietari di un gioco e non desideri che sia di dominio pubblico o per uso privato, contattaci e provvederemo a rimuovere immediatamente il file richiesto!


● Scarica "Tombs Of Karnak" per Tatung Einstein (Immagine dischetto DSK)
● Scarica tutorial per giocare a "Tombs Of Karnak" sull'emulatore M.E.S.S.


Voci correlate

Collegamenti esterni

Recensioni

Comandi

MOVIMENTI
AZIONI


Creature ed oggetti

Icona Descrizione
Parete divisoria Può essere traforata compiendo l'apposita azione
Muro esterno Stabilisce il perimetro di ogni labirinto e non può essere traforata
Pavimento Casella su cui è possibile transitare
Gioiello Va raccolto poichè rappresenta la valuta spendibile per acquistare nuovo equipaggiamento
Giocatore Icona del giocatore
Bandit Il Bandito è l'avversario più debole. Possiede 40 Punti Ferita
Troll Il Troll è piuttosto semplice da battere visto che possiede soli 50 Punti Ferita
Hob-Goblin L'Hob-Goblin possiede 50 Punti Ferita ed è un avversario analogo al Troll
Wolf-Man L'Uomo Lupo ha 60 Punti Ferita
Vampire Il Vampiro possiede 80 Punti Ferita
Swordsman Lo Spadaccino è dotato di 80 Punti Ferita
Zombie Lo Zombi ha 90 Punti Ferita
Mummy La Mummia equivale allo Zombi, con i suoi 90 Punti Ferita
Gladiator Il Gladiatore è un avversario ostico. 100 i suoi Punti Ferita
Cyclop Ostico pure il Ciclope con 100 Punti Ferita
Giant Cercate di evitare il Gigante! 120 Punti Ferita
Minotaur L'avversario più temibile del gioco è il Minotauro, con i suoi 150 Punti Ferita
??? ???
??? ???


Video

Pubblicità

einstein_user_vol1_issue4.jpgeinstein_user_vol1_issue2.jpg

Box

tombsbox.jpgtombs_of_karnak-encounter_tatung_einstein_istruzioni.jpg

Screenshots










Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!