NINTENDO

Da DVG - Il Dizionario dei Videogiochi


La Nintendo Corporation, Limited (in giapponese: 任天堂, “la fortuna che viene dal cielo”) è una nota azienda giapponese sviluppatrice di videogiochi e console, fondata nel 1889 da Fusajiro Yamauchi è passata dai giochi di carte e meccanici ai giochi elettronici all'inizio degli anni '80. L'attuale Presidente della Nintendo è Satoru Iwata.

Oggi Nintendo è considerata una tra le maggiori produttrici di console, e dominante nel campo delle console portatili. Entrò nel mondo dei videogiochi come distributore della console Magnavox Odyssey nel 1975 e, nel 1977, cominciò a costruire delle console proprie. Grazie all'enorme successo riscontrato in Giappone, nel 1985 Nintendo arrivò nel Nord America e nel 1986 in Europa. Nell'arco della sua storia, Nintendo ha prodotto 5 console da tavolo - il Famicom/NES, il Super Famicom/SNES, il Nintendo64, il GameCube e infine il Wii che ha esordito in tutto il mondo tra il 19 novembre e l'8 dicembre 2006. Inoltre ha prodotto molte console portatili, tra cui sette versioni del Game Boy, il Virtual Boy, i Game & Watch, i Pokémon Mini e due versioni del Nintendo DS.

Nintendo ha pubblicato oltre 250 giochi per le sue console (e 2 giochi per l'Atari 2600), sviluppandone direttamente almeno 180 di essi. Nintendo ha venduto oltre 2 miliardi di giochi in tutto il mondo.

La mascotte di Nintendo è Mario, personaggio originariamente creato per l'arcade Donkey Kong da Shigeru Miyamoto. Mario e`uno dei personaggi di videogiochi piu` famosi e piu`conosciuto al mondo.

Console

Caratteristiche

La croce direzionale (definita nei manuali di istruzioni come “pulsantiera di comando +”) è un tasto presente nei gamepad delle console Nintendo. È stata inventata da Gunpei Yokoi. In tutte le console Nintendo che la portano la croce è rimasta invariata come forma ma le incisioni sopra possono variare.

Console portatili

Personaggi celebri

Tra i celebri personaggi dei videogiochi sviluppati dalla Nintendo e distribuiti solo per le proprie console, si ricordano i seguenti.

  • Mario, che acquista l'attributo di “Super” in seguito all'assunzione dei famosi funghi che ne raddoppiano le dimensioni , è un idraulico italiano, spesso occupato a salvare la principessa Toadstool (ribattezzata Peach in Super Mario 64 e Daisy nel Game Boy), vestito con una tuta blu da idraulico e maglietta e cappello rosso, con un paio di folti baffi sul volto. La sua immagine trae origine dall'esterofilia del pubblico giapponese, ma anche da alcune limitazioni tecniche che si sono poste agli sviluppatori: i baffi servivano per dividere la bocca dal naso, la salopette per evidenziare le braccia, e il cappello per togliersi dall'imbarazzo di dover rappresentare i capelli, cosa praticamente impossibile con le tecnologie dell'epoca. È diventato, nel tempo, oltre a mascotte e simbolo dell'azienda stessa, anche emblema del mondo dei videogiochi.
  • Luigi, è il fratello di Mario, e come lui è un idraulico. Si distingue dal fratello per essere più alto e più magro. Inoltre, egli è vestito di verde invece che di rosso.
  • Wario è il lato oscuro di Mario, anche se lo ha sfidato solo in Super Mario Land 2. È più tozzo ed è vestito di giallo e viola. Per i giapponesi il gioco di parole è doppio: non solo la “M” di Mario si capovolge per diventare una “W”, ma il termine Wario ricorda molto il termine “warui”, che in giapponese vuol dire “cattivo”.
  • Waluigi è l'alterego di Luigi, è stato visto nei giochi sportivi dedicati a Mario e nel famoso party game Mario Party. È vestito di viola e ha grandi baffi.
  • Bowser, è una creatura (frutto di un mix fra un drago e la specie Koopa, ovvero delle tartarughe) corazzata, in grado di sputare fuoco, ed è il nemico per eccellenza di Mario. Pare che come occupazione principale abbia quella di rapire la Principessa Peach.
  • Yoshi, è un dinosauro dolce e gentile che aiuta Mario quando egli ne ha bisogno. Nel gioco Yoshi's Island, egli prende Mario (all'epoca neonato) in spalla e lo conduce alla salvezza, evitando che il piccolo possa essere catturato da Baby Bowser.
  • Donkey Kong, un gorilla, acerrimo nemico di Mario agli esordi (infatti Mario - inizialmente definito semplicemente “Jumpman”, uomo che salta - fece la sua prima apparizione nel videogioco “Donkey Kong” del 1980), successivamente i due personaggi si spartiscono saghe differenti ed appaiono insieme, apparentemente privi di discordia, negli spin off Nintendo (tra cui Mario Party, Mario Kart, Mario Golf, Mario Tennis).
  • Zelda, principessa che dà il nome ad una serie videoludica di ambientazione fantasy. Appare in moltissimi episodi, ma non in tutti (per esempio, in The Legend of Zelda: Link's Awakening viene solo nominata)
  • Link, protagonista dei giochi della serie The Legend of Zelda; non è sempre la stessa persona, anzi, Link non è neanche un vero e proprio nome, infatti “link” in Inglese significa “collegamento”, e rappresenta infatti il “collegamento” tra il gioco e il giocatore. È volutamente un personaggio privo di carattere (Link infatti non parla mai) per favorire l'impersonificazione nello stesso.
  • Kirby, un simpatico, sferico eroe rosa, sempre affamato, in cerca di cibo, felicità e sfide senza esclusione di colpi.
  • I Pikmin, anch'essi creature nate dalla geniale mente di Shigeru Miyamoto, animaletti-piantine che vivono nei prati e che cooperano fra di loro, sono protagonisti di uno strategico in tempo reale molto particolare.
  • Samus Aran, una cacciatrice di taglie intergalattica che combatte contro i Metroid (alieni) e Mother Brain, il suo antagonista per eccellenza.
  • Capitan Falcon, protagonista della saga F-Zero, gioco di corse futuristiche; oltre ad essere un cacciatore di taglie, partecipa sempre al grand prix di F-zero per ottenere gloria e fama; le sue nemesi sono Black Shadow e Samurai Goroh.
  • I Pokémon, mostriciattoli creati da Satoshi Tajiri, che devono essere catturati , allevati e devono combattere tra di loro . Sono uno dei fenomeni di costume più grande degli ultimi anni. In giappone hanno creato un parco che va di regione in regione ed è come un parco divertimenti dove ci sono montagne russe, giostre , ruote panoramiche, ecc…. .

Risultati commerciali

Nel 2007 la società attraversa un momento molto florido dal punto di vista commerciale. Le console Nintendo DS e Wii hanno mostrato nel 2006 e nel 2007 dei buoni risultati commerciali, questi uniti al buon andamento del settore dei videogiochi ha consentito alla società di rivedere al rialzo le previsioni di guadagno della società. Nell'anno fiscale 2006/2007, Nintendo registra dei ricavi netti pari a 1.4 miliardi di euro, un record per la società.


Tools personali
Toolbox

1° GHOSTS 'N GOBLINS

2° DOUBLE DRAGON

3° SHINOBI

4° WONDER BOY

5° PAC-MAN

6° GOLDEN AXE

7° ALTERED BEAST

8° DRAGON NINJA

9° POPEYE

10° R-TYPE



Usa questo logo per affiliazioni


Sostieni il DVG. Contattaci!!